UBI Banca: Risultati del primo semestre 2011

30 Agosto 2011, 20:15

Il Consiglio di Gestione di Unione di Banche Italiane Scpa (UBI Banca) ha approvato i risultati consolidati del primo semestre del 2011.

Nel primo semestre del 2011 il Gruppo ha ulteriormente rafforzato il proprio equilibrio strutturale, con la realizzazione dell’annunciato aumento di capitale e l’intensificarsi delle azioni di funding sia istituzionale che da clientela ordinaria. La crescita degli impieghi è stata accompagnata da azioni di repricing e di de-risking dell’attivo, anche tramite l’abbandono di attività non più convenienti in termini di rischio/rendimento (ad es. prestiti finalizzati e prestiti personali a clientela non captive in Banca 24/7). Si sono ridotte le posizioni in titoli governativi italiani, con corrispondente contrazione del portafoglio di Gruppo.

[…]

Utile netto a 251,7 milioni di euro, più che raddoppiato rispetto ai 102,1 milioni del primo semestre 2010

Solidità patrimoniale: Core Tier 1 all’8,2%, Total Capital Ratio al 13,02%

Equilibrio strutturale:
- Esposizione interbancaria a -0,6 miliardi di euro (-6 miliardi al giugno 2010)
- Leva finanziaria pari a 16,5x (19,9x a giugno 2010)
- Cresce la raccolta sia da clientela ordina-ria che da clientela istituzionale: +6,7% (al netto CCG)
- Crescono gli impieghi: +2,6%
- Scende di 4,2 punti percentuali il rapporto impieghi/raccolta

Margine d’interesse: -0,9% (-9,7 milioni di euro) a seguito del cambiamento di perimetro nell’attività di Banca 24/7 (abbandono dei prestiti finalizzati e dei prestiti personali a clientela non captive, con impatto sul margine d’interesse di -17,9 milioni di euro)
A parità di perimetro, il margine d’interesse segnerebbe un incremento dello 0,8%

Commissioni nette: -3,5% (-21 milioni di euro) a seguito di minori commissioni su collocamento di obbligazioni di terzi (-25,1 milioni di euro) e del cambiamento di perimetro dovuto all’uscita dall’attività di banca depositaria (-7,7 milioni)
Al netto di tali voci, le commissioni nette crescono del 2,1%

Oneri operativi: -1,6%

Costo del credito: 51 punti base annualizzati (64 a giugno 2010)

Utile al netto delle voci non ricorrenti (positive e negative) a 70 milioni di euro da 63,5 nel primo semestre 2010 (+10,3%)

Utile al netto delle voci non ricorrenti e dell’incremento dell’IRAP a 78,1 milioni di euro da 63,5 milioni nel primo semestre 2010 (+23%)

Leggi il comunicato stampa

Share your vote!


How this post make you feel?
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:, , ,


No comments yet.

Leave a comment

/div