Archive for dicembre, 2010

Completata la cessione di Banca Caripe, da Banco Popolare a Banca Tercas

31 dicembre 2010, 19:21

Banco Popolare e la Cassa di Risparmio della Provincia di eramo (Banca Tercas) hanno annunciato di avere dato esecuzione al contratto di cessione della maggioranza di Banca Caripe, con il passaggio di mani della partecipazione (il 95% del capitale sociale) detenuta dal Banco Popolare. L’operazione ha un valore di 228 milioni di euro.

L’accordo era stato siglato 1 ottobre, e prevedeva tra l’altro il pagamento in quattro tranches, la prima delle quali - 70 milioni di euro -  è stata versata contemporaneamente al trasferimento della partecipazione.

Le tre ulteriori tranches semestrali prevedono pagamenti di 50 e 38 milioni di euro.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Chiuso l’accordo per la creazione del maggiore operatore del risparmio gestito in Italia

30 dicembre 2010, 20:57

Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Popolare di Milano e Clessidra Sgr, per conto del Fondo Clessidra Capital Partners II, hanno ottenuto l’approvazione da parte degli organi di vigilanza ed effettuato il closing dell’operazione che porta alla nascita del maggior operatore indipendente nel settore dell’asset management in Italia, con la gestione di più di 40 miliardi di asset.

Asset Management Holding, la holding partecipata dai Partner che avrà funzione di coordinamento, “prende il controllo” di Prima sgr e Anima sgr.

Il capitale sociale di AM Holding è detenuto, in via diretta ed indiretta:

  • per il 38,11% da Clessidra Sgr per conto del fondo Clessidra Capital Partners II, attraverso Lauro Quarantadue spa;
  • per il 23,44% da Banca Monte dei Paschi di Siena (che in seguito valuterà la possibilità di riequilibrare la propria quota di partecipazione all’iniziativa);
  • per il 36,30% dal Gruppo Bipiemme (di cui il 26,30% da Banca Popolare di Milano e il 10% da Banca di Legnano).

Al capitale partecipano anche Banca Etruria e Banca Finnat Spa.

L’operazione punta a razionalizzare e a rendere maggiormente efficienti le realtà di gestione dei capitali preesistenti, valorizzando anche la collaborazione di 150 operatori di mercato e 3.800 sportelli bancari.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Consorzio Perimetro: Banca Monte dei Paschi di Siena cede l’1,1% a Grapevine

29 dicembre 2010, 21:15

La compagine azionaria del Consorzio Perimetro Gestioni Proprietà Immobiliari ha visto una ulteriore revisione, con Banca Monte dei Paschi di Siena che ha ceduto l’1,1% del proprio pacchetto azionario a Grapevine RE (società indirettamente controllata da Fondazione Mps attraverso Sansedoni Spa.

Di conseguenza, la compagine azionaria di Perimetro GPI è ora la seguente:  

  • Beni Stabili Gestioni SpA Sgr, 20,1%
  • Manutencoop Facility Management Spa, 20,1%
  • Siram Spa, 20,1%
  • Net Insurance Spa, 20%
  • Mediobanca Spa, 9,7% 
  • Gruppo Montepaschi 7 ,9 %
  • Grapevine RE Srl,  1,6 %
  • AXA Assicurazioni, 0,5%  

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca Carige: Convocazione dell’assemblea straordinaria e ordinaria dei soci

29 dicembre 2010, 20:36

Banca CARIGE ha annunciato la convocazione dell’Assemblea straordinaria e ordinaria della Banca, che dovrà per deliberare su proposte di modifiche allo statuto sociale.

Le modifiche allo statuto sono dovute ai recenti cambiamenti della normativa applicabile alle società quotate.

L’Assemblea dovrà anche nominare un Amministratore sostituto del Dott. Marco Simeon, cooptato il 18 ottobre scorso.

Inoltre, all’Assemblea sarà proposto di approvare alcuni affinamenti al testo del “Regolamento disciplinante le Assemblee della Banca CARIGE S.p.A.”, anche in relazione all’eventuale approvazione delle modifiche allo statuto proposte.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca IFIS: sarà ripristinato il flottante richiesto per l’ammissione al segmento STAR

29 dicembre 2010, 0:09

Banca IFIS, dopo la comunicazione ricevuta da Borsa Italiana,  ha annunciato che sarà ripristinata la soglia minima di flottante entro giugno 2011.

Attualmente, infatti, il flottante risulta pari a 14,4% (al 27 Dicembre 2010), quindi al di sotto della soglia minima regolamentare richiesta ai fini del rispetto della qualifica del segmento STAR di Borsa Italiana .

Banca IFIS sottolinea come l’appartenenza al segmento STAR costituisca un elemento di eccellenza nel mercato borsistico italiano, sia in termini di trasparenza informativa che di corporate governance, e quindi intraprenderà le azioni necessarie per ripristinare al soglia di flottante nel rispetto dei requisiti del segmento STAR

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca IFIS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Salgono a 182 le amministrazioni comunali servite da Banca Carige in tutta Italia

28 dicembre 2010, 20:12

Col 1° gennaio 2011 Banca Carige acquisisce i servizi di tesoreria e cassa di cinque nuovi Comuni in diverse Regioni italiane. In particolare, si tratta di Cologno Monzese (47.000 abitanti) e Settimo Milanese (19.000 abitanti), in Lombardia, l’amministrazione comunale di Nizza Monferrato (10.000 abitanti) in provincia di Asti, quella di Martina Franca (50.000 abitanti) in provincia di Taranto e il comune di Mazara del Vallo (51.000 abitanti) in quella di Trapani.

Con questi cinque nuovi Comuni, salgono a 182  gli enti municipali per cui Banca Carige svolge il servizio di tesoreria. Si tratta di comuni situati in tutta Italia: dal Piemonte alla Sicilia.

Sempre a partire dal 1° gennaio 2011, Banca Carige gestirà anche il servizio di tesoreria e cassa per la Asl di Como (una realtà di primaria importanza, che “copre” una territorio di 1.290 km quadrati con una popolazione di 578.000 abitanti).

Tra i punti che hanno spinto verso la scelta di Banca Carige vi è l’attenzione al territorio: in questo senso, vi sono state diverse intese con Comuni e Province per garantire liquidità immediata alle piccole e medie imprese creditrici degli enti municipali.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:,
Leggi tutto >>

UniCredit in Brasile per sostenere delle aziende italiane

28 dicembre 2010, 9:59

UniCredit ha creato la “Italian Company Business Development Unit” presso l’ufficio di Rappresentanza di San Paolo. La struttura ha lo scopo di sostenere l’internazionalizzazione delle aziende italiane in Brasile (sia attraverso sussidiarie che presenze dirette), e sarà “il punto di coordinamento” fra la CBBM - Cross Border Business Management (la struttura di UniCredit dedicata al supporto alle aziende italiane che operano in mercati internazionali), il network Corporate nazionale e quello specializzato in supporto alle PMI.

Il Brasile infatti è un area di sempre maggior interesse per le aziende, grazie all’elevato tasso di crescita economica (+7,1% nel 2010, secondo le stime del Fondo Monetario Internazionale),  e ad un mercato di quasi 200 milioni di abitanti. Il nostro Paese esporta in Brasile per 3,7 miliardi di dollari, contro i 3 miliardi di dollari di importazioni.

Operativamente, la nuova struttura permetterà alle aziende di accedere a:

  • Finanziamenti in valuta locale (sia a breve che a medio/lungo termine), erogati da banche brasiliane contro garanzia UniCredit
  • Finanziamenti in valute “pregiate”, tramite la succursale UniCredit di New York
  • Servizi bancari generali, resi possibili dal recente Accordo di Cooperazione che il Gruppo Unicredit ha siglato con Banco Bradesco.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:,
Leggi tutto >>

FinecoBank, Natale di solidarietà

27 dicembre 2010, 0:22

Finecobank anche quest’anno ha avviato in occasione del Natale una campagna di solidarietà a sostegno di progetti di aiuto ai bisognosi. L’iniziativa, che durerà dal 24 dicembre al 6 gennaio 2011, può essere sostenuta sia dai clienti Fineco che dai non clienti, che potranno effettuare la donazione utilizzando le coordinate di ciascuna Associazione riportate nell’area pubblica del sito di Fineco.

I progetti selezionati da Fineco quest’anno sono Kokos Onlus e UNIAMO F.I.M.R. Onlus.

Kokos Onlus – Simone Moro
Creazione di una squadra di soccorso nel Pakistan settentrionale

Il progetto è nato grazie a Simone Moro, il grande alpinista che ha conquistato 4 volte l’Everest e che in Pakistan ha scalato le vette più alte del mondo. Ma soprattutto ha avuto modo di conoscere la realtà disagiata di quel Paese, colpito da innumerevoli e disastrose alluvioni. L’obiettivo del progetto è dare l’opportunità ai giovani di ricevere una formazione adeguata per prestare soccorso in alta quota, organizzando una squadra di esperti capace di far fronte ad emergenze di ogni tipo.

UNIAMO F.I.M.R. Onlus (Federazione Italiana Malattie Rare)
Una Community per le malattie rare

Il progetto prevede un percorso formativo e informativo rivolto ai pazienti affetti da patologie rare e loro familiari, ai medici di medicina generale, ai pediatri e agli operatori sanitari, finalizzato a pianificare, progettare e monitorare le policy sulle malattie rare perché agiscano su una definizione chiara dei compiti, dei meccanismi di valutazione e delle relative responsabilità. Ad oggi è stato possibile creare un sito, punto di raccolta di informazioni ed esperienze grazie all’iniziativa Pollicino: una banca dati a disposizione di una community nella quale è possibile reperire informazioni utili alle persone affette da patologie rare. www.malatirari.it è una piattaforma informativa in cui i pazienti possono scambiarsi informazioni utili e improntate sull’esperienza, che viene trasferita da un malato all’altro, da una famiglia all’altra, tracciando così un cammino sicuro tra i meandri dell’informazione.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Fineco
Tags:,
Leggi tutto >>

Nuovo profilo azionario per Perimetro Gestioni Proprietà Immobiliari

23 dicembre 2010, 20:56

MPS ha annunciato la definizione della composizione societaria di Perimetro Gestioni Proprietà Immobiliari, società consortile che gestisce gli immobili in locazione al Gruppo Montepaschi, in particolare curando la gestione amministrativa,  la manutenzione straordinaria e gli altri servizi accessori degli immobili.  Perimetro GPI gestisce 683 immobili strumentali (filiali e uffici).

La proprietà di Perimetro  GPI sarà quindi così suddivisa alla fine dell’anno:

Nuovi soci (azioni di Classe A):

  • Beni Stabili Gestioni SpA Sgr, 20,1%
  • Manutencoop Facility Management Spa, 20,1%
  • Siram Spa, 20,1%
  • Net Insurance Spa, 20%  

Soci (azioni di Classe A) già presenti nel capitale di Perimetro, che hanno diluito la propria partecipazione:

  • Grapevine RE, 0,5% (società controllata da Sansedoni Spa)
  • Gruppo Montepaschi, 9%
  • AXA Assicurazioni, 0,5%  

Soci (azioni di Classe A) già presenti nel capitale di Perimetro che hanno incrementato la propria partecipazione:

  • Mediobanca Spa, 9,7%  (la partecipazione originaria era del 9,5%)  

 

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca Mediolanum: aiuti concreti per gli alluvionati veneti

22 dicembre 2010, 22:37

Banca Mediolanum ha annunciato che  mercoledì 22 dicembre si è tenuta una manifestazione nelle sale della Prefettura di Padova,  nel corso della quale Banca Mediolanum, rappresentata dal presidente Ennio Doris, ha provveduto alla distribuzione di aiuti tangibili per i propri clienti danneggiati dall’alluvione che ha colpito il Veneto.

Banca Mediolanum infatti ha deciso di integrare gli aiuti previsti da Regione e Stato con un ulteriore 20% dell’importo, così da garantire un rimborso totale molto vicino al 100%.

Questo intervento diretto di Banca Mediolanum è ormai quasi una prassi consolidata, avviata per la prima volta in occasione dell’alluvione in Piemonte del 1994, e più recentemente in occasione del sisma in Abruzzo.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Mediolanum
Tags:, ,
Leggi tutto >>

L’e-book "Miti di Città" del Gruppo Montepaschi disponibile anche su Apple Store

22 dicembre 2010, 20:23

“Miti di città”, il libro scelto come strenna natalizia dal Gruppo Montepaschi e primo e-book dell’editoria bancaria italiana, è ora scaricabile anche da Apple Store oltre che dal sito www.mps.it.

Il libro raccoglie le storie delle origini e le  leggende di fondazione di alcune delle più rappresentative città italiane: Siena, Asti e Torino, Milano, Mantova, Treviso, Verona, Padova, Venezia, Bologna, Genova, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo e Siracusa.

L’e-book, sottolinea MPS non è una semplice “trasposizione” delle pagine cartacee, ma è pensato per una modalità di lettura del tutto nuova, in particolare centrata sulla possibilità di molti approfondimenti.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

UBI Banca adegua lo spread degli strumenti innovativi di capitale

22 dicembre 2010, 12:29

Il Gruppo UBI Banca ha annunciato che non procederà al rimborso degli strumenti innovativi di capitale ancora in circolazione, ma che  (assecondando le attese del mercato) saranno maggiorati gli spread sul tasso di riferimento applicabile, che sarà portato a +594 bps per tutte e tre le emissioni coinvolte (per un importo nominale complessivo di circa 453 milioni di euro).

La decisione deriva dal fatto che il nuovo quadro normativo sulla patrimonio di vigilanza è ancora incompleto, non essendo stato completato il recepimento a livello italiano delle indicazioni di Basilea 3, e pertanto il Gruppo ha ritenuto opportuno mantenere l’attuale composizione del patrimonio, considerato che nuove emissioni che “sostituiscano” le attuali avrebbero un costo elevato ma non avrebbero comunque la certezza della piena computabilità nelle nuove regole patrimoniali.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:,
Leggi tutto >>

ETICA sgr rinnova la moratoria degli investimenti in società che gestiscono servizi di approvvigionamento idrico.

21 dicembre 2010, 21:17

Il Consiglio di Amministrazione di Etica ha deliberato il prolungamento della moratoria degli investimenti da parte dei fondi gestiti da Etica sgr in società che gestiscano servizi idrici.

La moratoria è conseguente al dibattito sul tema della “privatizzazione dell’acqua”, in cui Banca Etica e Etica SGR non ritengono possa essere trascurato come l’acqua sia un bene comune la cui accessibilità e qualità deve essere garantita a ogni individuo.

La moratoria sarà applicata fino a quando Etica sgr disporrà di criteri di valutazione della condotta socio-ambientale di tali società, che richiede metodologie di analisi specifiche.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Etica
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Il Gruppo UBI Banca e il Gruppo Aviva rinnovano la partnership per la distribuzione di prodotti vita

21 dicembre 2010, 11:41

UBI Banca e Aviva hanno rinnovato la collaborazione nel settore assicurativo, ed in particolare nel “ramo vita”, che vedeva la partnership in scadenza a fine di quest’anno. Il nuovo accordo ha durata di 5 anni, dunque fino a fine 2015.

Le condizioni dell’accordo rimangono invariate rispetto alle precedenti, e dunque saranno distribuiti i prodotti assicurativi di Aviva Vita attraverso gli sportelli di Banca Popolare Commercio & Industria, Banca Popolare di Bergamo e Banca Carime, mentre attraverso gli sportelli della Banca Popolare di Ancona saranno offerti i prodotti di Aviva Assicurazioni Vita.

Il Consigliere Delegato di UBI Banca, Victor Massiah, ha commentato: “Questo accordo conferma il buon andamento della relazione con il Gruppo Aviva e la stabilità della nostra partnership industriale tesa a fornire prodotti di elevato standing alla nostra clientela”.

L’Amministratore Delegato del Gruppo Aviva Italia, Andrea Battista, ha aggiunto: “Il rinnovo della partnership con UBI Banca testimonia la solidità e la
efficacia dei nostri accordi di bancassicurazione, insieme alla volontà di rafforzare e sviluppare ulteriormente il rapporto con il Gruppo UBI Banca
”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

La storica cooperativa di Rimini “Cento Fiori” compra la sede della comunità terapeutica di Vallecchio

20 dicembre 2010, 21:35

La storica cooperativa di Rimini “Cento Fiori” compra la sede della comunità terapeutica di Vallecchio, grazie a un finanziamento in pool da Banca Etica Adriatica e Banca Popolare Etica, per un totale di di 1.365.000 euro. Entrambe le banche sono concentrate sulla “finanza etica”, finanziando esclusivamente “realtà che operano per il bene comune e che sanno coniugare efficienza economica con la sostenibilità sociale e ambientale”,

Ugo Biggeri, presidente di Banca Popolare Etica, ha sottolineato: «Questa operazione è un’efficace sintesi di ciò che la finanza etica è: capacita di unire le forze e fare sinergie per trovare risorse finanziarie da destinare al bene comune dei territori, con un’attenzione speciale verso le persone più fragili»,

Monica Ciavatta, presidente della cooperativa sociale Cento Fiori, ha aggiunto: «Vallecchio è il cuore della cooperativa Cento Fiori: siamo nati in quell’area e da lì abbiamo sviluppato tutte le altre attività. Ed è a Vallecchio che sono impegnati la maggior parte dei nostri lavoratori. Con il suo acquisto, e l’avvenuta stipula del mutuo si conclude in qualche modo un ciclo, avviandone uno nuovo».

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Etica
Tags:,
Leggi tutto >>

Un libro per il patrimonio numismatico di Banca Carige

20 dicembre 2010, 19:49

Si è svolta a Genova la presentazione del libro “Il patrimonio artistico di Banca Carige - Monete, pesi e bilance monetali” che presenta il patrimonio numismatico, ed alcuni antichi strumenti di conio, detenuti da Banca Carige.

La collezione di Banca Carige è la raccolta più completa di monete emesse dalla Repubblica di Genova, includendo con oltre 1.300 pezzi conservati in ottimo stato, che nel libro sono raffigurati a grandezza naturale.

Nella collezione a presente anche il rarissimo Denaro di Genova, coniato nel 1139, data del Diploma Imperiale con cui Corrado III concesse alla città la facoltà di battere moneta.

Il  volume è stato curato da Lucia Travaini, Professore Associato di Numismatica presso l’Università Statale di Milano, e di Rossella Pera, Professore Ordinario di Numismatica Antica presso l’Università di Genova.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

BNL: oltre 12,5 milioni di euro raccolti per Telethon 2010

19 dicembre 2010, 13:02

BNL – Gruppo BNP PARIBAS ha annunciato di avere raccolto oltre 12,6 milioni di euro per Telethon 2010.  Un dato importante, anche perché il maltempo che ha colpito molte aree nei giorni della manifestazione ha costretto ad annullare diversi eventi.

La regione che ha contribuito di più è stata il Lazio, che ha donato complessivamente oltre 2 milioni di Euro, seguita da Lombardia e Campania, con 1,25 milioni di euro.

La raccolta BNL per Telethon 2010 prosegue inoltre fino al 31 dicembre, anche online (www.donapertelethon.bnl.it).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BNL
Tags:,
Leggi tutto >>

Banco Popolare: nasce la figura del “direttore-imprenditore”, punto di riferimento della banca e del territorio

17 dicembre 2010, 23:01

Nel corso dell’incontro svoltosi presso la Fiera di Verona, il consigliere delegato del Banco Popolare Pier Francesco Saviotti, ha sottolineato come il direttore di filiale debba tornare ad essere ad essere il punto di riferimento per i clienti, e di  conseguenza il motore della crescita della banca sul territorio. Il direttore di filiale, diventa in un certo senso “imprenditore”, responsabile anche della performance reddituale della sua filiale, e disporrà tra l’altro di  maggiori deleghe in materia di credito.

Un cambiamento di ruolo che sarà comunque supportato da iniziative specifiche  già in corso di realizzazione, anche allo scopo di ottimizzare e ridurre il tempo da dedicare a incombenze amministrative e al recupero di informazioni,attraverso il miglioramento delle strutture del back-office.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:,
Leggi tutto >>

Il Cda di Banca Monte dei Paschi di Siena approva il piano di riassetto organizzativo

17 dicembre 2010, 20:15

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena ha approvato il progetto di riorganizzazione complessiva della rete commerciale e delle strutture della capogruppo, allo scopo di rafforzare la presenza sul territorio, mettendo la filiale al centro del rapporto con il cliente, accorciando la filiaera, anche allo scopo di recuperare una “visione integrata” del cliente stesso.  

Questa nuova struttura organizzativa consentirà una semplificazione dei processi decisionali, con la nascita di 99 nuove Direzioni Territoriali Mercato (DTM) - non più differenziate per segmenti commerciali ma basate sul coordinamento integrato di tutte le unità operative sul territorio (quindi sia filiali che centri specialistici).

Le DTM saranno coordinate dalle attuali 11 Aree Territoriali, che concentreranno la loro attività sull’indirizzo, controllo commerciale e sintesi delle esigenze del territorio di riferimento.

Il direttore generale, Antonio Vigni, spiega: “Ciò che ci si aspetta da quello che può essere definito come l’ultimo importante passo dopo l’acquisizione di Antonveneta e le fusioni di banche e società all’interno del Gruppo Montepaschi è il rafforzamento della presenza sul territorio partendo dalla centralità della filiale e dalla valorizzazione del ruolo del titolare, in un quadro di massima sinergia con i centri specialistici e con i canali on-line”.

 

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

CDP e ABI offrono un “sostegno stabile” per la crescita delle PMI

17 dicembre 2010, 18:55

La Terza Convenzione CDP – ABI, firmata oggi, introduce alcune novità negli strumenti di supporto allo sviluppo delle Piccole e Media Imprese. Vengono aggiunte nuove scadenze, con il “plafond 10 anni” che va ad affiancare quelli a 3, 5 e 7 anni. Vi è però una differenza, dato che le scadenze più lunghe (7 e 10 anni) potranno essere usate solamente per finanziare gli investimenti, mentre quelle a 3 e 5 possono essere impiegate anche per incrementare il capitale circolante delle PMI.

La nuova Convenzione prevede anche la nascita di un “Plafond Stabile”, che sarà alimentato dalle risorse ancora inutilizzate, pari a 5,6 miliardi di euro.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , ,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 212
/div