PattiChiari

Beltratti eletto Presidente del Consorzio PattiChiari

21 febbraio 2013, 12:56

Si è riunita oggi l’Assemblea dei Consorziati del Consorzio PattiChiari che ha nominato la nuova compagine del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori per il prossimo triennio. A margine dell’assise assembleare, il Consiglio Direttivo ha eletto per acclamazione il Prof. Andrea Beltratti quale Presidente del Consorzio PattiChiari.

Il Presidente eletto ha affermato: "Crediamo che l’educazione finanziaria, intesa come preparazione economica dei cittadini sia un elemento essenziale per la prosperità di un Paese e sia tanto più essenziale se alla sua diffusione contribuisce un’azione che coinvolge tutti gli attori del sistema economico. […] Al rinnovato impegno sull’educazione finanziaria, si accompagna la semplificazione gli Impegni per la Qualità grazie all’adozione di un processo aggregativo che non snatura la loro prerogativa fondamentale: essere un insieme di strumenti e servizi concreti creati per favorire la comparabilità dei prodotti tra banche diverse, agevolare la mobilità della clientela da una banca all’altra, aumentare il livello di sicurezza nell’uso delle carte e di internet e favorire una maggiore assistenza al cliente".

[…]

Il Prof. Andrea Beltratti è Presidente del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo e Professore di Economia Politica presso l’Università Bocconi di Milano.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

I risultati della ricerca della Fondazione Rosselli e del Consorzio PattiChiari

21 gennaio 2013, 20:15

Il prossimo 8 febbraio, dalle ore 10.00, si terrà a Roma, presso Palazzo Altieri, la presentazione del Rapporto "Le esperienze di educazione finanziaria. Indagine sulla realtà italiana nel contesto internazionale, 2012". La ricerca, giunta quest’anno alla terza edizione, oltre a proporre un aggiornamento dei dati dei principali programmi nazionali di educazione finanziaria, ha previsto un approfondimento specifico sulle scuole, coinvolgendo un campione di 2.097 istituti che hanno risposto presentando la propria esperienza didattica in tema di cittadinanza economica.

[…]

I primi risultati hanno confermato una linea di tendenza importante: la quasi totalità delle scuole (86%) ritiene che i programmi educativi in ambito economico e finanziario debbano essere integrati nella programmazione scolastica annuale a partire dalle scuole primarie fino alle scuole secondarie. Questa necessità è sentita in tutte le aree del nostro Paese e nei diversi livelli scolastici; ben il 55% delle scuole, inoltre, dichiara di voler incrementate le iniziative realizzate e il 42% di mantenerle stabili.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

Dal 1° Giugno Conto corrente Semplice sostituito per legge dal Conto di Base

31 maggio 2012, 10:40

Dal 1° giugno 2012 tutte le banche sono tenute per legge ad offrire il "Conto di Base", definito dall’art.12 del Decreto Salva Italia poi convertito nella l. 214/2011. Pertanto le banche aderenti a PattiChiari non sono più obbligate ad offrire un prodotto di inclusione finanziaria a scelta tra il "Servizio Bancario di Base" e/o il "Conto Corrente Semplice".

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

“L’altra faccia della Finanza”

17 aprile 2012, 20:18

“Il rapporto con la legalità comincia a maturare tra i banchi di scuola". Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Profumo, a Napoli per la firma del protocollo per il grande progetto per Pompei, che renderà attivo il coinvolgimento del mondo scolastico nel programma di recupero dell’area archeologica. "La cultura genera sviluppo - ha spiegato - e abbiamo bisogno di un contesto di regole e di legalità”.

E proprio sulle regole e la legalità che prende il via in questi giorni un’iniziativa promossa da PattiChiari e dalle associazioni dei consumatori dal titolo emblematico: "Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria". Lo scopo? Divulgare anche tra i più giovani, addirittura tra i bambini delle elementari e delle medie inferiori, un programma di cultura economica nato dalla collaborazione tra banche e Associazioni dei consumatori, nella convinzione che solo conoscendo a fondo i meccanismi del mondo economico e finanziario si possa uscire più rapidamente dalla crisi economica che ci attanaglia ormai dal 2008, e certi che molte forme di illegalità diffusa nascano dall’ignoranza, in senso letterale dalla non conoscenza di meccanismi sofisticati che possono a volte portare il cittadino ad assumere comportamenti illegali senza averne la piena consapevolezza.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

PattiChiari: Trasferibiltà dati del mutuo

25 marzo 2012, 20:24

“Il decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1 "Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività" […] dettato nuove misure in materia di tempi massimi per la conclusione dell’operazione di surrogazione del mutuo.

Tali misure hanno individuato in dieci giorni solari - calcolati dalla data di richiesta del cliente alla nuova banca  di ottenere il debito residuo dalla banca originaria - il termine massimo per il perfezionamento della surrogazione, così rendendo necessario una riflessione sulla  procedura di "Trasferibilità dei dati di mutuo", adottata fin dal 2008 dalle banche aderenti a PattiChiari, la quale prevedeva un termine massimo di nove giorni lavorativi dedicato unicamente alla fase di scambio di informazioni tra banche all’interno del quale non era tuttavia ricompreso il tempo necessario alle singole banche per la valutazione del merito creditizio del cliente.

L’attuale intervento del legislatore supera l’attività di autoregolazione, introducendo un nuovo limite temporale alla luce del quale l’impegno adottato dalle banche aderenti a PattiChiari nel 2008 perde la sua precedente valenza di best practice e deve, quindi, essere attentamente riconsiderato e ove possibile opportunamente aggiornato.

Proprio l’evidenza che la procedura attualmente in uso possa presentare degli aspetti di  incompatibilità con la nuova disciplina di legge ha portato le banche aderenti al Consorzio, ed il Consorzio stesso, a sospendere immediatamente l’applicazione della procedura "Trasferibilità dei dati di mutuo" e ad avviare uno studio finalizzato a valutare tutte le modifiche necessarie e possibili della medesima procedura."

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Trasferibilità dei dati del mutuo: comunicato del consorzio PattiChiari

19 marzo 2012, 21:30

E’ attualmente in discussione in Parlamento una modifica della normativa relativa alla portabilità del mutuo (c.d. surrogazione). Qualora il testo attuale diventasse legge, il nuovo obbligo per tutte le banche sostituirebbe l’impegno volontariamente assunto dalle aderenti al Consorzio PattiChiari. L’impatto della nuova normativa sull’Impegno "Trasferibilità dei dati di mutuo" sarà attentamente valutato dalle banche aderenti al Consorzio PattiChiari al momento dell’entrata in vigore della legge.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

PattiChiari al Salone del Risparmio

24 febbraio 2012, 20:24

Anche quest’anno PattiChiari parteciperà al Salone del Risparmio, il grande evento interamente dedicato al settore del risparmio gestito che si terrà a Milano dal 18 al 20 aprile presso il centro congressi dell’Università Bocconi […]

Ampio spazio sarà dedicato al tema dell’educazione finanziaria. In particolare, il Consorzio organizzerà i seguenti incontri venerdì 20 aprile dalle ore 9:30 alle 11 c.a:

Workshop in plenaria dal titolo "Buon cittadino e buon risparmiatore: due prospettive convergenti", in collaborazione con Plus24 e Ufficio Scolastico della Regione Lombardia, al quale parteciperanno i seguenti relatori:

  • Prof. Andrea Beltratti, Docente di Economia Politica presso l’Università Bocconi 
  • Prof. Filippo Cavazzuti, Docente di Economia e Regolazione dei mercati finanziari presso l’Università di Bologna
  • Prof. Pippo Ranci, Docente di Etica dell’economia e della finanza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore  
  • Prof. Francesco Saita, Docente di Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari presso il Dipartimento di Finanza dell’Università Bocconi   
  • Prof. Emanuela Rinaldi, Docente di Sociologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore 

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

Un nuovo modello di educazione finanziaria

20 gennaio 2012, 13:50

In un periodo in cui termini come spread, Euribor e inflazione sono entrati nella vita quotidiana, la scuola diventa ancor più fondamentale per la diffusione capillare dell’educazione finanziaria sia tramite la formazione degli studenti sia attraverso il coinvolgimento delle loro famiglie per dare continuità all’azione educativa.

Prende il via da queste considerazioni la sperimentazione del nuovo modello di educazione finanziaria proposto da PattiChiari. Partendo dal Comune di Parabiago in provincia di Milano, le scuole che diffondono i programmi di educazione finanziaria proposti da PattiChiari cominceranno a mettere a disposizione tutti gli strumenti necessari non solo all’educazione al risparmio degli studenti, ma, e questa è una novità, anche delle famiglie e degli stessi insegnanti. Per gli studenti, l’attività sarà svolta attraverso i programmi "L’impronta economica" (personalizzati in base al grado scolastico) e con il supporto degli esperti di banca che aiuteranno gli insegnanti durante le lezioni in classe. Per gli adulti, invece, verranno organizzati incontri di informazione in collaborazione con le Associazioni dei Consumatori e con le banche del territorio. Gli argomenti proposti ai ragazzi saranno collegati all’area didattica della cittadinanza consapevole e spazieranno dalla dimensione economica della comunità a quella personale, toccando temi quali il bilancio familiare, il rischio, il risparmio, la gestione degli imprevisti, gli strumenti per gestire il denaro, la relazione con la banca. Per gli adulti, invece, i contenuti saranno focalizzati sulle criticità della vita quotidiana: gestione del bilancio familiare e delle spese impreviste, mutui, sovraindebitamento, gestione del rischio finanziario e scelta degli investimenti.

L’efficacia dei programmi didattici di PattiChiari per le scuole è dimostrata da un test effettuato nell’anno scolastico 2010-11 su un campione di oltre 1.000 studenti di diverse regioni italiane sul grado di competenze maturate.

Aumenta notevolmente la consapevolezza del ruolo della finanza nella propria vita: cresce del 46% il numero di studenti che attribuisce in via prioritaria alla finanza la funzione per la gestione del rischio e lo spostamento delle risorse nel tempo, a fronte di una diminuzione di circa il 16% di studenti che la ritenevano connessa solamente alle banche ed ai loro servizi. […]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

“Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria”

9 gennaio 2012, 13:54

Il progetto "Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria", promosso da PattiChiari e ANCI, vede coinvolte 12 Associazioni dei Consumatori in prima persona per l’organizzazione di incontri rivolti alla popolazione adulta.

Obiettivo degli incontri è quello di favorire la divulgazione di tematiche di educazione finanziaria e stimolare nei cittadini una maggiore consapevolezza rispetto alla gestione delle proprie risorse economiche.

Gli incontri si terranno presso le sedi comunali, o presso le sedi locali dell’Associazione, nonché  di altri partner locali, quali associazioni di anziani o genitoriali, parrocchie, luoghi di lavoro,  ecc.

La conduzione degli incontri sarà a cura dei rappresentanti locali di PattiChiari, con il supporto di altri partner e/o di esponenti delle filiali bancarie aderenti, e si baserà sui contenuti informativi dello strumento multimediale, "L’impronta economica - Plus", realizzato appositamente per il progetto.

Le banche aderenti

Banca della Campania, Banca delle Marche,  Banca di Sassari, Banca Popolare del Mezzogiorno, Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca Popolare Pugliese, Banco di Sardegna, Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli, Friuladria.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

PattiChiari sottoscriver protocollo per la diffusione dell’educazione finanziaria in Piemonte

6 dicembre 2011, 11:19

L’educazione finanziaria è un’esigenza sociale sempre più avvertita, soprattutto per quanto riguarda i giovani. Sebbene il Piemonte con 4,8, su una scala di valore da 1 a 10, presenti un livello di cultura finanziaria dei cittadini superiore dell’11,6% rispetto al valore nazionale (4,3) e del 2,1% rispetto al valore del Nord Ovest (4,7), gli individui più giovani (di età compresa tra i 18 e i 34 anni) costituiscono, in media, la fascia di età con il più basso livello di cultura finanziaria nella Regione.

[…]

Il Protocollo di Intesa sull’educazione finanziaria rappresenta dunque il primo passo concreto per divulgare in modo graduale nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle agenzie formative della Regione Piemonte, le iniziative di formazione sui temi dell’economia, della finanza e del risparmio.

[…]

Le banche del Consorzio PattiChiari metteranno a disposizione delle scuole di ogni ordine e grado e delle agenzie formative programmi didattici specifici, disegnati per rispondere alle esigenze di ogni fascia d’età.

[…]

La prima iniziativa per la formazione degli insegnanti di Torino e provincia e la successiva diffusione dei programmi nelle scuole del Piemonte si è svolta già nella giornata odierna, con l’incontro formativo dal titolo "A scuola di valori: cittadinanza ed economia".

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Presentata ad Ancona la campagna nazionale di educazione finanziaria dedicata ai cittadini adulti

30 novembre 2011, 20:09

Risparmio, economia, cosa è uno spread, come scegliere il mutuo: queste sono alcune delle domande più comuni da parte dei cittadini alle quali gli esperti di Banca Marche risponderanno durante gli incontri di  "Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria! - L’impronta economica PLUS"

L’obiettivo di questa campagna nazionale è, infatti, la sensibilizzazione della popolazione adulta sui temi dell’economia e della finanza, attraverso un percorso di incontri gratuiti per aiutare i cittadini ad assumere decisioni economiche sempre più consapevoli.

[…]

La campagna "Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria!" è realizzata grazie al supporto di Banca Marche, ANCI, Comune di Ancona, Adoc, Casa del Consumatore ed è promossa dal Consorzio PattiChiari.

I cittadini possono così partecipare ad un incontro formativo totalmente gratuito, durante il quale gli esperti di PattiChiari e Banca delle Marche potranno fornire indicazioni semplici e concrete su strumenti come il mutuo o il conto corrente, che fanno parte della nostra vita quotidiana e che, secondo il livello di consapevolezza con cui vengono gestiti, possono rappresentare una risorsa per la gestione economica familiare.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria

21 settembre 2011, 17:57

Il progetto "Mettiamo in Comune l’educazione finanziaria", promosso da PattiChiari e ANCI, vede coinvolte 12 Associazioni dei Consumatori in prima persona per l’organizzazione di incontri rivolti alla popolazione adulta.

Obiettivo degli incontri è quello di favorire la divulgazione di tematiche di educazione finanziaria e stimolare nei cittadini una maggiore consapevolezza rispetto alla gestione delle proprie risorse economiche.

Gli incontri si terranno presso le sedi comunali, o presso le sedi locali dell’Associazione, nonché  di altri partner locali, quali associazioni di anziani o genitoriali, parrocchie, luoghi di lavoro,  ecc.

La conduzione degli incontri sarà a cura dei nostri rappresentanti locali con il supporto di altri partner e/o di esponenti delle filiali bancarie aderenti, e si baserà sui contenuti informativi dello strumento multimediale, "L’impronta economica - Plus", realizzato appositamente per il progetto.

Le banche aderenti

Banca della Campania, Banca delle Marche,  Banca di Sassari, Banca Popolare del Mezzogiorno, Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca Popolare Pugliese, Banco di Sardegna, Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli, Friuladria.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

Cariparma e PattiChiari spiegano l’economia nelle scuole della provincia di Parma

10 giugno 2011, 17:05

Un giorno passato in compagnia di un tutor Cariparma per capire come gestire il proprio budget personale e conoscere le regole basilari di convivenza nella nostra comunità socio-economica. E’ il progetto di educazione finanziaria che PattiChiari insieme a Cariparma hanno proposto agli insegnanti delle scuole medie ed elementari della Provincia di Parma per sensibilizzare gli studenti sul tema del risparmio. Il progetto è stato avviato nella scuola di Bardi dalle classi quarta, quinta elementare e seconda media e dalla 2A della scuola media Zani di Fidenza.

[…]

"È importante - ha dichiarato Maurizio Crepaldi, Responsabile Area Parma di Cariparma - che i più piccoli si avvicinino da subito al mondo del risparmio per non trovarsi poi impreparati. Questa iniziativa è un segnale di forte attenzione ai giovani, ai quali la nostra Banca dedica costante interesse non soltanto con proposte di valore dedicate ma anche con iniziative volte a favorirne crescita culturale e formazione. Oggi la diffusione dell’educazione finanziaria merita attenzione da parte di tutti ed è importante sensibilizzare le nuove generazioni ad un corretto rapporto con il denaro e con la sua gestione, già dai banchi di scuola."

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Cassa di Risparmio del Veneto presenta la classe vincitrice del concorso “Sviluppa la tua idea imprenditoriale” per la provincia di Verona

30 maggio 2011, 11:36

La vincitrice per la provincia di Verona della quarta edizione Concorso nazionale "Sviluppa la tua idea imprenditoriale" è la classe V AI dell’Istituto Calabrese-Levi di San Pietro In Cariano, con il progetto "Piccole canaglie s.c.a.r.l.", un’idea di servizio di nido-baby parking che offre un servizio di assistenza educativa e ricreativa.

Il concorso è promosso da Cassa di Risparmio del Veneto, PattiChiari e la Provincia di Verona all’interno di "PattiChiari con l’economia", un programma nazionale di educazione finanziaria rivolto alle scuole superiori che ha coinvolto oltre 3.000 studenti in 14 città italiane.

Giovanna Boggio Robutti, Responsabile Programmi di educazione finanziaria di PattiChiari, ha spiegato: "La scuola gioca un ruolo fondamentale per una capillare diffusione dell’educazione finanziaria. Siamo convinti che i giovani debbano avere la possibilità di formarsi una coscienza economica il più precocemente possibile, cominciando proprio dalla scuola, per questo mettiamo a loro disposizione strumenti sviluppati secondo un approccio semplice e pratico. PattiChiari supporta le banche nel loro sforzo di diffondere l’educazione finanziaria sul proprio territorio,, mettendo a loro disposizione programmi didattici dal carattere fortemente divulgativo, che grazie ad una metodologia dinamica e interattiva, rendono facilmente approcciabile questi tema anche dagli insegnanti meno esperti.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Consumo, Denaro, Educazione Finanziaria: l’uso del denaro nei giovani.

21 aprile 2011, 18:00

Mercoledì 4 maggio 2011 si terrà a Roma il convegno “Consumo, Denaro, Educazione Finanziaria - Riflessioni e proposte per l’uso consapevole del denaro nei giovani”, organizzato dal Team Dolceta Italia dell’Università Cattolica, in collaborazione con il Centro di ricerca su tecnologie, innovazione e servizi finanziari (Cetif), PattiChiari e Plus 24Ore,

L’incontro, che si svolge nell’ambito del progetto europeo Development of online consumer education tools for adults (Dolceta), affronterà le problematiche del consumo consapevole e delle cultura finanziaria nei giovani. Nel corso dell’incontro saranno inoltre presentati e premiati i migliori filmati della “Videocompetition” organizzata dal progetto Dolceta, rivolta agli studenti delle scuole secondarie di II grado,  sul tema “I giovani e il denaro: uso e risparmio consapevole”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

PattiChiari: L’educazione finanziaria è “un bene indispensabile”

13 aprile 2011, 15:17

Nel convegno organizzato da Assogestioni e PattiChiari nel corso del Salone del Risparmio 2011 (tenutosi presso l’Università Bocconi di Milano) si è affrontato il “problema” dell’educazione finanziaria. “Problema” in quanto, è emerso nel convegno una migliore educazione finanziaria delle famiglie avrebbe portato ad una migliore gestione ed allocazione delle risorse, un tema non secondario considerato il momento economico difficile.

Eppure, il Protocollo d’intesa firmato da Banca d’Italia, Consob, Covip, Isvap e Antitrust sottolinea come invece "una percentuale significativa delle famiglie italiane abbia comportamenti in contrasto con il proprio benessere a causa di una insufficiente padronanza dei concetti di base di economia e finanza, di una ridotta capacità di calcolo, di una scarsa comprensione degli strumenti e dei prodotti finanziari esistenti".

Quale potrebbe essere allora la soluzione per trovare una sintesi? La risposta è arrivata attraverso la proposta di Giovanni Vietri: costituire un organismo, con la forma giuridica di una fondazione, il cui obiettivo sia la messa a sistema di una strategia organica per la diffusione dell’educazione finanziaria in ambito nazionale.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

PattiChiari e Cariparma insieme per l’educazione finanziaria in Provincia di Caserta

8 aprile 2011, 11:40

L’educazione finanziaria è un tema importante, su cui il consorzio PattiChiari sta facendo molti sforzi per promuovere un miglioramento della cultura finanziaria, già a partire dai primi anni scolastici.

Per questo motivo, PattiChiari insieme a Cariparma hanno messo appunto un percorso formativo (completamente gratuito) per i bambini delle elementari della provincia di Caserta, con il supporto di Junior Achievement.

Il progetto è stato avviato su 5 classi di quinta elementare presso il Primo Circolo Luigi Settembrini di Via Roma e su 8 classi di quarta e quinta elementare presso l’istituto Lorenzini di Viale Cappiello. Il programma prevede quattro incontri, dove sono spiegati (con metodologie innovative adatte all’età dei bambini) i comportamenti responsabili che caratterizzano il buon funzionamento di una comunità e le dinamiche economiche di base e  stimolando nei ragazzi un sano interesse verso l’economia e la gestione dei propri risparmi.

Emilio Di Castro, Responsabile Area Campania di Cariparma ha spiegato: "È importante che i più piccoli si avvicinino da subito al mondo del risparmio per non trovarsi poi impreparati. Questa iniziativa è un segnale di forte attenzione ai giovani, ai quali la nostra Banca dedica costante interesse non soltanto con proposte di valore dedicate ma anche con iniziative volte a favorirne crescita culturale e formazione. Oggi la diffusione dell’educazione finanziaria merita attenzione da parte di tutti ed è importante sensibilizzare le nuove generazioni ad un corretto rapporto con il denaro e con la sua gestione, già dai banchi di scuola."

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

PattiChiari al Salone del Risparmio 2011

9 marzo 2011, 13:45

Il Consorzio PattiChiari sarà presente anche quest’anno al Salone della Gestione del Risparmio, che rappresenta uno dei maggiori eventi in Italia dedicati al settore del risparmio gestito, Il Salone, promosso da Assogestionisi terrà a Milano dal 6 all’8 aprile presso l’Università Bocconi, e si propone di essere un’occasione di confronto ed incontro per operatori e risparmiatori.

Uno dei temi centrali del Salone sarà quello dell’educazione finanziaria: in quest’ottica, PattiChiari e Assogestioni hanno programmato una tavola rotonda  intitolata  "L’educazione finanziaria, un investimento opportuno per il lungo periodo".

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Al via la “Settimana dell’Educazione Finanziaria”

28 febbraio 2011, 11:08

Dal 28 febbraio al 4 marzo a Roma si terrà la “Settimana dell’Educazione Finanziaria”, nel corso della quale si terranno una serie di incontri con classi delle scuole medie, con lezioni di economia e legalità tenute dagli esperti della Guardia di Finanza e delle banche, e permettere ai ragazzi di avvicinarsi ad un tema di estrema importanza e di impatto sul quotidiano, ma in cui manca spesso una sufficiente educazione.

Le iniziative in corso sono "Io e l’economia", un programma didattico (realizzato da Junior Achievement Italia) che mette a disposizione dei ragazzi alcuni strumenti concreti al fine una reale conoscenza delle regole economiche e una preparazione adeguata per integrarsi e partecipare attivamente alla vita sociale, culturale, professionale ed economica del nostro Paese.

L’altra iniziativa è "Our Community", che si svolge ogni mattina presso EXPLORA Il Museo dei Bambini di Roma, ed in particolare "ECONOMIAMO", il percorso-gioco educativo nato nel 2009 dalla collaborazione tra EXPLORA e un PattiChiari.

Il Segretario Generale di PattiChiari, Massimo Roccia, ha spiegato: "L’educazione finanziaria riguarda milioni di persone e, per questa ragione, investire sulla sua diffusione significa contribuire a migliorare l’intero consesso civile. Questa trasformazione positiva si può attuare da subito investendo sulla formazione culturale delle giovani generazioni, in modo da lavorare oggi per garantire un futuro migliore per tutti. Auspico quindi che questo investimento dell’industria bancaria per migliorare il livello di conoscenza delle tematiche economico-finanziarie si collochi all’interno di un ampio sforzo corale di soggetti pubblici e privati teso ad aiutare i cittadini all’uso corretto del denaro, sia a livello personale che sociale".

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Banca Monte dei Paschi di Siena e PattiChiari presentano il programma di educazione finanziaria "L’impronta economica"

24 febbraio 2011, 11:20

Banca Monte dei Paschi di Siena ha presentato presso la scuola media "Cecco Angiolieri" il nuovo programma di educazione finanziaria per ragazzi "L’Impronta Economica", ideato da  PattiChiari. "L’Impronta Economica" è un percorso in tre lezioni, che approfondiscono il flusso di del denaro, i servizi delle banche, e le principali funzioni della finanza.

Si tratta di un’iniziativa che vuole avvicinare i giovani alla “cultura finanziaria”, che nei giovani è spesso carente, secondo le rilevazioni della stessa PattiChiari tramite l’Indice di Cultura Finanziaria.

Giuseppe Ferri, responsabile servizio knowledge management e formazione di Banca Monte dei Paschi di Siena, ha spiegato: “Alla luce di questi dati, è opportuno coinvolgere le fasce più giovani in una campagna di educazione finanziaria capace di creare familiarità attorno ai concetti chiave dell’economia personale. Il progetto di PattiChiari, proposto alle scuole della provincia di Siena, attraverso una metodologia didattica interattiva e vivace, invita gli studenti  a sviluppare un approccio consapevole nella gestione della propria vita economica”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 212
/div