Archive for giugno, 2011

BNL main sponsor di CinemadaMare

30 giugno 2011, 19:25

BNL - Gruppo BNP PARIBAS è main sponsor della IX edizione di CinemadaMare, la rassegna cinematografica che dal 1° luglio al 25 agosto sarà in tour nel Centro-Sud d’Italia. La manifestazione avrà inizio il 1° luglio all’Eur, a Roma e si concluderà il 25 agosto al Castello del Matese a Caserta. Un Festival itinerante, nato nel 2003 per riunire giovani di scuole di cinema provenienti da tutto il mondo che filmano nel periodo della manifestazione, brevi opere cinematografiche per il pubblico delle città ospitanti. Sono previsti, inoltre, incontri mirati per favorire il contatto diretto dei neo autori con il mercato del cinema, della televisione e degli audiovisivi, ma anche visite studio, proiezioni di pellicole di qualità e lezioni di cinema tenute da grandi autori del cinema internazionale.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BNL
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Credito Cooperativo e R.ETE. Imprese Italia: Patto per lo sviluppo delle PMI

30 giugno 2011, 18:12

Federcasse, l’associazione delle 410 Banche di Credito Cooperativo e  Casse Rurali italiane e R.ete.Imprese Italia - il soggetto unitario di  rappresentanza che associa 2.600.000 micro, piccole e medie imprese aderenti  a Confartigianato, CNA, Casartigiani, Confcommercio e Confesercenti - hanno sottoscritto oggi a Milano un “Patto per lo Sviluppo” per la definizione di una serie di interventi di sostegno in ambiti ritenuti prioritari per lo sviluppo delle imprese del settore artigiano, del commercio, del turismo e dei servizi.

Il “Patto”, firmato dal Presidente di Federcasse, Alessandro Azzi, e di R.ete. Imprese Italia, Giorgio Guerrini, individua nel sostegno agli investimenti (start up impresa; internazionalizzazione, green economy, sviluppo delle aggregazioni territoriali e delle reti di impresa, ecc.), nella fornitura di liquidità (miglioramento nella gestione del circolante, anticipazione su crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione) e nel riequilibrio della struttura finanziaria delle imprese (incentivi alle capitalizzazione, allungamento della durata dei finanziamenti a medio lungo termine, sospensione dell’ammortamento dei crediti in essere) gli ambiti di intervento prioritario.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Banco Popolare: approvato il Piano Industriale 2011- 2013/2015

30 giugno 2011, 17:52

Il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza del Banco Popolare hanno approvato il Piano Industriale del Gruppo per il periodo 2011-2013/2015.

A conclusione di tre anni principalmente dedicati al riassetto di Banca Italease, alla riduzione del profilo di rischio del Gruppo, alla riorganizzazione di Banca Popolare di Lodi ed al rafforzamento patrimoniale, le linee guida del Piano Industriale parlano di crescita, confermano e rafforzano il focus del Gruppo sui territori di presenza storica e avviano importanti progetti di ottimizzazione delle strutture centrali, della presenza territoriale e dei modelli commerciali a supporto del rafforzamento degli organici di rete, dell’efficacia commerciale, dell’incremento della base clienti e della redditività del Gruppo. In particolare:

  • Riduzione delle risorse di sede a favore della rete
  • Eliminazione di sovrapposizione di attività tra Capogruppo, Banche del Territorio ed aree territoriali
  • Interventi di semplificazione della struttura societaria e della struttura di rete
  • Incremento delle performance della rete, con significativo aumento del numero di gestori e con interventi di razionalizzazione della presenza territoriale e di innovazione dei modelli di servizio
  • Aumento della base clienti, con focus esclusivo sui segmenti core delle famiglie e elle piccole e medie imprese.
  • Le performance economico-finanziarie attese nell’arco del Piano beneficeranno della crescita dei proventi operativi, del forte controllo delle spese amministrative e del miglioramento del costo del credito.

L’impatto atteso in termini di utile netto dall’insieme dei progetti di riassetto organizzativo e di rilancio commerciale ammonta a 177 mln al 2013 ed a 272 mln al 2015 e si aggiunge alla crescita ordinaria del Gruppo tali valori incorporano azioni già intraprese dall’inizio del 2011.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:,
Leggi tutto >>

Francesco Salvatori nuovo Responsabile Mercati per UniCredit Bank AG Milan Branch

30 giugno 2011, 17:47

UniCredit ha annunciato oggi che, dal prossimo 11 luglio, Francesco Salvatori entrerà a far parte di UniCredit come Responsabile Mercati per UniCredit Bank AG Milan Branch. Lavorerà a Milano a diretto riporto di TJ Lim, responsabile di UniCredit Global Markets.

Prima di entrare in UniCredit, Francesco è stato responsabile Financial Institutional Sales di Banca IMI (gruppo Intesa), seguendo tutti gli istituti finanziari europei e del Nord America. In Banca IMI era membro del Consiglio di Amministrazione di Banca IMI Securities a New York.

[…]

Commentando la sua nuova nomina, TJ Lim ha detto: "Siamo lieti che Francesco guiderà le nostre operazioni Mercati Italia. Questo nuovo ruolo appena introdotto porterà maggiore focus e attenzione alle nostre attività per i clienti istituzionali. Francesco lavorerà a stretto contatto con i responsabili dei team prodotti globali commercio e vendita riunendo insieme tutte le attività per la clientela istituzionale del mercato italiano“.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:,
Leggi tutto >>

Banco Popolare: siglato il closing per la cessione di Bormioli Rocco e Figlio SpA

30 giugno 2011, 15:09

Il Banco Popolare ha finalizzato oggi la cessione della partecipazione (95,4%) detenuta in Bormioli - attraverso le controllate Efibanca Spa (14,3%) e Partecipazioni Italiane Spa (81,1%) - al fondo di private equity Vision Capital. Il controvalore dell’operazione è pari ad un equity value di 250 milioni di euro.

Gli effetti positivi della cessione sui ratios patrimoniali saranno nell’ordine di 2,0 bps su Core Tier 1 ratio, 2,0 bps su Tier 1 Ratio e 3,0 bps su Total Capital Ratio.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:, ,
Leggi tutto >>

BPER: Convocazione Assemblea ordinaria e straordinaria

28 giugno 2011, 20:52

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Popolare dell’Emilia Romagna ha deliberato di convocare per il giorno 2 settembre 2011 in prima convocazione e per il seguente 3 settembre in seconda convocazione l’Assemblea dei Soci, alla quale saranno sottoposte per l’approvazione, in parte ordinaria, le politiche di remunerazione ed incentivazione a favore degli organi con funzione di supervisione, gestione e controllo e del personale […] ed, in parte straordinaria, il progetto di rafforzamento patrimoniale nonché il progetto di modifiche statutarie già approvate dal Consiglio di Amministrazione del 14 giugno 2011 […]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo festeggia 30 anni in Cina

28 giugno 2011, 19:12

In occasione dei primi trent’anni di presenza in Cina, Intesa Sanpaolo ha intrapreso una missione istituzionale a Pechino guidata dal Consigliere Delegato e CEO Corrado Passera.

Nell’ambito di alcuni incontri istituzionali Corrado Passera, con il direttore generale e responsabile della divisione Corporate & Investment Banking Gaetano Miccichè, sono stati ricevuti da Jiang Yaoping, il Viceministro del Commercio Cinese illustrando i programmi e le strategie del Gruppo in Cina e nel Far East. Successivamente ha avuto una serie di incontri con esponenti della comunità finanziaria cinese e internazionale all`Ambasciata Italiana e all`Istituto italiano di Cultura. Nell`ambito del crescente impegno del Gruppo Intesa Sanpaolo per il mondo del terzo settore ha visitato Wokai, ONG dedicata al microcredito, approfondendo temi di reciproco interesse.

Corrado Passera ha inoltre tenuto una lectio magistralis presso la Peking University dal titolo “Learning from the crisis: how to achieve sustainable growth in an interconnected multipolar world” in presenza di oltre 200 fra docenti, studenti ed esponenti della comunita` finanziaria.

[…]

In Europa e soprattutto in Italia dobbiamo ridare slancio a una fase di crescita sostenuta, per creare nuovi posti di lavoro, e sostenibile sul piano finanziario, sociale e ambientale. Per fare questo abbiamo bisogno di potenziare tutti i quattro motori della crescita: la competitività delle imprese, l’efficienza del sistema paese, il dinamismo e la coesione sociale. La crisi ci ha infatti insegnato che se questi quattro motori non funzionano in maniera integrata, la forza propulsiva di essi è condizionata e non può produrre crescita sostenuta e sostenibile. La costruzione, il funzionamento efficace e la manutenzione dei quattro motori della crescita sostenibile è una misura importante della classe dirigente. Le banche dell’economia reale come Intesa Sanpaolo sono massimamente impegnate”.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

Nasce Banca SISTEMA

28 giugno 2011, 18:38

In data odierna si è conclusa l’operazione che ha dato vita a Banca SISTEMA.

Con sedi a Milano, Londra e Roma, Banca SISTEMA si inserisce in un particolare segmento della scena finanziaria italiana, volto a garantire liquidità alle imprese attraverso la gestione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione, che, secondo una stima di Confindustria, nel 2010, ammontano a circa 60 miliardi di euro.

Banca SISTEMA è una banca a statuto speciale, i cui impieghi saranno esclusivamente nei confronti del settore pubblico italiano. È una banca indipendente, nata dall’acquisizione delle attività di BancaSintesi - in precedenza di proprietà del Gruppo CARISMI - e l’integrazione della società di factoring SF Trust , prima controllata da RBS Special Opportunities Fund.

Il carattere istituzionale e speciale della Banca si riflette anche nella composizione azionaria di Banca SISTEMA, che include tre Fondazioni Bancarie presenti nel Nord, Centro e Sud Italia (la Fondazione Banco di Sicilia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa e la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria) il Management, e RBS Special Opportunities Fund.

Sono state individuate e integrate tra loro, sotto un’unica entità bancaria e una governance istituzionale, diverse strutture esistenti e attive rispettivamente nel settore bancario, del factoring e della gestione e recupero crediti. In particolare, l’acquisizione di BancaSintesi e di SF Trust, avvenuta al netto di debiti ed esposizioni, ha incluso anche Solvi Srl, azienda leader nei servizi di gestione e recupero crediti.

Banca SISTEMA sarà inizialmente attiva in due aree di business:
1. Acquisto pro-soluto di crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione italiana.
2. Servizi di gestione del patrimonio, dedicati al mondo delle Fondazioni Bancarie.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca SISTEMA
Tags:,
Leggi tutto >>

Credito Cooperativo: Iccrea Holding Spa approva il Bilancio 2010

24 giugno 2011, 20:55

L’assemblea generale di Iccrea Holding Spa, la Capogruppo del Gruppo  bancario Iccrea, che riunisce le società a supporto delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane (BCC-CR), ha approvato il progetto di bilancio 2010, chiuso con un utile di esercizio di 20,8 milioni di euro (17 milioni di euro nel 2009, +22,3%). Il patrimonio netto di Iccrea Holding, comprensivo dell’utile dell’esercizio, ammonta a 804,6 milioni di euro.

[…]

Il Presidente di Iccrea Holding Giulio Magagni ha espresso soddisfazione sia per le attività portate avanti dal Gruppo nel 2010, sia per i risultati complessivi raggiunti dalle società. “Il Gruppo bancario Iccrea intende essere al fianco delle BCC come un vero partner, non solo per fornire loro prodotti e servizi adeguati alla domanda di mercato, ma soprattutto per accompagnarle nelle loro strategie di approccio al mercato. In un contesto in cui gli effetti della crisi si stanno ancora avvertendo nei bilanci delle imprese e nelle disponibilità finanziarie delle famiglie, il Gruppo bancario Iccrea vuole rappresentare un punto di riferimento per il ruolo di ogni Banca di Credito Cooperativo come fulcro del territorio che cresce in modo sostenibile”.

[…]

Le attività delle società controllate da Iccrea Holding si sono sviluppate, nel 2010, per fornire prodotti e servizi sia per la clientela corporate e retail delle BCC, sia per l’operatività delle stesse Banche sul territorio.

Con il rebranding di Banca Agrileasing in Iccrea BancaImpresa, operativo dal prossimo settembre, il Gruppo Iccrea consolida la costituzione di un unico centro di competenza corporate, in grado di soddisfare integralmente le esigenze della clientela impresa delle Banche di Credito Cooperativo, in un momento in cui le piccole e medie imprese italiane necessitano di risposte efficaci e puntuali in grado di accompagnarle nelle loro attività, sia a livello domestico che internazionale. Riguardo i numeri, Banca Agrileasing ha realizzato più di 1 miliardo e 700 milioni di euro di stipulato a livello corporate, mentre il factoring ha registrato 670 milioni di turnover e la locazione operativa (dedicata agli small-ticket) ha raggiunto i 55 milioni di stipulato.

[…]

Leggi il comunicato stampa

Incoming search terms:

  • iccrea holding spa bilancio
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

UBI Banca: esito positivo della prima fase dell’aumento di capitale

24 giugno 2011, 10:32

In data odierna si è conclusa l’offerta in opzione agli azionisti e ai portatori delle obbligazioni convertibili “UBI 2009/2013 convertibile con facoltà di rimborso in azioni” di 262.580.944 azioni ordinarie di nuova emissione UBI Banca (le “Azioni”), in esecuzione della delibera del Consiglio di Gestione del 13 maggio 2011, a valere sulla delega conferita dall’Assemblea Straordinaria del 30 aprile 2011.

Nel periodo compreso tra il 6 giugno 2011 e il 24 giugno 2011 inclusi (il “Periodo di Offerta”), sono stati esercitati 636.120.051 diritti di opzione (i “Diritti”) e quindi sottoscritte complessivamente 242.331.448 Azioni, pari al 92,3% circa del totale delle Azioni offerte, per un controvalore complessivo pari a Euro 922.798.153,98.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo cede il 4% di Prada

24 giugno 2011, 10:28

Intesa Sanpaolo ha ceduto oggi 102.246.610 azioni di Prada, corrispondenti al 4% circa del capitale, a un prezzo di 39,5 HK$ per azione, per un controvalore totale di circa 360 milioni di euro, nell’ambito dell’offerta globale connessa alla quotazione di tale società alla Borsa di Hong Kong. Dopo la cessione, Intesa Sanpaolo detiene ancora 25.588.240 azioni di Prada, corrispondenti all’ 1% del capitale.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

“Ipo bank facility”, 1 miliardo per sostenere le imprese italiane ad entrare in Borsa

23 giugno 2011, 20:05

L’Associazione bancaria italiana e Borsa italiana hanno siglato oggi un’intesa, "Ipo bank facility", per la concessione di linee di credito dedicate a imprese neo-quotate. Il progetto si inserisce all’interno dell’accordo quadro siglato nel gennaio 2010 per promuovere la quotazione come strumento di crescita, in particolar modo delle Pmi. All’iniziativa hanno aderito i principali gruppi bancari italiani.

Da oggi le società che si quoteranno in Borsa avranno la possibilità di accedere in via privilegiata, attraverso un percorso di fast track, a linee di credito specifiche determinate sulla base di un multiplo fino a due volte il capitale raccolto in Ipo sotto forma di offerta pubblica di sottoscrizione. In tal modo le imprese che si rivolgeranno al mercato borsistico per sostenere i loro piani di sviluppo potranno raddoppiare o triplicare le risorse finanziarie da destinare ai loro piani di crescita, senza dimenticare l’effetto positivo che la quotazione avrebbe sul rapporto di finanziamento tra istituti e imprese. Sulla base delle previsioni in merito alle operazioni di quotazione possibili, nel prossimo triennio si può stimare pari a 1 miliardo l’ammontare delle risorse aggiuntive che l’industria bancaria potrebbe mettere a disposizione nell’ambito dell’intesa.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Le banche italiane hanno stanziato 19 miliardi per le imprese nel Nord Africa e Medio Oriente

23 giugno 2011, 19:54

Consolidare la collaborazione economica coi Paesi del Nord Africa e Medio Oriente (MENA) per accrescere gli scambi e cogliere le opportunità di investimento e finanziamento in questa regione, popolata da oltre 300 milioni di persone, che dovrebbe crescere del 3,6% nel 2011 e del 4,2% nel 2012. Con questo obiettivo, banche e istituzioni italiane e arabe si sono incontrate oggi a Roma all’International Arab Banking Summit 2011, organizzato da ABI e Unione delle Banche Arabe col patrocinio della Federazione Bancaria Europea, della Banca Mondiale e del Ministero degli Affari Esteri e dedicato quest’anno al tema “Il futuro del MENA: l’impatto sull’economia globale”.

[…]

Secondo i dati ABI, le banche italiane hanno già stanziato un plafond di circa 19 miliardi di euro per finanziare le esportazioni e gli investimenti diretti nell’area. Di questi solo 7,2 miliardi pari al 38% del totale sono stati utilizzati, mentre circa due terzi (oltre 11 miliardi pari al 62%) sono ancora disponibili per supportare nuove attività di business nella regione. Per quanto riguarda la presenza diretta sul territorio, sei dei principali gruppi bancari sono presenti con quindici uffici di rappresentanza, una filiale e sette italian desk.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo aderisce all’accordo ABI-Borsa Italiana per il supporto alle imprese in fase di quotazione

23 giugno 2011, 10:34

Intesa Sanpaolo comunica di aver aderito all’accordo sottoscritto da ABI e Borsa Italiana, finalizzato alla concessione di linee di credito a imprese neo-quotate.

[…]

Il finanziamento, che potrà essere determinato dalla banca in un ammontare fino a 2 volte la quota di capitale raccolta in sede di IPO, dovrà essere destinato a nuovi investimenti (materiali o finanziari) tenendo conto di un’equilibrata struttura finanziaria post quotazione in Borsa. Le linee di credito a medio e lungo termine non potranno pertanto eccedere i limiti del fabbisogno dell’investimento - coerentemente con il capitale raccolto e il debito dell’impresa - ne essere sostitutive di debiti preesistenti. La durata del finanziamento dipenderà dalle caratteristiche specifiche della singola operazione.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo: variazione del capitale sociale

23 giugno 2011, 10:32

Intesa Sanpaolo ha annunciato il depositato presso il Registro delle Imprese di Torino l’attestazione di aumento di capitale, a seguito della conclusione - il 22 giugno scorso, con l’esercizio dei diritti di opzione offerti in Borsa - dell’aumento di capitale deliberato dell’Assemblea straordinaria del 10 maggio 2011.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:, ,
Leggi tutto >>

UBI Banca: comunicato su revisione di Moody’s del rating delle banche italiane

23 giugno 2011, 10:29

In data odierna l’agenzia di rating Moody’s Investors Service ha comunicato di aver posto i rating a lungo termine di 16 banche italiane sotto revisione per un possibile downgrade, in quanto ritenuti maggiormente sensibili ad un eventuale peggioramento dello standing creditizio dell’Italia.

Tra le istituzioni interessate dalla revisione di cui sopra non figura UBI Banca, per la quale Moody’s si è limitata a modificare l’outlook sul rating a lungo termine da stabile a negativo. […]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Unicredit – ANCE lanciano “Ripresa Cantieri Italia”

23 giugno 2011, 10:25

Un plafond di 2 miliardi di euro per i prossimi 2 anni, prorogabile per altri 12 mesi, per finanziare nuovi sviluppi immobiliari a carattere residenziale, un osservatorio per monitorare il mercato e favorirne la trasparenza, una “camera di compensazione” per gestire le criticità e interventi mirati per la formazione, assistenza alle imprese italiane che lavorano all’estero. UniCredit e Ance rispondono così con l’iniziativa “Ripresa Cantieri Italia” alla crisi dell’edilizia.

[…]

“Ripresa Cantieri Italia”, iniziativa promossa dal Consiglio di Territorio Roma di UniCredit guidato da Giampaolo Letta, stabilisce i criteri per individuare le aziende e le iniziative da finanziare, la cui dimensione–target è fissata tra 3 e 15 milioni di euro.

[…]

UniCredit, grazie alla sua presenza internazionale, punta inoltre a sostenere le imprese di costruzione italiane che lavorano all’estero, il cui fatturato oltre confine è cresciuto nel periodo 2004-2009 alla media del 19,2% all’anno, toccando il 54% del giro d’affari totale.

Unicredit e Ance, infine, si impegneranno nei prossimi mesi a sviluppare una linea di prodotti finanziari per le imprese che realizzano immobili ecosostenibili (“mutui verdi”).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:, , , , ,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo presenta “Progetto Cultura”

22 giugno 2011, 18:49

Intesa Sanpaolo da sempre riconosce nel principio di “responsabilità sociale” il riferimento prioritario dei propri interventi in ambito culturale, e i progetti realizzati negli anni hanno rappresentato un modo concreto per assicurare la partecipazione attiva dell’Istituto alla vita del Paese, contribuendo al suo sviluppo non solo economico.

[…]

Con PROGETTO CULTURA, piano di interventi elaborato da un comitato scientifico composto da Gianfranco Brunelli (direttore della rivista “Regno”, consulente culturale di importanti istituzioni), Fernando Mazzocca (già professore ordinario di Storia della critica d’arte presso l’Università degli Studi di Milano, massimo esperto dell’arte italiana dell’Ottocento) e Aldo Grasso (professore ordinario di Storia della radio e della televisione presso l’Università Cattolica di Milano, collaboratore storico del “Corriere della Sera”), Intesa Sanpaolo si è posta due obiettivi: da un lato la condivisione con la collettività dell’ampio e prestigioso patrimonio storico, artistico, architettonico e archivistico del Gruppo, che sarà messo al servizio della crescita culturale e civile del Paese, divenendo strumento di sviluppo, inclusione e dialogo sociale, dall’altro una mirata programmazione di proposte culturali e scientifiche innovative che arricchiranno le potenzialità del Progetto.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

Banco Popolare: acquisto azioni proprie per premi aziendali

22 giugno 2011, 11:23

Facendo seguito al comunicato stampa del 3 giugno 2011, Banco Popolare segnala operazioni di acquisto di azioni ordinarie Banco Popolare finalizzate al Piano di attribuzione di azioni rivolto a dipendenti del Gruppo Banco Popolare nell’ambito del premio aziendale previsto dal C.C.N.L..

[…]

Dal 13 giugno 2011 sono state acquistate 1.439.413 azioni ordinarie Banco Popolare per un investimento complessivo di € 2.326.932. Alla data del 22 giugno 2011 il Banco Popolare detiene direttamente 1.811.118 azioni ordinarie (0,1027% del capitale sociale).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:,
Leggi tutto >>

CARIGE finanzia i lavori su A7 e A50

21 giugno 2011, 18:44

100 milioni di euro a favore della società Autostrade Milano Serravalle - Milano Tangenziali Spa verranno erogati da Banca Carige. Intermediato con la BEI - Banca Europea per gli Investimenti, il mutuo con scadenza 31/10/2027 è stato aggiudicato alla banca genovese in seguito alla partecipazione al bando indetto dalla società autostradale, riservato ad istituti di credito dotati di rating adeguato.

Il finanziamento verrà destinato alla realizzazione di investimenti per la messa in sicurezza di varie sezioni delle Autostrade A50, A7 e del raccordo Pavia/Bereguardo.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, ,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 3123
/div