Archive for Agosto, 2011

BNL: approvati i risultati semestrali consolidati al 30 giugno 2011

4 Agosto 2011, 17:48

Il Consiglio di Amministrazione di BNL, riunitosi oggi sotto la presidenza di Luigi Abete, ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2011 del Gruppo BNL, presentata dall’Amministratore Delegato, Fabio Gallia.

«Questi risultati - ha commentato l’AD Fabio Gallia - testimoniano la capacità di BNL di saper crescere in modo sostenibile, pur in un contesto economico-finanziario fragile e complesso. Gli investimenti per lo sviluppo della rete commerciale, unitamente a quelli per la formazione e la crescita professionale dei colleghi, la continua innovazione dell’offerta di prodotti e servizi e la  costante attenzione al rischio confermano il nostro ruolo di banca dell’economia reale, in grado di sostenere ed accompagnare famiglie e imprese nei loro progetti ed esigenze quotidiane, in Italia e all’estero, grazie alla solidità e alla presenza internazionale di BNP PARIBAS».

[…]

BNL banca commerciale (BNL bc)* nel confronto con il 1° semestre 2010:

  • utile al lordo delle imposte1 a 265 milioni di euro (+17,3%)
  • positiva dinamica del margine di intermediazione (+3,3%)
  • riduzione di 0,6 p.p. del rapporto di cost/income (57,3%)
  • incremento del risultato operativo lordo (+4,7%)
  • progressiva contrazione del costo del rischio (-2,7%)
  • progressione del credito a famiglie e imprese (+4,2%) e sostanziale tenuta della raccolta totale (diretta ed indiretta).

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BNL
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Monte dei Paschi aumenta l’operatività sul mobile del 103,52%

4 Agosto 2011, 13:49

Il servizio di mobile banking del Gruppo Montepaschi segna in meno di un anno un incremento dell’operatività complessiva di oltre il 103%. Da settembre 2010 a giugno 2011 sempre più clienti sono entrati in banca via mobile, accedendo a tutte le funzionalità informative e dispositive per operare su conto corrente, deposito titoli e carte prepagate.

Con PasKey Mobile Banking il Gruppo Montepaschi continua il suo percorso di innovazione mettendo la tecnologia al servizio dell’utente e offrendo al cliente uno strumento sempre più personalizzabile.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

UniCredit: risultati consolidati del primo semestre del 2011

3 Agosto 2011, 19:10

Il Consiglio di Amministrazione di UniCredit ha approvato i risultati consolidati del primo semestre del 2011, che si è chiuso con un utile netto di pertinenza del Gruppo di €1.321 milioni, di cui €511 milioni nel secondo trimestre, che risulta influenzato negativamente da €105 milioni di impairment su titoli governativi greci (impatto al netto delle tasse). Al netto di tale voce, il risultato semestrale ammonterebbe a €1.426 milioni, e quello trimestrale a €616 milioni.

Il margine d’intermediazione raggiunge €13.383 milioni nei primi sei mesi del 2011, in aumento dell’ 1,6% a/a, e €6.455 milioni nel secondo trimestre 2011, -6,8% trim/trim, principalmente a causa del calo del risultato di negoziazione, copertura e fair value, che nel primo trimestre 2011 aveva mostrato livelli eccezionalmente elevati.

Gli interessi netti si attestano a €7.787 milioni nel primo semestre del 2011 (-0,7% a/a), non riflettendo ancora l’impatto dell’incremento dei tassi di mercato. Gli interessi netti raggiungono €3.903 milioni nel secondo trimestre, una crescita di +0,5%, con contributo positivo della dinamica dei volumi (sia crediti verso clientela, sia debiti verso clientela) e il contributo positivo di un elemento non ricorrente nella divisione Corporate e Investment Banking.

Le commissioni nette risultano pari a €4.264 milioni nei primi sei mesi del 2011, mostrando una flessione dell’ 1,0% rispetto al primo semestre del 2010. Le commissioni nette nel secondo trimestre 2011 si attestano a €2.096 milioni, -3,3% trim/trim. Le commissioni dell’area CEE e Polonia hanno mostrato una buona crescita del 4,6% trim/trim (+5,4% a cambi e perimetro costanti), mentre le altre aree geografiche del Gruppo sono state influenzate negativamente dall’incertezza dei mercati, elemento  che ha impattato sulle commissioni legate ai prodotti di investimento: le commissioni da servizi di investimento diminuiscono del 4,7%. Al 30 giugno 2011 le masse della divisione di Asset Management del Gruppo risultano pari a €184,5 miliardi, -2,0% trim/trim.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Gruppo Carige: approvati i risultati del I semestre 2011

1 Agosto 2011, 20:15

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Carige S.p.A., presieduto da Giovanni Berneschi, ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2011, illustrata dal Direttore Generale Ennio La Monica.

Il contesto economico finanziario del primo semestre del 2011 conferma la lenta e difficile uscita dalla recessione. La crescita del PIL italiano rimane infatti modesta e si accompagna sia alla stagnazione dei consumi delle famiglie – frenati dalla debolezza del reddito disponibile, nonché dalle prospettive reddituali e occupazionali incerte – sia alla scarsa domanda di investimenti da parte delle imprese. La turbolenza dei mercati finanziari, che ha caratterizzato l’intero semestre, si è acuita negli ultimi tre mesi, in relazione alle preoccupazioni per il debito sovrano degli stati europei periferici e degli Stati Uniti.

I risultati ottenuti nel primo semestre confermano la positiva situazione economica e finanziaria del Gruppo Carige ed in particolare l’attenzione alla qualità del portafoglio crediti e al contenimento dei costi operativi, senza per questo penalizzare gli investimenti in innovazione tecnologica.

Lo sviluppo dell’attività di intermediazione del Gruppo Carige, tradizionalmente radicata nel territorio, è proseguita nonostante le difficili condizioni economiche, permettendo di conseguire un utile netto pari a 75,2 milioni con una crescita del 5,4% rispetto al primo semestre dello scorso anno. L’incremento sarebbe stato pari all’11% circa in assenza dei maggiori oneri determinati dall’aumento dell’aliquota Irap dal 4,82% al 5,57%.

Il risultato è stato conseguito grazie alla ripresa del margine d’interesse (+9,2% a 372,2 milioni) e alla positiva dinamica delle commissioni nette (+5,3% a 147 milioni) che hanno compensato gli effetti della volatilità dei mercati (-29% a 22,5 milioni le poste finanziarie) e della rischiosità (+8,6% a 62 milioni le rettifiche di valore su crediti e altre poste finanziarie). Sotto controllo i costi operativi che, al netto di poste non ricorrenti, si mantengono allineati all’esercizio precedente.

L’azione di sostegno al tessuto economico di riferimento si è tradotta in una crescita dei crediti concessi all’economia a 25,2 miliardi (+5,9% e +3,3% rispettivamente nei dodici e nei sei mesi), sia alle imprese (15,7 miliardi2; +6,9% e +3,9% rispettivamente nei dodici e nei sei mesi), sia alle famiglie (8 miliardi; +1,9% e +1% rispettivamente nei dodici e nei sei mesi).

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Unicredit, finalizzata la cessione di UniCredit MedioCredito Centrale a Poste Italiane

1 Agosto 2011, 19:16

Facendo seguito ai precedenti comunicati diffusi in data 13 settembre 2010 e 20 dicembre 2010, Unicredit informa che in data odierna ha avuto luogo la cessione del 100% di UniCredit MedioCredito Centrale S.p.A. (“MCC”) a Poste Italiane.

Nell’ambito del progetto promosso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze MCC diventerà il veicolo per la creazione della Banca del Mezzogiorno. 

Il corrispettivo è stato pari a €136 milioni e resterà di pertinenza di UniCredit il risultato di periodo relativo all’esercizio 2011 fino alla data di trasferimento delle azioni di MCC.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:, , ,
Leggi tutto >>
/div