Archive for aprile, 2011

Banca IFIS: approvato bilancio 2010, Rendimax spinge lo sviluppo dell’impiego

29 aprile 2011, 10:44

L’Assemblea dei soci di Banca IFIS ha approvato il bilancio 2010 (i cui risultati erano già stati annunciati il mese scorso), deliberando inoltre la distribuzione di un dividendo complessivo di 0,20 euro per azione, composto da 0,06 euro per azione in contanti più  0,14 euro per azione sotto forma di scrip dividend.

Per quanto invece riguarda il primo trimestre 2011, i risultati sono positivi anche sotto la spinta del conto di deposito Rendimax, che favorisce lo lo sviluppo dell’impiego sulle imprese.

Questi i dati più significativi del trimestre:

  • Turnover in crescita del 9,8%
  • Margine di intermediazione in aumento del 14,8%
  • Risultato netto della gestione finanziaria: incremento del 3,5%
  • Miglioramento dell’incidenza dei costi sul margine di intermediazione (cost/income ratio) che passa dal 46,5% al 41,7%
  • Continua importante crescita della raccolta retail
  • Core Tier 1: 11,2%

L’Amministratore Delegato Giovanni Bossi ha commentato: “Un buon trimestre, con margini e volumi in crescita. Due gli eventi di rilievo: il continuo successo di Rendimax e l’avvio dell’OPA su Toscana Finanza. Rendimax aumenta i clienti e spinto dal successo dell’offerta del deposito a 18 mesi sostiene l’attività della
Banca. Dopo l’autorizzazione di Banca d’Italia e Consob, l’OPA Toscana Finanza si avvia alla conclusione con adesioni già oltre il 50%
”.

Leggi il comunicato stampa

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca IFIS
Tags:, , , , ,
Leggi tutto >>

ABI alla UE: non giustificata tassazione aggiuntiva per il settore bancario

26 aprile 2011, 20:35

L’Associazione Bancaria italiana ha espresso “contrarietà” riguardo all’ipotesi di introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie (che viene definita “non realizzabile” solo a livello europeo), sulle attività finanziarie (che secondo ABI peraltro costituirebbe in Italia un doppione dell’IRAP), così come a quella di una tassa “per alimentare il fondo di gestione delle crisi”: a parere di ABI, infatti il settore finanziario italiano non ha avuto bisogno di interventi pubblici, e quindi non è giustificato un intervento né per creare un “fondo anticrisi” né per “restituire” le risorse pubbliche usufruite.

ABI ritiene che una tassa del genere sarebbe penalizzante per i settori bancari più “virtuosi”, che finirebbero per sopportare i costi di quelli meno solidi.

Per quanto riguarda la tassazione, l’ABI si è mostrata più possibilista su un’ipotesi di variazione dell’attuale regime di esenzione IVA per i servizi finanziari, ma solo per quanto riguarda le imprese (che hanno la possibilità di scaricare l’IVA) e non i consumatori, per evitare effetti su mutui e altri servizi alle famiglie.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Banca Agrileasing: accordo con Scouting per sostenere le imprese italiane in India

26 aprile 2011, 17:27

Banca Agrileasing, la banca per lo sviluppo delle imprese clienti delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane, ha siglato un accordo con Scouting, società di consulenza di Parma (tra i cui soci vi sono anche alcune BCC), allo scopo di fornire servizi a supporto delle imprese italiane che vogliono avviare o hanno avviato processi di internazionalizzazione in India (in particolare, di penetrazione commerciale e di investimento), un paese dalle grandi potenzialità per le imprese italiane.

Scouting offrirà un’ampia gamma di soluzioni ad aziende italiane ed indiane interessate ad operazioni internazionali sull’asse Italia-India attraverso la società di diritto Indiano Scouting India PVT Ltd. La caratteristica di Scouting infatti è la presenza full-time sul territorio indiano.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Webank: iPad2 in omaggio per chi apre il conto il 27 e 28 aprile

26 aprile 2011, 12:09

Webank lancia una promozione destinata a chi apre il conto il 27 e 28 aprile prossimi (ed esclusivamente in queste due giornate). Infatti, quanti richiederanno l’apertura e successivamente “presenteranno un amico”, che aprirà anch’egli il conto con la banca, riceveranno in omaggio un Ipad2.

Nei due giorni è sufficiente richiedere l’apertura del conto, che può essere perfezionata nei giorni successivi: il conto deve essere però operativo (con addebito di stipendio/pensione nel caso di lavoratori dipendenti o con il versamento di 5.000 euro e l’addebito di almeno un’utenza nel caso di liberi professionisti) entro giugno.

L’amico “presentato” riceverà invece un buono da 120 euro da spendere presso Mediaworld.

Il conto di Webank è particolarmente interessante dato che, tra le altre cose, non c’è canone né spese di gestione, bancomat e carta di credito sono gratuiti. Inoltre si possono attivare linee vincolate a 3, 6 o 12 mesi per avere un rendimento fino al 3% lordo sulla liquidità. Non ultimo, Webank che si prende carico (gratuitamente) delle operazioni di trasferimento conto, se necessarie.

Webank è da tempo attenta alle nuove tecnologie e i nuovi trend tecnologici: non solo per quanto riguarda le funzionalità di banca online (e da qualche tempo anche banca “mobile”, con app per smartphone e per iPad), ma anche per quanto riguarda il social network, che è considerato un canale importante per mantenere una stretta relazione con i clienti. Infatti, Webank è presente sia su Facebook che su Twitter.

Articolo sponsorizzato

Condividi con ebuzzing

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: webank
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banche: rapine in calo del 18%

25 aprile 2011, 22:30

Calano le rapine in banca e diminuiscono anche l’indice di rischio e il bottino complessivo. Nel 2010, infatti, sono stati 1.423 i colpi allo sportello, con un calo del 18,4% rispetto ai 1.744 registrati nel 2009. La diminuzione conferma il trend positivo già registrato negli ultimi anni: dal 2007 ad oggi, infatti, le rapine in banca si sono più che dimezzate (-52%). In calo del 20,2% anche il cosiddetto indice di rischio - cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli in Italia - che è passato da 5,1 a 4,1, il valore più basso registrato negli ultimi venti anni.

[…]

Le banche italiane investono ogni anno oltre 750 milioni di euro per rendere le proprie filiali sempre più sorvegliate e sicure. Adottando misure di protezione sempre più moderne ed efficaci e formando i propri dipendenti anche attraverso un’apposita Guida antirapina che recepisce suggerimenti di Polizia e Carabinieri.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Consumo, Denaro, Educazione Finanziaria: l’uso del denaro nei giovani.

21 aprile 2011, 18:00

Mercoledì 4 maggio 2011 si terrà a Roma il convegno “Consumo, Denaro, Educazione Finanziaria - Riflessioni e proposte per l’uso consapevole del denaro nei giovani”, organizzato dal Team Dolceta Italia dell’Università Cattolica, in collaborazione con il Centro di ricerca su tecnologie, innovazione e servizi finanziari (Cetif), PattiChiari e Plus 24Ore,

L’incontro, che si svolge nell’ambito del progetto europeo Development of online consumer education tools for adults (Dolceta), affronterà le problematiche del consumo consapevole e delle cultura finanziaria nei giovani. Nel corso dell’incontro saranno inoltre presentati e premiati i migliori filmati della “Videocompetition” organizzata dal progetto Dolceta, rivolta agli studenti delle scuole secondarie di II grado,  sul tema “I giovani e il denaro: uso e risparmio consapevole”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Marco Jacobini torna al vertice della Banca Popolare di Bari

19 aprile 2011, 10:54

L’Assemblea dei Soci della Banca Popolare di Bari ha eletto all’unanimità Presidente Marco Jacobini, che aveva già ricoperto il ruolo dal 1989 al 2001. Sono stati invece eletti Consiglieri per il triennio 2011-2013 Marco Jacobini, Antonio Martello, Paolo Nitti, Arturo Sanguinetti e Gianfranco Viesti. Fulvio Saroli è stato nominato Presidente Onorario.

L’Assemblea ha inoltre approvato all’unanimità il bilancio del 2010.  I risultati sono in crescita rispetto all’esercizio precedente, con un utile netto di 11,2 milioni di euro (+ 6,3% sul 2009). La raccolta globale si è attestata a oltre 9 miliardi e gli impieghi alla clientela sono cresciuti a 5,1 miliardi (+ 10,5%). A livello consolidato la raccolta da clientela del Gruppo Banca Popolare di Bari nel 2010 è pari a 10,1 miliardi e gli impieghi a 5,9 miliardi. L’utile netto di Gruppo, pari a 11 milioni di euro, è cresciuto del 27% rispetto al 2009.

E’ stato inoltre deciso un dividendo pari a 0,10 euro per azione, in linea con quello del precedente esercizio.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Popolare di Bari
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo crea a Dubai una filiale “Hub”

15 aprile 2011, 17:16

Intesa Sanpaolo continua nel supporto alle imprese italiane che operano sui mercati esteri, con il rafforzamento internazionale della Divisione Corporate e Investment Banking.

Il nuovo passo è stato la costituzione a Dubai di una “Filiale HUB” dedicata all’area del Mediterraneo e del Medio Oriente, che avrà il ruolo di coordinare tutte le sedi della Divisione presenti nell’area (Beirut, Casablanca, Il Cairo, Istanbul e Tunisi).

Si tratta del quarto HUB della Direzione Internazionale,  che affianca quelli di Londra (che fa da riferimento per Amsterdam, Francoforte, Madrid, Parigi, Atene, Mosca, Stoccolma e Varsavia), Hong Kong (Shanghai, Singapore, Pechino, Ho Chi Min City, Mumbay e Seoul) e New York (San Paolo e Santiago del Cile).

Inoltre,  la Banca sta studiano nuovi prodotti e servizi specifici che andranno ad arricchire il portafoglio di quelli disponibili per la clientela.

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:, ,
Leggi tutto >>

PattiChiari: L’educazione finanziaria è “un bene indispensabile”

13 aprile 2011, 15:17

Nel convegno organizzato da Assogestioni e PattiChiari nel corso del Salone del Risparmio 2011 (tenutosi presso l’Università Bocconi di Milano) si è affrontato il “problema” dell’educazione finanziaria. “Problema” in quanto, è emerso nel convegno una migliore educazione finanziaria delle famiglie avrebbe portato ad una migliore gestione ed allocazione delle risorse, un tema non secondario considerato il momento economico difficile.

Eppure, il Protocollo d’intesa firmato da Banca d’Italia, Consob, Covip, Isvap e Antitrust sottolinea come invece "una percentuale significativa delle famiglie italiane abbia comportamenti in contrasto con il proprio benessere a causa di una insufficiente padronanza dei concetti di base di economia e finanza, di una ridotta capacità di calcolo, di una scarsa comprensione degli strumenti e dei prodotti finanziari esistenti".

Quale potrebbe essere allora la soluzione per trovare una sintesi? La risposta è arrivata attraverso la proposta di Giovanni Vietri: costituire un organismo, con la forma giuridica di una fondazione, il cui obiettivo sia la messa a sistema di una strategia organica per la diffusione dell’educazione finanziaria in ambito nazionale.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:,
Leggi tutto >>

“Andiamo a Scuola” di Banca Carige

11 aprile 2011, 15:32

Prende il via da Milazzo il ciclo d’incontri sull’educazione finanziaria “Andiamo a scuola” di Banca Carige, dedicato alle ultime classi delle scuole superiori siciliane.

L’importanza di un’adeguata educazione finanziaria è da più parti sottolineata e si moltiplicano le iniziative sia delle associazioni che delle singole banche per favorire una maggiore consapevolezza dei consumatori in materia finanziaria.

Il Dirigente di Banca Carige, Rosario Chiaramonte, spiega: “Con “Andiamo a scuola” realizziamo una sinergia importante che è stata subito apprezzata dai dirigenti scolastici e dagli studenti. Sappiamo quanto poco le tematiche del credito vengano trattate nelle scuole, soprattutto per lo scarso spazio che vi dedicano i programmi. Sono argomenti invece importantissimi e che fanno comunque parte del vivere quotidiano. Il contatto diretto con chi, come noi, opera ogni giorno allo sportello rappresenta uno strumento efficace per avvicinare, in pochi incontri, i ragazzi al mondo della banca”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:,
Leggi tutto >>

PattiChiari e Cariparma insieme per l’educazione finanziaria in Provincia di Caserta

8 aprile 2011, 11:40

L’educazione finanziaria è un tema importante, su cui il consorzio PattiChiari sta facendo molti sforzi per promuovere un miglioramento della cultura finanziaria, già a partire dai primi anni scolastici.

Per questo motivo, PattiChiari insieme a Cariparma hanno messo appunto un percorso formativo (completamente gratuito) per i bambini delle elementari della provincia di Caserta, con il supporto di Junior Achievement.

Il progetto è stato avviato su 5 classi di quinta elementare presso il Primo Circolo Luigi Settembrini di Via Roma e su 8 classi di quarta e quinta elementare presso l’istituto Lorenzini di Viale Cappiello. Il programma prevede quattro incontri, dove sono spiegati (con metodologie innovative adatte all’età dei bambini) i comportamenti responsabili che caratterizzano il buon funzionamento di una comunità e le dinamiche economiche di base e  stimolando nei ragazzi un sano interesse verso l’economia e la gestione dei propri risparmi.

Emilio Di Castro, Responsabile Area Campania di Cariparma ha spiegato: "È importante che i più piccoli si avvicinino da subito al mondo del risparmio per non trovarsi poi impreparati. Questa iniziativa è un segnale di forte attenzione ai giovani, ai quali la nostra Banca dedica costante interesse non soltanto con proposte di valore dedicate ma anche con iniziative volte a favorirne crescita culturale e formazione. Oggi la diffusione dell’educazione finanziaria merita attenzione da parte di tutti ed è importante sensibilizzare le nuove generazioni ad un corretto rapporto con il denaro e con la sua gestione, già dai banchi di scuola."

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: PattiChiari
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Rendimax porta i tassi fino al 3.50% annuo lordo

7 aprile 2011, 15:25

In seguito all’aumento di un quarto di punto dei tassi di riferimento della BCE, Banca IFIS ha annunciato che aumenterà il tasso applicato al conto di deposito Rendimax, per tutte le scadenze.

Il tasso di interesse di Rendimax, applicato sulle giacenze a vista, salirà al 2,30% annuo lordo. Per quanto riguarda il tasso applicato sui depositi vincolati, i nuovi tassi saranno compresi tra il 2,45% lordo della scadenza a 30 giorni, fino al 3,50% per la scadenza a 540 giorni.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca IFIS | Rendimax
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Sella Gestioni conquista il "Lipper Fund Award 2011"

6 aprile 2011, 18:39

Sella Gestioni Sgr ha vinto (per il secondo anno consecutivo) il premio “Lipper Fund Award”. Il premio è  promosso da Lipper, agenzia di rating e fund research del Gruppo Reuters.

Sella Gestioni è stata premiata in quanto è la società che ha ottenuto i migliori risultati nella categoria Overall Small nell’ultimo triennio.

Leonardo Cervelli, direttore commerciale di Sella Gestioni, ha commentato con soddisfazione: “Questo riconoscimento conferma la costante crescita qualitativa nella nostra attività di gestione del risparmio e premia gli sforzi fatti nel mettere a disposizione dei nostri clienti una gamma di prodotti che equilibri la gestione degli asset con il corretto utilizzo del profilo di rischio degli investimenti a tutela del patrimonio dei nostri clienti”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Gruppo Banca Sella
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ABI, CDP e SACE firmano una convenzione per l’export

6 aprile 2011, 10:36

La Cassa depositi e prestiti, SACE e ABI hanno firmato la convenzione “Export Banca”, che (come il nome lascia intendere) ha lo scopo di supportare il finanziamento all’export delle aziende italiane

L’accordo (che sarà sottoposto a verifiche periodiche per confermarne l’efficacia) definisce le modalità di intervento di CDP (che potrà essere “indiretto” o “diretto”) ed il ruolo che avrà il sistema bancario. In entrambi i casi, è prevista la garanzia della SACE

1. CDP potrà concludere con le banche che ne facciano richiesta, incluse in una lista predisposta da ABI, contratti di provvista mirati al finanziamento bancario delle operazioni di interesse degli esportatori italiani (operatività indiretta);

2. In alternativa, previa verifica dell’interesse bancario, CDP potrà finanziare direttamente le operazioni. I finanziamenti, in tal caso, saranno di importo superiore a 25 milioni di euro (operatività diretta).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Banco Popolare lancia “Vantaggio Mobile”

5 aprile 2011, 20:01

Banco Popolare lancia una piattaforma mobile rivolta al corporate banking: si tratta di “Vantaggio Mobile”, che rende il Portale Servizi Telematici Vantaggio accessibile per mezzo di cellulari di ultima generazione e Tablet.

In questo modo, sarà possibile operare dovunque, in piena sicurezza, sui rapporti bancari dell’azienda: amministratori ed imprenditori potranno così effettuare le operazioni urgenti anche quando non si trovano nella propria sede di lavoro.

In particolare, le  funzionalità del Portale Vantaggio accessibili tramite canale mobile includono:

  • autorizzazione e gestione distinte (su flussi dispositivi di incasso e pagamento, precedentemente predisposti);
  • movimenti e saldi CBI (per avere sotto controllo tutti i conti della propria impresa, anche quelli aperti presso altre banche e all’estero);
  • movimenti e saldi on line (per verificare in tempo reale saldo e movimenti dei conti aperti presso la nostra Banca).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:, ,
Leggi tutto >>
/div