MPS

Avvio di azioni di responsabilità e risarcitorie deliberate ieri dal Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena

1 marzo 2013, 19:02

La Banca comunica che, in forza di delibera del Consiglio di Amministrazione, ha promosso in data odierna avanti il Tribunale Civile di Firenze le seguenti azioni giudiziarie e precisamente:  

  1. nei confronti dell’ex Presidente Avv. Giuseppe Mussari e dell’ex Direttore Generale Antonio Vigni un’azione di responsabilità sociale, e nei confronti di Nomura International Plc un’azione di responsabilità extracontrattuale per concorso della stessa con i predetti esponenti della Banca, in relazione all’operazione di ristrutturazione finanziaria concernente le notes Alexandria posta in essere nel luglio-ottobre 2009; […]
  2.  
    nei confronti dell’ex Direttore Generale Antonio Vigni un’azione di responsabilità sociale, e nei confronti di Deutsche Bank AG un’azione di responsabilità extracontrattuale per concorso della stessa con il predetto esponente della Banca, in relazione alle operazioni di Total Return Swap poste in essere nel dicembre 2008 con riferimento alla società veicolo Santorini Investment Ltd; […] 

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

BMPS, uscite per ulteriori 660 dipendenti con il "fondo di solidarietà"

1 marzo 2013, 17:04

Banca Monte dei Paschi di Siena e le Organizzazioni Sindacali (FABI, FIBA, UGL e UILCA) hanno definito oggi l’integrale accoglimento delle richieste dei dipendenti di aderire al Fondo di Solidarietà, in attuazione dell’accordo raggiunto tra le stesse Parti il 19 dicembre 2012 sul piano industriale.

A seguito delle determinazioni assunte nella giornata di ieri dal CdA della Banca, altri 660 dipendenti, in aggiunta ai precedenti 1000, usciranno anticipatamente dal servizio con il sostegno dell’ammortizzatore di settore, beneficiando dell’incentivazione prevista dall’accordo sindacale.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Assemblea straordinaria di Banca Monte dei Paschi di Siena

25 gennaio 2013, 10:23

L’Assemblea straordinaria degli azionisti di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A., riunitasi oggi, ha deliberato di attribuire al Consiglio di Amministrazione le deleghe per aumentare il capitale sociale, con esclusione del diritto di opzione, per un controvalore massimo di Euro 4.500.000.000, […], mediante emissione di azioni ordinarie per un controvalore massimo di Euro 2.000.000.000, al servizio esclusivo del pagamento in azioni degli interessi da corrispondersi ai sensi della normativa relativa ai Nuovi Strumenti Finanziari […].

Conseguentemente è stato modificato l’articolo 6 dello Statuto Sociale.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

MPS: “sconcerto per gli attacchi alla Banca e la strumentalizzazione”

24 gennaio 2013, 10:19

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena, riunito oggi in seduta ordinaria, prendendo atto delle continue esternazioni da parte di numerosi personaggi pubblici ed esponenti politici tese a strumentalizzare le vicende legate all’emissione dei Nuovi Strumenti Finanziari, esprime il suo profondo sconcerto per la leggerezza con la quale viene trattato il tema della ricapitalizzazione della Banca.

Anche la vicenda della ristrutturazione del portafoglio titoli […] viene descritta con toni e termini assolutamente inappropriati che ingenerano nel pubblico e nel mercato una percezione di instabilità e di rischio che non sussiste […]

MPS ribadisce quindi quanto già comunicato in precedenza, ovvero che la necessaria richiesta del supporto pubblico ai fini dell’EBA capital exercise si riconduce prevalentemente alla crisi del debito sovrano che ha ridotto il valore del portafoglio titoli di stato Italiani detenuti dalla Banca, e solo in misura minore anche all’attività di verifica ancora in corso sulle operazioni Alexandria, Santorini e Nota Italia di cui tutti parlano. […]

Inoltre, come evidenziato in precedenza, tale richiesta di supporto pubblico garantisce in modo inequivocabile l’adeguato presidio patrimoniale della Banca e quindi usare termini impropri quali “crac” o “fallimento”, evidentemente privi di ogni fondamento, con riferimento a MPS, danneggia i clienti, i dipendenti, gli azionisti e tutti gli stakeholder della Banca stessa.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Le precisazioni di MPS sulle operazioni ‘Alexandria’, ‘Santorini’ e ‘ Nota Italia’

23 gennaio 2013, 10:10

In riferimento alle recenti notizie di stampa relative alle operazioni denominate ‘Alexandria’, ‘Santorini’ e ‘Nota Italia’, Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A., sentita la Consob, precisa, a beneficio della massima chiarezza sullo stato attuale delle relative analisi e valutazioni, le informazioni già rese […]:

In particolare:

  • le analisi in corso relative ad alcune operazioni strutturate poste in essere in esercizi precedenti e presenti nel portafoglio della Banca riguardano ad oggi esclusivamente le operazioni denominate ‘Alexandria’, ‘Santorini’ e ‘Nota Italia’;
  • le analisi, avviate nel mese di ottobre 2012 inizialmente su  ‘Alexandria’ e successivamente estese anche a ‘Santorini’ e ‘Nota Italia’, essendo attualmente in via di completamento, consentiranno in tempi brevi […] al Consiglio di Amministrazione della Banca di valutarne con precisione gli impatti e, quindi, di adottare eventuali misure […]. Prima di tale seduta consiliare la Banca non può, ai sensi di legge, comunicare informazioni aggiuntive;
  • in via prudenziale e in considerazione dei possibili impatti patrimoniali derivanti dagli esiti delle analisi in corso, la Banca ha richiesto un incremento per 500 milioni di Euro dei ‘Nuovi Strumenti Finanziari’ (i cosiddetti ‘Monti Bond’), in modo che tali impatti patrimoniali possano trovare un’adeguata copertura prudenziale;
  • allo stesso tempo, la Banca sta considerando il profilo gestionale delle operazioni in oggetto, vista la loro redditività attualmente negativa, la Banca potrebbe considerare una rinegoziazione della relativa struttura di funding con l’obiettivo di migliorarne il rendimento, restando inteso che si procederà a tale rinegoziazione solo qualora ciò fosse ritenuto conveniente […];
  • in ogni caso, anche in virtù della richiesta di incremento dei ‘Nuovi Strumenti Finanziari’ per 500 milioni di Euro, si ritiene che la Banca sia in condizioni di assorbire, dal punto di vista patrimoniale, le conseguenze delle scelte finanziarie, contabili e gestionali relative alle operazioni in oggetto.

Inoltre, con riferimento ad ‘Alexandria’ e ‘Santorini’, operazioni per le quali appare presumibile un collegamento con perdite derivanti da investimenti pregressi, si precisa che le stesse rappresentano investimenti effettuati da parte della Banca in BTP a lunga durata, finanziati attraverso operazioni di pronti contro termine e le cui cedole sono state oggetto di asset swap al fine di gestire il rischio tasso assunto.

[…]

La Banca inoltre conferma che l‘investimento originariamente effettuato in ‘Santorini’ è stato liquidato nel 2009, mentre quello in ‘Alexandria’ è stato interamente rimborsato alla Banca durante il mese di dicembre 2012.

[…]

A differenza di ‘Alexandria’ e ‘Santorini’, ‘Nota Italia’ è un investimento effettuato dalla Banca nel 2006 in un prodotto di credito strutturato al quale era associata la vendita da parte della Banca di protezione sul rischio sovrano della Repubblica Italiana. Con riferimento a questa operazione la Banca comunica di aver recentemente ristrutturato tale investimento mediante l’eliminazione della sua componente derivativa legata al rischio sovrano Italia e che, a seguito della chiusura del derivato, la rimanente parte dell’investimento iniziale rimane correttamente classificata tra i Loans and Receivables.

Si precisa, infine, che non risulta che alcuna delle operazioni in oggetto sia stata sottoposta all’approvazione del Consiglio di Amministrazione della Banca, in quanto ciascuna rientrava nei poteri delle strutture preposte alla gestione operativa.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Operazione ‘Alexandria’: MPS nega approvazione CdA

22 gennaio 2013, 10:07

MPS ha rilasciato il seguente comunicato:

A seguito della comunicazione di Nomura relativa alla cosiddetta operazione ‘Alexandria’, non risulta che tale operazione sia stata sottoposta all’approvazione del Consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

MPS: Il CdA autorizza l’emissione di strumenti finanziari governativi

24 novembre 2012, 13:29

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. (la “Banca”) ha autorizzato l’emissione di strumenti finanziari governativi […] per il riscatto e l’integrale sostituzione degli strumenti finanziari di cui all’articolo 12 del Decreto Legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito dalla L. 28 gennaio 2009 n. 2 (cosiddetti “Tremonti Bonds”).  

[…]

Si precisa che l’importo complessivo richiesto degli Strumenti Finanziari, fissato in EUR 3,9 miliardi, rappresenta il valore massimo all’interno del range originariamente stabilito dalla Banca d’Italia. L’incremento di EUR 500 milioni rispetto a quanto precedentemente comunicato dalla Banca è motivato dai possibili impatti patrimoniali derivanti dagli esiti dell’analisi in corso di talune operazioni strutturate poste in essere in esercizi precedenti. Vista la redditività negativa di tali operazioni, oggi incluse nel portafoglio di attività finanziarie aventi per sottostante titoli di Stato, la Banca procederà alla rinegoziazione della struttura di funding delle stesse con l’obiettivo di migliorarne la redditività.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Quasi tremila visitatori alla mostra di BMps e Fondazione Bam sui capolavori del Novecento

19 novembre 2012, 13:29

Presenze di pubblico e apprezzamenti dalla critica per la mostra che Banca Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Banca Agricola Mantovana hanno presentato nelle Fruttiere di Palazzo Te a Mantova il 10 novembre. Dopo una settimana dall’inaugurazione sono stati 2.912 i visitatori che hanno ammirato i capolavori di Donghi, Carrà, Severini e Morandi, solo per citare alcuni dei grandi maestri del Novecento in rassegna. Una mostra che, fino al 24 febbraio 2013, presenterà anche in veste high tech la ricca selezione di opere proveniente dalle collezioni d’arte novecentesche di BMps e Fondazione Bam.  

Il "Qr code" - La lettura del percorso espositivo è facilitata dalla disponibilità di dodici schede di approfondimento su alcune delle principali opere consultabili attraverso l’utilizzo di "Qr code" (Quick response code) – un quadrato composto da blocchi bianchi e neri, simile ad un codice a barre - il cui utilizzo si sta sempre più diffondendo tra i possessori di smartphone e tablet. Con la scansione del codice i visitatori potranno collegarsi direttamente al sito www.mantovanovecento.it, nella pagina dedicata all’opera che hanno di fronte.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Banca MPS non eserciterà l’opzione di rimborso anticipato in relazione al titolo Callable Subordinated Lower Tier II Floating Rate Notes due 2017

15 novembre 2012, 11:48

Banca Monte dei Paschi di Siena in relazione al titolo  Callable Subordinated Lower Tier II Floating Rate Notes due 2017 (codice ISIN XS0236480322), emesso per 500 milioni di euro, con valore nominale residuo attualmente pari a 368.350.000 di euro, dopo l’operazione di scambio realizzata nel mese di luglio 2012,  comunica che non procederà all’esercizio della relativa opzione di rimborso anticipato prevista alla data del 30 novembre 2012.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Gruppo Montepaschi: il CDA approva i risultati del terzo trimestre 2012

14 novembre 2012, 11:46

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena SpA ha esaminato ed approvato ieri i risultati del terzo trimestre 2012.

[…]

  • Primi significativi effetti dell’avvio del Piano Industriale: aumento dei volumi di raccolta diretta (+2,2% t/t), flusso lordo di wealth management (+8,9% t/t), flusso nuovi clienti (+66% t/t)
  • Raddoppia la counterbalancing capacity e si riduce l’esposizione verso la BCE
  • Prosegue l’efficientamento gestionale, costi nel trimestre pari a € 822 milioni (-2,3% t/t)Costo del credito a 119 pb, +3 pb sul precedente trimestre a conferma delle difficoltà congiunturali
  • Core Tier 1 stabile su giugno al 10,8%
  • Approvata la fusione di Banca Antonveneta e MPS Gestione Crediti Banca in Banca Monte dei Paschi

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Apre i battenti la mostra sui capolavori del XX secolo di Banca Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Banca Agricola Mantovana

10 novembre 2012, 14:55

E’ stata presentata oggi a Mantova, a Palazzo Te, la mostra dal titolo “Dipinti, sculture e disegni del Novecento. Esperienze di collezionismo nelle raccolte della Banca Monte dei Paschi di Siena e della Fondazione Banca Agricola Mantovana”, che i due enti promotori allestiranno nelle Fruttiere della villa gonzaghesca da domani 11 novembre fino al 24 febbraio 2013 e nella quale saranno presentati artisti tra i più autorevoli del XX secolo, da Carlo Carrà a Ottone Rosai, da Giorgio Morandi a Filippo De Pisis, da Gino Severini a Giorgio De Chirico. Alla presentazione sono intervenuti       Nicola Sodano (sindaco di Mantova), Angelo Lorenzo Crespi (presidente del Centro Internazionale d’Arte e Cultura Palazzo Te), Elfo Bartalucci (responsabile dell’area territoriale Lombardia Sud-Emilia Romagna di BMps), Graziano Mangoni (direttore generale della Fondazione Bam) e Barbara Cinelli (curatrice della mostra).

La mostra, a cura di Barbara Cinelli e Donatella Capresi, con la collaborazione di Daniela Sogliani per la sezione mantovana, promossa da Comune di Mantova, Museo Civico di Palazzo Te, Banca Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Banca Agricola Mantovana, con il patrocinio della Regione Lombardia, è organizzata dal Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te e dalla stessa Banca Monte dei Paschi di Siena.

Il percorso avviato da Banca Toscana - La mostra intende anzitutto documentare le strategie degli istituti bancari nella promozione dell’arte contemporanea attraverso il caso esemplare della collezione appartenente a Banca Monte dei Paschi di Siena, nella quale sono confluite le opere della Banca Toscana. L’ingresso in Banca Toscana di un nutrito gruppo di artisti del Novecento coincide con la ripresa, in sede storiografica, dell’interesse per l’arte italiana negli anni fra le due guerre, un periodo sul quale era pesata a lungo l’ipoteca di una contaminazione col regime fascista.   Gli acquisti datano infatti a partire dal 1979, proprio quando le indagini degli studiosi consentivano di recuperare opere ed artisti di alto livello qualitativo e dimensione culturale europea, ed a quel rinnovamento degli studi corrispose un mutamento della strategia collezionistica della Banca Toscana. Fino a quella data, le opere di Vagnetti, Moses Levy, Viani, Conti, Peyron, Rosai e Soffici avevano testimoniato il legame tra la Banca e la tradizione fiorentina di un sommesso naturalismo; gli acquisti recenti mostravano invece la disponibilità a nuove sollecitazioni e si aprivano ad un mercato che contribuiva alla riscoperta di opere determinanti per l’avanzare delle ricerche. In questo rinnovato contesto anche l’ingresso di artisti toscani già rappresentati come Rosai, Soffici e Viani, dei quali si acquisivano rispettivamente I giocatori di toppa, I pini e Le Apuane, potevano dialogare con Carlo Carrà, un protagonista di area milanese, di cui entravano in collezione due rari disegni degli anni Venti ed un Paesaggio del 1928, a documentare una attenzione analoga a quella dei fiorentini per la rappresentazione di figure e paesi in un linguaggio aderente alla realtà.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Monte dei Paschi di Siena: 7 nuove aree per un presidio efficace del territorio

2 novembre 2012, 16:11

Con la comunicazione al Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena dei nuovi responsabili da parte dell’Amministratore Delegato, Fabrizio Viola, la riorganizzazione delle aree territoriali diventa effettivamente operativa.

In linea con le indicazioni contenute nel Piano Industriale 2012-2015, la razionalizzazione dell’assetto del Gruppo Montepaschi prevede l’applicazione di un modello focalizzato sulla distribuzione, con un’unica rete commerciale ed una presenza fisica ottimizzata rispetto alle necessità dei territori.

La riorganizzazione prevede il passaggio dall’attuale struttura articolata in 11 presidi (più Banca Antonveneta) ad una più snella con 7 aree, che garantiscono lo sviluppo delle relazioni con gli attori locali ed una profonda conoscenza degli aspetti economici, istituzionali, culturali e sociali delle zone in cui Banca Mps è presente.

Le nuove strutture, a copertura omogenea di tutto il territorio nazionale,  sono:  

  • area Lombardia Sud ed Emilia Romagna, con sede a Mantova;
  • area Nord Ovest, con sede a Milano;
  • area Toscana Nord, con sede a Firenze;
  • area Toscana Sud, Umbria e Marche, con sede a Siena;
  • area Centro e Sardegna, con sede a Roma;
  • area Sud, con sede a Napoli;
  • area Sicilia e Calabria, con sede a Palermo.  

Le aree, che rispondono gerarchicamente al responsabile della direzione rete, presidiano, ognuna per il territorio di riferimento, l’efficacia commerciale, la qualità del servizio alla clientela, la gestione dei rischi e l’efficienza gestionale.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

MPS: Comunicazione su Prestito obbligazionario "StepByStep BancoPosta a 6 anni"

25 ottobre 2012, 16:10

Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. (di seguito “BMps”) in qualità di soggetto emittente […] comunica che al 23 ottobre 2012 è presente sul MOT, in qualità di Price Maker a spread di emissione, MPSCS ed è stato acquistato un ammontare di Obbligazioni pari ad Euro 15.423.000 ad un prezzo che riflette, in termini di spread di tasso di interesse, il merito creditizio di BMps al momento dell’emissione delle Obbligazioni.  

Tale ammontare acquistato rappresenta il 25,36% dell’Importo Massimo Riacquistabile - corrispondente a Euro 60.817.960 - al prezzo che riflette, in termini di spread di tasso di interesse, il merito creditizio di BMps al momento dell’emissione delle Obbligazioni.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

MPS: Nuove misure a supporto dei pagamenti per le imprese agroalimentari

23 ottobre 2012, 16:05

Muta il contesto normativo della compravendita nel mondo agroalimentare e Banca Monte dei Paschi di Siena risponde con immediatezza alle necessità creditizie delle imprese operanti nel comparto attraverso “Gestione agricoltura”. Si tratta di uno strumento finanziario già disponibile, flessibile e adeguato a sostenere il capitale circolante della gestione caratteristica dell’azienda agraria.

 
Il contesto normativo - Dal 24 ottobre, infatti, diventerà operativo l’articolo 62 del decreto legge sulle liberalizzazioni (il d.l n.1/2012) che introduce regole precise nelle relazioni commerciali dei prodotti agricoli e alimentari. In particolare, al comma 3 dell’articolo 62 la nuova normativa  introduce l’obbligo di contenere i tempi di pagamento nei termini di 30 e 60 giorni a decorrere dall’ultimo giorno del mese di ricevimento della fattura (l’oscillazione tra i 30 e i 60 giorni nei termini è legata alla natura del prodotto, cioè se deteriorabile o meno; da tale regime sono esclusi i conferimenti di prodotti agricoli ed ittici in cooperative).

Le azioni di BMps - In questo contesto, Banca Monte dei Paschi di Siena - consapevole delle nuove esigenze di liquidità espresse dalle imprese e alla luce dei tempi di pagamento sempre più  marcati previsti dalla legge - ha deciso di mettere a disposizione l’assistenza necessaria attraverso i propri specialisti. Le nuove norme, di fatto, avranno un forte impatto sui flussi finanziari delle imprese della filiera agroalimentare, attive sia nella fase di produzione che di trasformazione e commercializzazione. Per queste ragioni BMps ha valutato un intervento immediato ed esaustivo, confermando il proprio supporto al mondo produttivo agroalimentare e zootecnico proponendo con “Gestione agricoltura” un prodotto che consente alle imprese di gestire anche le esigenze derivanti dalle anticipazioni finanziarie.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

In mostra a Mantova i capolavori del Novecento di Banca Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Banca Agricola Mantovana

22 ottobre 2012, 18:39

Documentare stili e gusti del Novecento artistico italiano sotto la lente curiosa e avvertita di un sapiente collezionismo. Nasce da questo assunto la sorprendente mostra, dal titolo “Dipinti, sculture e disegni del Novecento. Esperienze di collezionismo nelle raccolte della Banca Monte dei Paschi di Siena e della Fondazione Banca Agricola Mantovana”, che i due enti promotori allestiranno a Mantova, nelle Fruttiere della villa gonzaghesca, dall’11 novembre 2012 al 24 febbraio 2013, e nella quale saranno presentati artisti tra i più autorevoli del XX secolo, da Carlo Carrà a Ottone Rosai, da Giorgio Morandi a Filippo De Pisis, da Gino Severini a Giorgio De Chirico.

ùLa mostra, a cura di Barbara Cinelli e Donatella Capresi, con la collaborazione di Daniela Sogliani per la sezione mantovana, promossa da Comune di Mantova, Museo Civico di Palazzo Te, Banca Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Banca Agricola Mantovana, con il patrocinio della Regione Lombardia, è organizzata dal Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te e dalla stessa Banca Monte dei Paschi di Siena.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Mps: Moody’s riduce i rating assegnati alla Banca e a Mps Capital Services

18 ottobre 2012, 21:11

Banca Monte dei Paschi di Siena informa che Moody’s ha abbassato i rating della banca e dei relativi strumenti subordinati e ibridi. In particolare ha ridotto il rating standalone Bank Financial Strength Rating a ‘E’ da ‘D’, il rating a lungo termine a ‘Ba2’ da ‘Baa3’, il rating a breve termine a ‘NP’ da ‘P-3’.

L’Outlook è confermato negativo. L’azione di downgrade ha interessato anche MPS Capital Services, i cui rating sono stati portati allo stesso livello di Banca MPS.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

MPS smentisce indiscrezioni pubblicate da La Stampa

18 ottobre 2012, 21:10

Banca Monte dei Paschi di Siena smentisce le indiscrezioni pubblicate questa mattina dal quotidiano La Stampa, nell’articolo dal titolo “Profumo chiama Ermotti (Ubs), Montepaschi accelera sull’aumento”.

BMps non ha sondato la disponibilità di UBS o di altri soggetti relativamente all’ipotesi di aumento di capitale da 1 miliardo sul quale l’assemblea straordinaria degli azionisti ha deliberato, il 9 ottobre 2012, di attribuire delega al Consiglio di Amministrazione.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Monte dei Paschi Promozione Finanziaria: conclusa l’ottava edizione del Campus

17 ottobre 2012, 21:13

Si è conclusa  l’ottava edizione del Campus Manager della Promozione Finanziaria di Banca Monte dei Paschi di Siena, l’annuale convention riservata alle figure manageriali della rete di promotori.

Nell’ambito dell’iniziativa dal titolo “La nuova direzione!”, duecento manager hanno incontrato a Siena dal 10 al12 ottobre  il top management della Banca e della rete per fare il punto sul posizionamento della promozione finanziaria.  

La prima giornata, tenutasi al Teatro dei Rinnovati, è stata aperta dal  presidente di Banca Mps Alessandro Profumo che, analizzando il sistema bancario italiano nell’attuale contesto economico, ha evidenziato come la crisi possa offrire grandi opportunità alle aziende che sanno gestire il cambiamento. “Ascoltare il cliente – ha dichiarato Profumo -  e interpretarne i suoi bisogni deve essere un fattore di differenziazione nel sistema. Il modello di servizio della promozione finanziaria, fondato sulla centralità del cliente e sulla consulenza,  risultato finora vincente  – ha proseguito il presidente -  riflette pienamente l’orientamento della Banca nella ricerca di redditività dai servizi. La promozione finanziaria rappresenta un asset strategico nel nuovo Piano Industriale del Gruppo.”

[…]  

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca Monte dei Paschi di Siena e CartaSi, accordo strategico per il rilancio del business monetica

15 ottobre 2012, 18:48

Banca Monte dei Paschi di Siena e CartaSi hanno sottoscritto un accordo di partnership industriale nel settore della monetica. L’accordo, il primo in Italia di questo genere, permette a Banca Mps di raggiungere uno degli obiettivi previsti dal piano industriale, in un’ottica di rafforzamento dei ricavi attraverso più servizi e maggiore efficienza operativa.

L’accordo siglato consente a Banca Mps di potenziare ulteriormente la gamma di offerta di prodotti, in termini di innovazione e sicurezza e di migliorare, nel tempo, la qualità dei servizi alla propria clientela.

[…]

In virtù dell’accordo stipulato, Banca Monte dei Paschi di Siena  diventerà  emittente diretto delle carte di pagamento distribuite e definirà le strategie di prodotto, marketing e distribuzione, avvalendosi delle attività operative in white label servicing affidate a CartaSi sia per l’issuing delle carte di credito che per l’acquiring delle carte di credito e debito internazionale. .

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca MPS: variazione del calendario degli eventi societari

15 ottobre 2012, 18:37

Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. comunica che il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2012 del Gruppo Montepaschi verrà esaminato dal Consiglio di Amministrazione il giorno 13 novembre 2012, anziché il 12 novembre, come precedentemente comunicato in data 27 gennaio 2012.Ba

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 11123...10...Ultima »
/div