Archive for febbraio, 2012

Intesa Sanpaolo entra nel capitale di Pianoforte Holding

29 febbraio 2012, 21:43

Intesa Sanpaolo e Pianoforte Holding comunicano l’ingresso della Banca nel capitale del Gruppo proprietario dei marchi Yamamay, Carpisa e Jaked, con una quota pari al 10% del capitale. L’investimento è stato realizzato attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale pari a 40 milioni di euro.

L’operazione, originata dal Banco di Napoli che gode di una relazione consolidata con il Gruppo, è volta a realizzare un percorso di ulteriore crescita, soprattutto a livello internazionale, dei marchi Yamamay, Carpisa e Jaked, con l’obiettivo di creare nel medio periodo le condizioni per la quotazione.

In particolare, tale aumento di capitale sarà destinato a:

  • rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria del Gruppo Pianoforte;
  • consolidare le società operative presenti nel Gruppo favorendone le sinergie, le economie di scala e le potenzialità dei marchi;
  • accelerare il processo di crescita e di sviluppo internazionale.

Intesa Sanpaolo sarà rappresentata negli organi societari della capogruppo e delle società operative. Il Consiglio di Amministrazione di Pianoforte Holding si arricchirà del contributo di Roger Abravanel come Presidente del Comitato Esecutivo.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

UniCredit: emissione bond senior da 1.5 miliardi di Euro

29 febbraio 2012, 21:23

UniCredit (A2/BBB+/A-) ha lanciato oggi una nuova emissione senior a 5 anni per un importo pari a 1,5 miliardi di Euro con uno spread di 345 bps sopra il tasso Swap di pari scadenza.

L’operazione ha riscontrato un interesse straordinariamente elevato da parte degli investitori, con order book finale superiore a 5 miliardi di Euro. Hanno partecipato più di 360 investitori con ampia diversificazione geografica e per tipologia.

[…]

L’operazione ha visto gli investitori istituzionali partecipare con la seguente ripartizione per tipologia e geografica: fondi (73%), banche (18%) e società assicurative (5); Germania/Austria (25%), Italia (20%), UK/Irlanda (19%), Francia (13%), Benelux (6%).

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca d’Italia: non esiste progetto per anticipare i pagamenti a creditori PA

29 febbraio 2012, 21:13

In relazione all’articolo dal titolo Imprese, un piano da 20 miliardi, pubblicato nella prima pagina del quotidiano “la Repubblica” di oggi, si precisa che non esiste alcun “progetto Tesoro-Bankitalia” per anticipare i pagamenti alle aziende creditrici della Pubblica Amministrazione  attraverso operazioni di rifinanziamento del sistema bancario,

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca d'Italia
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Telco Spa: rinnovato lo Shareholders’ Agreement

29 febbraio 2012, 14:39

Telco S.p.A. comunica che i suoi azionisti (Gruppo Assicurazioni Generali, Intesa Sanpaolo, Mediobanca e Telefonica) hanno concordato il rinnovo dello Shareholders’ Agreement per 3 anni, è cioè sino al 28 febbraio 2015, ai termini e condizioni vigenti, ivi incluso:

  • il diritto di richiedere la disdetta del patto e la relativa scissione, mediante comunicazione da inviare tra l’1 e il 28 agosto 2014;
  • il diritto di disdetta anticipata e relativa richiesta di scissione, da comunicare nel periodo intercorrente tra l’1 e il 28 settembre 2013, con esecuzione entro i successivi 6 mesi.

I soci di Telco hanno altresì assunto l’impegno a rifinanziare pro-quota rispetto alla propria partecipazione al capitale, sulla base delle più appropriate forme tecniche, l’intero debito finanziario di Telco in scadenza.

L’impegno dei soci non esclude per Telco l’accesso a fonti di finanziamento alternative sul mercato del credito, fermo restando che in tale caso detto impegno si intenderà ridotto di conseguenza. A tal fine Telco ha deliberato di avviare i contatti con il sistema bancario per definire i termini e le condizioni per un package di rifinanziamento.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:, ,
Leggi tutto >>

MPS: Comunicazione su prestito obbligazionario StepByStep BancoPosta a 6 anni

29 febbraio 2012, 10:45

Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. […]
   
COMUNICA  

che dal 29 febbraio 2012, MPSCS, che è stata selezionata da Poste Italiane S.p.A. tra le controparti swap dell’emittente, opererà sul Mercato Telematico delle Obbligazioni (MOT) in qualità di Price Maker a spread di emissione. 

Al 28 febbraio 2012 il valore del CDS (Credit Default Swap) di BMps a 5 anni era pari a 406 bps; il medesimo indicatore alla data di emissione delle Obbligazioni era pari a 643 bps.  

Sarà cura di BMps, o dei soggetti dallo stesso incaricati, informare il mercato del raggiungimento per effetto degli acquisti da parte dei Price Maker a spread di emissione, di soglie pari al 25%, 50%, 75% e 100% del massimo ammontare di Obbligazioni acquistabili alle condizioni di prezzo sopra indicate.  

Al raggiungimento, da parte dei Price Maker a spread di emissione, di una quota di Obbligazioni acquistate pari al massimo ammontare di Obbligazioni acquistabili alle condizioni di prezzo sopra indicate, il prezzo di acquisto formulato sul mercato di quotazione o negoziazione dai Price Maker rifletterà tutte le condizioni di mercato, compreso il merito del credito dell’emittente al momento vigente e potrebbe risultare inferiore rispetto a quello formulato a spread di emissione.   

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Nuove misure per il credito alle PMI

28 febbraio 2012, 18:50

È stata firmata oggi a Roma l’intesa “Nuove misure per il credito alle pmi” dall’ABI e da Alleanza Cooperative Italiane (che riunisce Legacoop, Confcooperative, AGCI); Assoconfidi, CIA, CLAAI, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confedilizia, Confetra, Confindustria, Rete Imprese Italia (che riunisce Cna, Confartigianato, Confesercenti, Confcommercio, Casartigiani).

Hanno siglato l’intesa anche Corrado Passera, Ministro dello Sviluppo economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti, e Vittorio Grilli, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze.

L’obiettivo dell’accordo è quello di “assicurare la disponibilità di adeguate risorse finanziarie per le imprese che pur registrando tensioni presentano comunque prospettive economiche positive”. Di qui l’azione per “creare le condizioni per il superamento delle attuali situazioni di criticità ed una maggiore facilità nel traghettare le imprese verso un’auspicata inversione del ciclo economico”.

Gli interventi finanziari previsti per le imprese sono di 3 tipi:

  • Operazioni di sospensione dei finanziamenti.
    In questa campo rientrano la sospensione per 12 mesi della quota capitale delle rate di mutuo, e quella per 12 o 6 mesi della quota capitale prevista nei canoni di leasing “immobiliare” e “mobiliare”. Possono essere ammesse alla sospensione le rate dei mutui e delle operazioni di leasing finanziario che non abbiano già usufruito della sospensione prevista dall’Avviso comune del 3 agosto 2009. Le rate non devono essere scadute da oltre 90 giorni.
  • Operazioni di allungamento dei finanziamenti.
    È prevista la possibilità di allungare la durata dei mutui, quella di spostare in avanti fino a 270 giorni le scadenze del credito a breve termine per esigenze di cassa con riferimento all’anticipazione di crediti certi ed esigibili e quella di allungare per un massimo di 120 giorni le scadenze del credito agrario di conduzione.
    Possono essere ammessi alla richiesta di allungamento i mutui che non abbiano beneficiato di analoga facilitazione secondo quanto previsto dall’Accordo per il credito alle pmi del 16 febbraio 2011. Possono essere ammessi all’allungamento anche i mutui sospesi al termine del periodo di sospensione.
  • Operazioni per promuovere la ripresa e lo sviluppo delle attività.
    Sono connesse ad aumenti dei mezzi propri realizzati dall’impresa. Anche alla luce delle agevolazioni fiscali previste dal decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201 per le imprese che avviano processi di rafforzamento patrimoniale le banche si impegnano a concedere un finanziamento proporzionale all’aumento dei mezzi propri realizzati dall’impresa.

[…]

Le banche che decidono di aderire all’accordo lo comunicheranno all’ABI, impegnandosi a renderlo operativo entro 30 giorni. Le richieste dovranno essere presentate dalle imprese entro il 31 dicembre 2012.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , , , ,
Leggi tutto >>

Carige "ritorna a scuola" con il concorso di Confindustria.

27 febbraio 2012, 22:31

Banca Carige “ritorna a scuola” insieme a Confindustria Palermo ed accoglie il 28 febbraio, nella propria sede nel capoluogo siciliano, i trenta alunni della quarta classe della scuola elementare “Colozza Bonfiglio”, di via Imera 32.

Banca Carige partecipa in questo modo a “Ritorna A Scuola d’Impresa”, concorso cinematografico ideato e promosso da Confindustria Palermo, rivolto a tutte le scuole elementari e medie di Palermo e della provincia.

Nato dall’esigenza di diffondere la cultura d’impresa tra le giovani generazioni il concorso prevede la premiazione del miglior cortometraggio tra quelli girati dalle scolaresche partecipanti nei luoghi di lavoro visitati.

[…]

Gli studenti assisteranno allo svolgimento delle diverse attività di sportello e conosceranno dall’interno il Palazzo del Monte di Pietà, edificio seicentesco restaurato recentemente da Carige. Nel corso della mattinata sono previsti spettacoli di animazione interattiva con spettacoli che avranno come filo conduttore la banca e un piccolo show di magia con monete e banconote.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:,
Leggi tutto >>

UniCredit e FederlegnoArredo insieme per le imprese

27 febbraio 2012, 19:25

UniCredit e FederlegnoArredo uniscono le forze per sostenere le piccole e medie imprese che operano all’interno della filiera “Legno-Arredo”, uno degli assi portanti del nostro Made in Italy. L’iniziativa si rivolge alle imprese che puntano sull’ innovazione e sulla ricerca di nuovi mercati (anche esteri) grazie alla partecipazione a manifestazioni fieristiche. Quest’ ultima rappresenta ancora oggi, per l’ 88,5% delle PMI espositrici, il principale strumento di promozione e internazionalizzazione, generando rilevanti opportunità di business: il volume annuo delle transazioni concluse, infatti, è pari a 60 miliardi di euro (fonte AEFI).

[…]

La partecipazione alla fiera genera esigenze finanziarie distribuite nel tempo e complementari a quelle immediatamente successive, legate al conseguente finanziamento del ciclo produttivo-commerciale. Ecco perché la convenzione stipulata tra UniCredit e FederlegnoArredo prevede una linea di credito revolving. E’ possibile infatti utilizzare singoli finanziamenti per far fronte sia a spese/investimenti legati alla partecipazione alle manifestazioni fieristiche organizzate da FederlegnoArredo (come ad esempio il Salone Internazionale del Mobile di Milano, Saloni World Wide Moscow, MADE Expo), sia a finanziare il ciclo produttivo generato da tali partecipazioni, come ad esempio l’acquisto di scorte di materie prime e/o semilavorati, lo smobilizzo di ordini/fatture o contratti di fornitura.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:,
Leggi tutto >>

Al via domani nuovo Accordo per il credito alle piccole e medie imprese

27 febbraio 2012, 19:09

Domani, martedì 28 febbraio, sarà sottoscritto il nuovo Accordo per il credito alle piccole e medie imprese. […]

Il nuovo Accordo si inserisce sulla scia dei precedenti, a partire dal primo siglato nel 2009. La moratoria, costantemente rinnovata ha consentito di lasciare a circa 260mila imprese 15 miliardi di liquidità a disposizione dell’economia reale. Da lato delle famiglie, invece, con la moratoria per i mutui appena rinnovata 55mila nuclei hanno potuto contare su circa 7 mila euro all’anno di liquidità per far fronte ai bisogni più urgenti

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

BPER: Sentenza del Tribunale di Modena

26 febbraio 2012, 19:22

La Banca popolare dell’Emilia Romagna informa che il Tribunale di Modena, in accoglimento dell’impugnazione proposta da un gruppo di soci, che avevano eccepito il mancato esaurimento del dibattito sul punto "rinnovo parziale del Consiglio di Amministrazione", posto all’ordine del giorno dell’Assemblea tenutasi il 16 aprile 2011, ha pronunciato l’annullamento della delibera assembleare di nomina ad Amministratori per il triennio 2011-2013 dei signori Ing. Piero Ferrari, Dott. Alberto Marri, Prof. Giuseppe Lusignani, Dott. Fioravante Montanari, Dott. Erminio Spallanzani e Dott. Manfredi Luongo.

La sentenza, non esecutiva e non definitiva, che la Banca si riserva di impugnare nelle sedi competenti, non produce effetti negativi sull’operatività della Banca medesima.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:,
Leggi tutto >>

PattiChiari al Salone del Risparmio

24 febbraio 2012, 20:24

Anche quest’anno PattiChiari parteciperà al Salone del Risparmio, il grande evento interamente dedicato al settore del risparmio gestito che si terrà a Milano dal 18 al 20 aprile presso il centro congressi dell’Università Bocconi […]

Ampio spazio sarà dedicato al tema dell’educazione finanziaria. In particolare, il Consorzio organizzerà i seguenti incontri venerdì 20 aprile dalle ore 9:30 alle 11 c.a:

Workshop in plenaria dal titolo "Buon cittadino e buon risparmiatore: due prospettive convergenti", in collaborazione con Plus24 e Ufficio Scolastico della Regione Lombardia, al quale parteciperanno i seguenti relatori:

  • Prof. Andrea Beltratti, Docente di Economia Politica presso l’Università Bocconi 
  • Prof. Filippo Cavazzuti, Docente di Economia e Regolazione dei mercati finanziari presso l’Università di Bologna
  • Prof. Pippo Ranci, Docente di Etica dell’economia e della finanza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore  
  • Prof. Francesco Saita, Docente di Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari presso il Dipartimento di Finanza dell’Università Bocconi   
  • Prof. Emanuela Rinaldi, Docente di Sociologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore 

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

Da Banca Antonveneta un plafond di 500 mila per i commercianti colpiti di Trieste danneggiati dalla bora

23 febbraio 2012, 20:38

Un fondo consistente per aiutare le imprese locali colpite dai danni della bora. Banca Antonveneta (Gruppo Montepaschi), con la collaborazione di Confidi Trieste, ha deciso infatti di mettere a disposizione un plafond dedicato di 500.000 euro a sostegno dei commercianti della città che, a causa dell’interruzione o del rallentamento delle proprie attività dovute alla bora eccezionale che si è abbattuta su Trieste nei giorni scorsi, hanno registrato una considerevole diminuzione dei loro proventi. 

L’intervento di sostegno prevede pertanto prestiti a breve termine, assistiti da garanzia del 50% prestata da Confidi Trieste, erogabili da Banca Antonveneta ai commercianti associati al Consorzio o alla Confcommercio di Trieste per facilitare un tempestivo recupero del disagio subito.La capillare presenza sul territorio triestino di Banca Antonveneta e di Confidi Trieste, il tradizionale supporto offerto per lo sviluppo delle attività commerciali nonché la costante attenzione alle esigenze del territorio trovano una concreta conferma in un’iniziativa che intende fornire un’immediata risposta alle istanze di sviluppo della comunità.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Antonveneta
Tags:, ,
Leggi tutto >>

BPER: Composizione quali-quantitativa in vista del rinnovo parziale del CdA

23 febbraio 2012, 20:35

Il Consiglio di Amministrazione della Banca popolare dell’Emilia Romagna […] ha completato un’analisi volta ad identificare, in via preventiva, la composizione quali-quantitativa dell’Organo amministrativo considerata ottimale, in funzione del corretto e più efficace assolvimento delle funzioni proprie del Consiglio, così come previsto dal provvedimento emanato in materia dalla Banca d’Italia in data 11 gennaio 2012 (il “Provvedimento”).

L’analisi, pubblicata sul sito internet della Banca www.bper.it  – Sezione Governance – Organi sociali – Assemblea dei Soci – Assemblea dei Soci 2012 individua il profilo teorico al quale dovrebbe rispondere, per effetto dell’attività di autovalutazione svolta dal Consiglio, chi intenderà ricoprire la carica di Amministratore. 

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Gruppo Montepaschi: in discussione misure straordinarie per contenere la spese per il personale

23 febbraio 2012, 20:29

Dopo aver deliberato uno specifico piano di riduzione dei costi per dirigenti e top manager, il Cda dà mandato al Direttore generale di cercare un accordo a livello di Gruppo con le Organizzazioni sindacali per una piattaforma articolata di interventi su tutti i dipendenti  Fra le ipotesi anche la riduzione dell’orario di lavoro con l’adozione di ‘contratti di solidarietà’. L’obiettivo è salvaguardare i livelli occupazionali.

[…]

La programmazione 2012 sconta gli effetti delle diverse manovre che hanno cambiato lo scenario previdenziale allungando notevolmente i tempi per maturare il requisito pensionistico, con i riflessi conseguenti sul processo di riduzione e ricomposizione degli organici che aveva consentito, negli anni scorsi, di abbassare in misura significativa la struttura dei costi.

Guardando infatti al Piano industriale 2011-2015, le sole minori uscite (450 risorse) per esodo negli esercizi 2011 e 2012 determineranno risparmi inferiori a quanto preventivato. Tenendo conto di questo e dell’esigenza di contribuire a riequilibrare il profilo economico del Gruppo, in un quadro ancora caratterizzato da difficoltà sul versante dei ricavi e del costo del credito, è necessario perseguire un obiettivo di riduzione delle spese per il personale di circa il 3%.

[…]

Le proposte di contenimento dei costi per tutti i dipendenti (circa 31.000) - che possono comprendere anche la riduzione dell’orario di lavoro con l’adozione di eventuali ‘Contratti di solidarietà’ - saranno argomento di trattativa con le Organizzazioni Sindacali.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Partito da Torino il Tour "In giro con Superflash" in Fiat 500

23 febbraio 2012, 18:45

E’ partito oggi da Torino il Tour “In giro con Superflash” in Fiat 500. L’auto con le insegne del brand che Intesa Sanpaolo dedica ai giovani inizia il suo percorso dalla Filiale Superflash in via Garibaldi. Questa innovativa filiale multimediale in cui non circola contante è stata inaugurata lo scorso mese di ottobre con il lancio di Superflash, il nuovo approccio del Gruppo Intesa Sanpaolo verso i giovani. Alla partenza del tour, alle ore 12, erano presenti Marco Siracusano, responsabile della Direzione Marketing Privati di Intesa Sanpaolo, Antonio Nucci, responsabile della Direzione Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta e Luigi Teolis, responsabile dell’Area Torino della Banca.

Il tour porterà in viaggio per l’Italia il concorso a premi “Superflash per vincere” e i nuovi servizi per la telefonia e l’assicurazione auto che Intesa Sanpaolo ha incluso nell’offerta Superflash.

Ogni tappa sarà l’occasione per coinvolgere i giovani in una serie di iniziative collegate al tour: personaggi del mondo dello sport e della musica, giovani imprenditori e clienti Superflash racconteranno le loro storie di successo.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:
Leggi tutto >>

UBI Banca: Offerta acquisto titoli Tier 1 per investitori non qualificati

22 febbraio 2012, 21:55

UBI banca comunica che in data odierna la Consob, con delibera n. 18111, ha approvato il documento relativo all’offerta pubblica di acquisto volontaria (l’”Offerta”) promossa da UBI Banca sull’intero ammontare in circolazione degli strumenti di Tier 1 del Gruppo UBI Banca contraddistinti rispettivamente dai codici ISIN XS0108805564, XS0123998394 e XS0131512450, pari a Euro 354.631.000 (i “Titoli”).

L’Offerta di acquisto dei Titoli è rivolta esclusivamente ai portatori c.d. retail, […] Ai soggetti che aderiranno all’Offerta (gli “Aderenti”) sarà riconosciuto, per ciascun Titolo conferito in adesione all’Offerta, un corrispettivo in denaro di Euro 800, pari all’80% del relativo valore nominale (c.d. liquidation amount, il “Corrispettivo”) più il rateo interessi maturato alla data di pagamento dell’Offerta.

Il periodo di adesione all’Offerta avrà inizio il 24 febbraio 2012 e terminerà il 12 marzo 2012, salvo proroga.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:, ,
Leggi tutto >>

OF-Osservatorio Finanziario: Montepaschi al primo posto nel mobile banking

22 febbraio 2012, 21:51

Il Gruppo Montepaschi al primo posto nel mobile banking. E’ questo il responso di Of-Osservatorio Finanziario, che ha conferito all’istituto senese il primato nell’edizione d’esordio del rapporto mobile. Montepaschi ha ottenuto il riconoscimento con “Paskey per iPhone”, l’applicazione appositamente pensata per il mobile banking e visualizzabile anche da iPad e con “mobile.mps.it”, il sito fruibile tramite browser da smartphone di tutti i sistemi operativi, anche Android e Windows Phone.

Le motivazioni Secondo il report di Of-Osservatorio Finanziario, l’applicazione di Montepaschi è veloce ed efficiente, la grafica intuitiva e la navigazione semplice. In più, dalle pagine dell’applicazione è possibile consultare saldo e lista degli ultimi movimenti disposti da tutti i conti correnti aperti, oltre ad ottenere informazioni relative allo storico delle operazioni effettuate. Si può consultare l’operatività, il saldo residuo e i movimenti delle carte prepagate e controllare l’andamento dei titoli di borsa. In più, sempre in mobilità, sono a disposizione bonifici, pagamenti, giroconti, e ricariche di cellulare e carta prepagata, oltre alle operazioni di compravendita sul mercato italiano di azioni, ETF, fondi chiusi, obbligazioni, warrants e titoli di Stato.

L’applicazione e i numeri L’applicativo di Montepaschi si colloca nella media rispetto alle altre offerte sul mercato per quanto riguarda i servizi informativi e dispositivi attivati. Ma - a giudizio del rapporto di Of-Osservatorio Finanziario - ottiene il punteggio più elevato sul fronte sicurezza in virtù delle diverse modalità di utilizzo per ottenere l’accesso e per autorizzare le operazioni dispositive. Attraverso  l’OTP (One Time Password) generata dalla chiavetta, o inviata dalla Banca via e-mail o via sms, quello Bmps è il sistema più sicuro attualmente sul mercato. Il 2011 è stato del resto l’anno del mobile. Montepaschi ha riscontrato una crescita del 200% anno su anno sul fronte delle attività correlate al mobile banking e, tra informative e dispositive, ha rilevato un totale di 1.700.000 operazioni da mobile.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Perfezionato il riacquisto da parte del Banco Popolare di titoli Tier 1 e Tier 2 del Gruppo

21 febbraio 2012, 19:29

Facendo seguito […] al perfezionamento, avvenuto nella giornata di ieri, dell’invito rivolto ai portatori di alcune serie di strumenti di Tier 1 e Tier 2 del Gruppo Banco Popolare (i “Titoli”) ad offrire in vendita allo stesso Banco Popolare i Titoli dagli stessi detenuti, il Banco Popolare comunica che l’operazione comporta un impatto positivo sul conto economico consolidato complessivamente pari a 98,1 milioni di euro al netto dei relativi effetti fiscali.

[…]

In termini di Core Tier 1 Capital l’operazione comporta, a parità di ogni altra
condizione, un beneficio in termini assoluti pari a 221,7 milioni di euro, in quanto all’impatto positivo sul conto economico precedentemente indicato si somma l’effetto positivo conseguente alla riduzione del filtro prudenziale relativo alle variazioni del proprio merito creditizio.

Per effetto dell’operazione il Core Tier 1 Capital Ratio pro-forma raggiunge il 6,9% rispetto al 6,7% comunicato al mercato in occasione del perfezionamento
dell’affrancamento fiscale dei maggiori valori delle partecipazioni di controllo riconducibili ad attività immateriali. Il beneficio in termini relativi generato dall’operazione di riacquisto dei Titoli in esame è pari a 24 basis points.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Unicredit: proposta per i criteri di composizione del CdA

21 febbraio 2012, 19:22

Il Comitato Corporate Governance, HR e Nomine di UniCredit si è riunito oggi proseguendo le analisi per definire i profili di professionalità e composizione dell’organo amministrativo.

Il Comitato ha definito una proposta con i criteri per pervenire ad una composizione ottimale, sotto il profilo qualitativo e quantitativo, del Consiglio di Amministrazione, da sottoporre al Consiglio medesimo.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Carige esercita l’opzione di rimborso anticipato del prestito "Banca Carige 4,75% 2010-2015 convertibile"

20 febbraio 2012, 21:17

Il Consiglio di Amministrazione della Banca CARIGE S.p.A. […] ha deliberato di procedere al rimborso anticipato totale delle obbligazioni del prestito obbligazionario denominato “Banca CARIGE 4,75% 2010-2015 convertibile con facoltà di rimborso in azioni” […] mediante esercizio dell’opzione di rimborso anticipato […].

Il rimborso anticipato del Prestito avrà ad oggetto la totalità delle n. 163.075.038 obbligazioni in circolazione, del valore nominale di Euro 2,40 cadauna, per complessivi nominali Euro 391.380.091,20.

La data prevista per il rimborso anticipato del Prestito è il 23 marzo 2012. […]

Ai sensi dell’art. 12 del Regolamento del Prestito, il rimborso anticipato avverrà mediante consegna agli Obbligazionisti di azioni ordinarie di nuova emissione e denaro (ove previsto, […]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, ,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 4123...Ultima »
/div