Banca IFIS: approvato bilancio 2010, Rendimax spinge lo sviluppo dell’impiego

29 aprile 2011, 10:44

L’Assemblea dei soci di Banca IFIS ha approvato il bilancio 2010 (i cui risultati erano già stati annunciati il mese scorso), deliberando inoltre la distribuzione di un dividendo complessivo di 0,20 euro per azione, composto da 0,06 euro per azione in contanti più  0,14 euro per azione sotto forma di scrip dividend.

Per quanto invece riguarda il primo trimestre 2011, i risultati sono positivi anche sotto la spinta del conto di deposito Rendimax, che favorisce lo lo sviluppo dell’impiego sulle imprese.

Questi i dati più significativi del trimestre:

  • Turnover in crescita del 9,8%
  • Margine di intermediazione in aumento del 14,8%
  • Risultato netto della gestione finanziaria: incremento del 3,5%
  • Miglioramento dell’incidenza dei costi sul margine di intermediazione (cost/income ratio) che passa dal 46,5% al 41,7%
  • Continua importante crescita della raccolta retail
  • Core Tier 1: 11,2%

L’Amministratore Delegato Giovanni Bossi ha commentato: “Un buon trimestre, con margini e volumi in crescita. Due gli eventi di rilievo: il continuo successo di Rendimax e l’avvio dell’OPA su Toscana Finanza. Rendimax aumenta i clienti e spinto dal successo dell’offerta del deposito a 18 mesi sostiene l’attività della
Banca. Dopo l’autorizzazione di Banca d’Italia e Consob, l’OPA Toscana Finanza si avvia alla conclusione con adesioni già oltre il 50%
”.

Leggi il comunicato stampa

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca IFIS
Tags:, , , , ,


Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

/div