Archive for settembre, 2012

Intesa Sanpaolo e Federalimentare: protocollo d’intesa per il sostegno e lo sviluppo del made in Italy agroalimentare

28 settembre 2012, 19:24

L’evoluzione degli stili di vita e delle abitudini alimentari ha favorito in Italia e nei Paesi industrializzati la nascita e lo sviluppo di prodotti facili da consumare e che consentono di risparmiare tempo.

Per le aziende agroalimentari che intendano soddisfare questi trend di consumo è auspicabile un’alta capacità innovativa nonché progetti imprenditoriali che rafforzino la loro proiezione internazionale per sfruttare le opportunità rappresentate dai mercati esteri.

A sostegno di questa tipologia di imprese e di tutte le aziende agroalimentari che vogliano valorizzare le proprie produzioni all’insegna del Made in Italy d’eccellenza, Agriventure, la società di consulenza per l’agribusiness di Intesa Sanpaolo e Federalimentare, l’associazione di categoria di riferimento dell’industria alimentare, hanno siglato oggi, nell’ambito del IX Forum dei Giovani imprenditori di Federalimentare dal titolo “Alimentare….la crescita dell’Italia”, un protocollo d’intesa per condividere azioni congiunte a sostegno del settore.

Con questo accordo Intesa Sanpaolo si propone come interlocutore qualificato per sostenere gli operatori dell’agribusiness nel trovare concrete soluzioni operative che consentano di attuare progetti imprenditoriali capaci di produrre nel tempo un reale valore aggiunto, anche attraverso un approccio di filiera che permetta di operare sul timing delle reali esigenze degli operatori del comparto.

[..]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo: convocazione di Assemblea straordinaria

28 settembre 2012, 19:22

Intesa Sanpaolo S.p.A. ha convocato l’Assemblea straordinaria per deliberare alcune modifiche allo Statuto sociale.

Tali modifiche riguardano:

  • l’assetto del Consiglio di Gestione, per assicurarne un maggior grado di rispondenza ai connotati di esecutività tipici dell’Organo di gestione nel sistema di governance dualistico e conseguire allo stesso tempo uno snellimento delle procedure interne;
  • il recepimento di adeguamenti normativi relativi alle “quote rosa” negli organi di amministrazione e controllo delle società quotate, alla revisione legale dei conti e al divieto legale di interlocking directorates;
  • il compenso del rappresentante comune degli azionisti di risparmio;
  • l’esaurimento del procedimento di aumento di capitale riservato ai dipendenti del Gruppo SanPaolo Imi  in attuazione dei piani di incentivazione approvati da quest’ultimo prima della fusione;
  • interventi di natura lessicale.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

Il “San Girolamo” di Bernini, proprietà di BMps, vola in mostra negli Stati Uniti d’America

27 settembre 2012, 19:15

Un’importante scultura, di proprietà di Banca Monte dei Paschi di Siena, realizzata da Gian Lorenzo Bernini vola negli Stati Uniti per un breve ciclo di esposizioni in due tra i più prestigiosi musei americani. I

l Metropolitan Museum of Art di New York e il Kimbell Art Museum di Fort Worth, in collaborazione con lo Straus Center of Conservation and Technical Studies di Harvard, organizzano infatti una mostra monografica dedicata ai modelli in terracotta dello scultore italiano Gian Lorenzo Bernini, intitolata “Bernini Models in Clay”.

In occasione dell’evento espositivo, suddiviso in due tappe - la prima a New York dal 2 ottobre 2012 al 6 gennaio 2013 e la seconda a Fort Worth dal 3 febbraio al 14 aprile 2013 - Banca Monte dei Paschi di Siena concederà il prestito della terracotta rappresentante “San Girolamo”, attualmente conservata nelle sale del Palazzo Chigi Saracini, a Siena.

[…]

 

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca SISTEMA presenta Davide Coluzzi

27 settembre 2012, 18:48

Si inaugura oggi nella sede di Banca SISTEMA a Roma la mostra personale di Davide Coluzzi - DAZ - "Sospesi Oltre il Limite".
Davide Coluzzi è un architetto attivo nel panorama artistico italiano e internazionale la cui ricerca spazia dalla pittura alla fotografia, al video, alle installazioni interattive.

Gianluca Garbi, amministratore delegato di Banca SISTEMA, ha commentato: "Siamo felici di proseguire, con Davide Coluzzi, il nostro percorso di promozione di giovani artisti emergenti offrendo loro canali privilegiati di visibilità. Promuovendo il loro lavoro ci auguriamo di contribuire alla valorizzazione e al sostegno del patrimonio culturale del nostro Paese offrendo in particolare ai giovani opportunità di crescita".

Sino al 27 dicembre, Banca SISTEMA ospiterà 16 opere del giovane artista, grazie al progetto Banca SISTEMA ARTE, nato nel 2011 in collaborazione con l’Associazione no-profit ArtGallery e dedicato alla promozione del patrimonio creativo di giovani artisti italiani.

L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Comitato Italiano per il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP). Per ogni opera venduta della serie fotografica Il Diverso, infatti, Banca SISTEMA si impegna a devolvere al WFP la somma equivalente all’acquisto dell’opera stessa.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca SISTEMA
Tags:,
Leggi tutto >>

Sabato 6 ottobre visite guidate in 92 palazzi di banche italiane

27 settembre 2012, 18:26

Il primo sabato di ottobre le porte dei palazzi storici delle banche italiane tornano ad aprirsi su tutto il territorio nazionale per la undicesima edizione di Invito a Palazzo, la manifestazione promossa dall’ABI e dalle banche, che ogni anno mette in mostra opere d’arte e capolavori nascosti conservati nelle sedi storiche delle banche. L’appuntamento con cittadini, appassionati e turisti - che per un’intera giornata potranno ammirare opere d’arte e arredi d’ogni epoca - è per sabato 6 ottobre.

Alla manifestazione di quest’anno partecipano 92 palazzi in 51 città con 8 sedi “in mostra” per la prima volta che rappresentano un’assoluta novità per i visitatori.

[…]

Nelle dieci edizioni, hanno preso parte a Invito a Palazzo 100 banche con 218 palazzi aperti in 105 città. Oltre 900 mila visitatori – senza contare quelli che si aggiungeranno sabato 6 ottobre - hanno così potuto ammirare una preziosa antologia di stili, tendenze e gusti artistici e architettonici: dall’architettura rinascimentale alle forme del barocco, dalle eleganti dimore settecentesche immerse in parchi secolari alle atmosfere neoclassiche, fino ai palazzi recentemente commissionati dalle banche ai più affermati architetti contemporanei.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Alzheimer Caffè: La ricchezza di una esperienza

27 settembre 2012, 9:24

Scelti i progetti vincitori del bando promosso nel mese di giugno da UniCredit Factoring, in collaborazione con UniCredit Foundation “UniCredit Factoring per lo sviluppo di nuovi Alzheimer Caffè”, rivolto agli enti ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) nazionali. 270 mila euro l’erogazione da assegnare per l’avvio di quattro nuovi “Alzheimer Caffè” nelle province di Torino, Verona, Napoli e Palermo.

33 i progetti presentati, tra i quali sono stati scelti i quattro migliori, uno per ogni provincia:

  • Caffè per tutti – Torino. Progetto realizzato da Cooperativa Sociale Lancillotto, in collaborazione con Cooperativa Sociale Solidarietà e ACLI
  • Il Caffè Alzheimer - Verona. Progetto realizzato da Associazione Familiari Malati di Alzheimer (AFMA)
  • ArteMusiCafÈAlzheimer – Napoli. Progetto realizzato da Associazione Italiana Malattia di Alzheimer (AIMA)
  • Alzheimer Caffè Palermo - Palermo. Progetto realizzato da Associazione La Grande Famiglia.

Per la selezione dei progetti più meritevoli, UniCredit Foundation ha istituitouna commissione di esperti, che ha visto la partecipazione straordinaria del professor Marco Trabucchi, coordinatore del Gruppo di Ricerca Geriatrica di Brescia ed esperto di demenze senili.

A ciascun dei quattro progetti sono stati assegnati 60 mila euro, da erogare nell’arco di tre annualità a tranche decrescenti (30 mila nel primo anno, 20 mila nel secondo e 10 mila nel terzo), in modo da supportare l’avvio dell’attività e accompagnarli in un’ottica di sostenibilità nel lungo periodo, anche per la successiva ricerca di altre fonti di finanziamento.

[…]

Con il termine “Alzheimer Caffè” si intende uno spazio di incontro periodico e strutturato che offre servizi e assistenza sia alle persone affette dalla patologia sia ai loro familiari. Questa tipologia di intervento ha registrato una diffusione sempre più ampia negli ultimi anni in risposta ai bisogni emergenti dovuti all’allungamento delle aspettative di vita, che spesso incidono sull’organizzazione e la stabilità delle famiglie.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca Mps: precisazioni sulla proposta di modifica dello statuto

26 settembre 2012, 19:17

La proposta di modifiche agli articoli 12,13, 14, 16, 17 e 27 dello Statuto di Banca Monte dei Paschi di Siena, all’ordine del giorno dell’assemblea dei soci del prossimo 9 ottobre, è stato oggetto di una serie di dichiarazioni fuorvianti a livello locale senese  che meritano un chiarimento.  

Le proposte di intervento sullo statuto della Banca non vertono esclusivamente sul ruolo del Presidente Alessandro Profumo. In particolare, le modifiche proposte non prevedono un allargamento delle deleghe del Presidente Profumo né tantomeno alcun ridimensionamento delle funzioni dell’Amministratore Delegato Fabrizio Viola.

Sull’articolo 17, infatti, relativo ai poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione spettanti al Cda della banca, è stata proposta un’integrazione, ovvero di “deliberare, su proposta del Presidente, la nomina e la revoca dei responsabili delle strutture a riporto diretto del Consiglio di Amministrazione e di adottare ogni provvedimento riferentesi al loro stato giuridico ed economico”.  

Inoltre, in merito all’articolo 13 sulla dismissione dei rami d’azienda, Banca Monte dei Paschi di Siena chiarisce che, in ottemperanza alle prassi diffuse nel mercato e nel sistema bancario attuale, la proposta di modifica fa riferimento esclusivo al passaggio della funzione decisionale dall’assemblea dei soci al cda.

Pertanto, tale materia non sarà più sottoposta - come ora - alle autorizzazioni assembleari ma sarà soggetta alla esclusiva deliberazione del consiglio d’amministrazione. Si tratta, in tal senso, di un semplice assestamento dei processi alle norme condivise da tutto il sistema bancario. 

E’ difficile comprendere come possano nascere tali malintesi dal momento che tutte le informazioni in merito alle proposte di modifica della statuto di BMps sono comunque disponibili, da alcune settimane, sul sito istituzionale della banca www.mps.it.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Credito Cooperativo: Progetto “Microfinanza Campesina in Ecuador”

26 settembre 2012, 16:05

È stato firmato a Quito (Ecuador) il nuovo accordo tra Federcasse (l’Associazione delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane) e Codesarrollo (la banca di secondo livello del sistema delle oltre 800 piccole banche di villaggio) finalizzato a sostenere il processo di sviluppo dell’economia solidale e delle finanze popolari nel paese sudamericano, a dieci anni dalla precedente intesa con la quale si avviò il progetto “Microfinanza Campesina”.

[…]

In dieci anni, oltre 200 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali hanno messo a disposizione di Codesarrollo (per piccoli prestiti erogati dalle banche locali cooperative alle proprie comunità) oltre 40 milioni di dollari. Si tratta di finanziamenti erogati da Iccrea Banca e dalle BCC al tasso del 4 per cento, senza garanzie reali, assumendosi il “rischio di cambio” ed il “rischio Paese”, puntualmente restituiti a scadenza.

L’intento è quello di promuovere - attraverso la microfinanza – la cooperazione di credito ed i valori che ne sono alla base: il primato della persona, l’auto-aiuto, la democrazia economica e – più in generale -   il dialogo e lo scambio reciproco tra comunità all’interno del Paese e tra Paesi del Nord e del Sud del mondo.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:,
Leggi tutto >>

1° Workshop Internazionale sul Settore dei Crediti Non Performing

25 settembre 2012, 15:22

Domani, mercoledì 26 settembre, il Gruppo Banca IFIS e Credit Village organizzano il primo workshop Internazionale sul Settore dei Crediti Non Performing. Parteciperanno player italiani e internazionali con l’obiettivo di far emergere le potenzialità e le prospettive di un mercato che ultimamente è al centro di un forte interesse.

In Italia negli ultimi due anni - stando ai dati dell’Abi aggiornati a maggio - i crediti di difficile esigibilità sono aumentati del 66% all’anno. In Europa, stima Pwc, la montagna di crediti non performing ammonta a mille miliardi di euro. Cifre molto alte che diventano un grande terreno di conquista per i fondi specializzati nel recupero e nella gestione dei NPL. Da una parte i principali investitori nazionali ed esteri stanno guardando con forte interesse all’evoluzione del mercato italiano della cessione dei portafogli di Crediti Non Performing. Dall’altra il settore bancario e quello del credito al consumo stanno registrando un incremento delle sofferenze. Si parla di miliardi di euro di crediti NPL ai quali va aggiunto un altro significativo volume di crediti in sofferenza di origine diversa: leasing, utility e telecomunicazioni. Credit Village analizzerà come i ricavi ed i profitti degli operatori (buyer ed investitori) - che centrano il proprio business sull’acquisizione di crediti in sofferenza - siano decisamente inferiori rispetto alle potenzialità del mercato.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca IFIS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Riaprono a Vernazza i locali della filiale Carige danneggiati dall’alluvione

25 settembre 2012, 15:19

La filiale di Banca Carige a Vernazza ritorna ad operare nei locali di Via Gavino 18-20, abbandonati per danni dopo l’alluvione dell’ottobre scorso.

[…]

Tornare nei locali dove operavamo prima dell’alluvione ha comportato un impegno notevole ma per noi è importantissimo – spiega il direttore dell’Agenzia di Banca Carige, Massimiliano Laminetti – E’ un segnale forte di ritorno alla normalità che offriamo come auspicio alla comunità di Vernazza”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:,
Leggi tutto >>

BPER: Operazione di maggiore rilevanza

24 settembre 2012, 21:06

In data 18 settembre 2012 il Consiglio di Amministrazione di Banca popolare dell’Emilia Romagna Società cooperativa ha approvato, con il parere favorevole del Comitato Parti Correlate, l’operazione di conferma, a seguito di periodica revisione, di linee di credito ordinarie concesse ad Emilia Romagna Factor Spa (Società appartenente al Gruppo Bancario Banca popolare dell’Emilia Romagna) per un importo complessivo di euro 1.337.479.765,00.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:,
Leggi tutto >>

AXA Private Equity e Intesa Sanpaolo rilevano il 66% di Limacorporate SpA

24 settembre 2012, 19:26

AXA Private Equity e Intesa Sanpaolo - quest’ultima tramite la sua controllata IMI Investimenti - hanno sottoscritto nei giorni scorsi un accordo finalizzato all’acquisizione del 66% di una società di nuova costituzione, che detiene l’intero capitale sociale di Limacorporate SpA. Gli attuali azionisti di maggioranza di Limacorporate SpA, detengono circa il 34% del capitale della società di nuova costituzione.

Limacorporate SpA è una azienda leader - fondata dalla famiglia Lualdi nel 1945 - che opera nel settore delle protesi impiantabili sostitutive delle articolazioni ossee, caratterizzate da un’elevata tecnologia nell’uso dei materiali innovativi e nei processi produttivi. Il Gruppo opera con 600 dipendenti e 3 stabilimenti produttivi e ha registrato nel 2011 un fatturato pari a circa 117 milioni di euro, di cui circa il 66% realizzato all’estero.

L’investimento è finalizzato a sostenere e ad accompagnare la Società in un percorso di crescita e sviluppo che prevede:

  • un ulteriore ampliamento del portafoglio prodotti su mercati già  presidiati quali Giappone, Australia, Gran Bretagna, Germania, Francia e Italia;
  • l’ingresso in nuovi mercati ad alto tasso di crescita, come Stati Uniti, Russia e India;
  • il lancio commerciale, già nel 2013, di un nuovi prodotti che andranno a rafforzare il portafoglio attuale.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ABI: banche, “maglia rosa” nell’assunzione di personale femminile

24 settembre 2012, 18:28

Banche italiane verso un progressivo cambiamento nella struttura occupazionale del settore orientato, con buone prospettive, verso il personale femminile. Secondo i dati più recenti, al 31 dicembre 2011, le lavoratrici bancarie rappresentano oltre il 43% dell’occupazione complessiva.

Più della metà dei neo assunti sono donne. Tra il 2015-2017 è prevedibile che si raggiunga la parità di presenza con gli uomini nel sistema bancario.

[…]

Le donne italiane – ha dichiarato il Presidente dell’ABI, Giuseppe Mussari – stanno dimostrando una capacità di adattamento alla crisi superiore a quella degli uomini. Non sfugge a nessuno come il tema delle donne nell’economia del Paese sia strategico. Non si può più tardare. Occorre andare, attraverso riforme strutturali, verso il superamento di tutti i vincoli che frenano lo sviluppo delle carriere femminili e l’accesso alle posizioni più elevate, anche a causa dei prevalenti legami con la cura della famiglia”. Mussari ha ricordato che il settore del credito è in prima linea nel sistema produttivo nazionale quanto a valorizzazione delle risorse femminili: “Prova ne è – ha detto – l’ultimo rinnovo contrattuale con forme di flessibilità che consentono di poter gestire, meglio che altrove, il tempo di lavoro, compatibilmente con quello dedicato agli altri impegni della vita quotidiana”.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:,
Leggi tutto >>

Crisi: donne, una risorsa per la crescita dell’Italia

24 settembre 2012, 17:30

Le donne italiane hanno dimostrato di saper reagire meglio alla crisi in corso. È quanto emerge dal secondo numero dell’Osservatorio ABI-CENSIS sulla società italiana. l’Italia può contare sulle donne per guardare con maggiore ottimismo a domani e lavorare ad una ricetta per il Paese.

Di questo ed altri temi si parlerà il 25 e 26 settembre a Roma, presso la sede dell’ABI, all’evento Donne, Banche e Sviluppo organizzato dall’Associazione bancaria italiana.

L’occupazione femminile resiste meglio di quella maschile, se infatti nel 2011 l’occupazione maschile è tornata al livello del 2004, quella femminile ha visto aumentare la propria partecipazione al lavoro di 566.000 unità. Una tendenza che sembra confermata anche nell’anno che sta per concludersi, considerato che nei primi due trimestri del 2012, a fronte di un’ulteriore contrazione dell’occupazione maschile dell’1,3%, quella femminile registra un aumento del 1,3%.

La disoccupazione femminile così è passata in 8 anni dal 10,5% del 2004 al 9,6% del 2011 mentre quella maschile dal 6,4% al 7,6%. Nel 2011 risultano occupate con contratti atipici il 14,5% di donne (contro l’10% degli uomini), per lo più con contratti a termine (12%) e in parte di collaborazione a progetto o occasionale (2,5%).

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca IFIS: Nuova composizione dei Comitati

24 settembre 2012, 15:23

Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS riunitosi il 20 settembre 2012, sotto la presidenza di Sebastien von Furstenberg ha approvato la nuova composizione del Comitato per il Controllo Interno e del Comitato per la remunerazione degli amministratori, dei dirigenti e per gli eventuali piani di stock option.

Il Consiglio ha nominato:

  • la consigliera indipendente dott.ssa Francesca Maderna componente del Comitato per il Controllo Interno e del Comitato per la remunerazione degli amministratori, dei dirigenti e per gli eventuali piani di stock option;
  • il consigliere indipendente dott. Andrea Martin coordinatore di entrambi i Comitati nonché Lead independent director.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca IFIS
Tags:,
Leggi tutto >>

Unicredit: Al via il pagamento telematico delle spese di giustizia

24 settembre 2012, 9:25

UniCredit Credit Management Bank, società del Gruppo UniCredit specializzata nella gestione su mandato dei crediti anomali e da sempre attiva nel fornire servizi innovativi a supporto dell’efficientamento del sistema Giustizia, ha siglato un Protocollo di Intesa con l’Ordine degli Avvocati di Roma per avviare la fase di sperimentazione anche sul Foro della Capitale dei pagamenti per via telematica delle spese di giustizia.

I pagamenti telematici correlati a decreti ingiuntivi e procedure esecutive potranno essere eseguiti dagli Avvocati direttamente dal proprio studio professionale collegandosi al Portale dei Servizi Telematici del Ministero della Giustizia. Attraverso il “canale di pagamento per via telematica” il Legale non dovrà più recarsi presso le Cancellerie dei Tribunali ovvero presso Punti di Rivendita per acquistare marche e diritti per pagare il contributo unificato, ma gli sarà sufficiente collegarsi dal proprio computer, avviare l’iter di autenticazione, identificare il procedimento e l’atto da depositare, selezionare le spese giudiziali da corrispondere e dare esecuzione al pagamento. La procedura è interamente automatizzata e si svolge in un luogo virtuale dando così piena concretezza al Processo Telematico.

Ad oggi UniCredit Credit Management Bank ha già attivato con successo diverse sperimentazioni presso alcuni Tribunali Italiani (Milano, Bologna, Verona, Padova e Verbania) operando quale “Banca Prestatore dei Servizi di Pagamento”.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca Antonveneta e Università di Padova insieme per valorizzare gli asset intangibili

21 settembre 2012, 19:00

Banca Antonveneta (Gruppo Montepaschi) e il Dipartimento di tecnica e gestione dei sistemi industriali dell’Università di Padova hanno siglato un accordo dedicato alla valorizzazione degli asset intangibili delle imprese del territorio patavino.

Al centro dell’accordo c’è “Innocap®”, il modello di analisi e valutazione degli asset intangibili sviluppato dal Dipartimento di tecnica e gestione dei sistemi industriali, in collaborazione con la Cciaa di Padova e di Rovigo.

L’accordo prevede infatti che la Banca padovana utilizzi “Innocap®” ai fini della propria analisi propedeutica all’attribuzione del rating: in tal senso, Banca Antonveneta ha anche stanziato un prodotto creditizio ad hoc, denominato “Innovazione e sviluppo”, finalizzato a finanziare gli investimenti per la copertura dei costi dell’analisi, nonché gli investimenti in attività immateriali.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Antonveneta | MPS
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

UBI Banca: rafforzata la propria presenza negli indici etici

21 settembre 2012, 9:34

UBI Banca comunica che, da oggi, verrà inserita negli indici Ethibel Sustainability Index (ESI) Excellence Europe ed Ethibel Sustainability Index (ESI) Excellence Euro di Ethibel.

Forum Ethibel è una società di consulenza indipendente in materia di Corporate Social Responsibility (CSR) e Socially Responsible Investing (SRI), che fornisce i propri servizi a banche e broker. Gli indici di Ethibel sono tra i più utilizzati a livello internazionale, insieme a Dow Jones Sustainability e FTSE4Good.

L’inclusione di una società negli indici è determinata da Ethibel sulla base di criteri relativi a sei aree di valutazione: diritti umani, risorse umane, ambiente, condotta di business, corporate governance e coinvolgimento nella comunità.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Imprenditori a ‘scuola’ di educazione bancaria e finanziaria con UniCredit

21 settembre 2012, 9:28

La crescita economica di un paese passa anche attraverso lo sviluppo culturale della propria classe imprenditoriale. Per questo Gabriele Piccini, Country Chairman Italia di UniCredit e Giorgio Guerrini presidente di Rete Imprese Italia, l’associazione che riunisce Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti,  hanno siglato un accordo che prevede per gli imprenditori associati, un ciclo di corsi di educazione  bancaria e finanziaria tenuti gratuitamente dal personale dell’istituto milanese.

La formazione su temi di natura bancaria e finanziaria – ha sottolineato Giorgio Guerrini, presidente di Rete Imprese Italia - consente di valorizzare ancora di più il ruolo svolto dalle Associazioni di categoria per facilitare l’accesso al credito delle imprese. Allo stesso tempo contribuisce a rafforzare le relazioni e il dialogo tra mondo bancario e imprenditoriale, un fattore essenziale per superare la crisi economica”.

Competenze specializzate e un assiduo aggiornamento anche sui temi di banca e finanza sono elementi indispensabili per superare la crisi che stiamo attraversando - ha dichiarato Gabriele Piccini - Migliorare sempre di più il livello di preparazione dei nostri imprenditori costituisce una leva fondamentale per lo sviluppo e l’innovazione delle imprese. Il programma In-formati rappresenta una buona occasione per approfondire argomenti  di natura tecnica, quali ad esempio le reti di impresa, gli strumenti di internazionalizzazione, le  opportunità di accesso al credito, i mutui e i conti correnti”.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:, ,
Leggi tutto >>

BPER Fondazione CR BRA, contratto di compravendita

20 settembre 2012, 21:04

In data odierna “Banca popolare dell’Emilia Romagna Soc. Coop.” (“BPER”) e “Fondazione Cassa di Risparmio di Bra” (la “Fondazione”), dando seguito alle previsioni del “Protocollo di Intesa” del 2 aprile u.s., hanno sottoscritto un “Contratto di compravendita di azioni” la cui efficacia è subordinata all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni delle competenti Autorità ed al completamento delle procedure previste per legge.

Il contratto prevede l’acquisto da parte di BPER del 35,98% del capitale della Cassa di Risparmio di Bra (la “Cassa”) detenuto dalla Fondazione, per un controvalore di circa Euro 23,9 milioni, determinando in capo a BPER la titolarità di una partecipazione di controllo pari al 67,00% del capitale, a fronte del 31,02% attualmente detenuto.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 3123
/div