Archive for novembre, 2010

Banca del Mezzogiorno. Il Credito Cooperativo ribadisce il proprio impegno a favore del progetto

30 novembre 2010, 21:25

Alessandro Azzi, presidente della Federazione Italiana delle BCC e Luigi Marino, presidente di Confcooperative, hanno smentito in modo categorico le voci su un possibile ripensamento del sistema delle Banche di Credito Cooperativo nella realizzazione della Banca del Mezzogiorno:

«Sono destituite di fondamento le voci relative a un presunto disimpegno delle Banche di Credito Cooperativo dall’iniziativa per la costituzione della Banca del Mezzogiorno. Il sistema delle BCC intende ribadire il proprio impegno per la realizzazione del progetto nei tempi e nei modi stabiliti, in raccordo con quanto verrà elaborato dal Comitato Promotore e in collaborazione con gli altri soggetti interessati alla definizione del piano industriale».

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:,
Leggi tutto >>

Banco Popolare: approvata la “Procedura per la disciplina delle operazioni con parti correlate”

30 novembre 2010, 19:02

Il Consiglio di Gestione del Banco Popolare ha approvato la Procedura per la Disciplina delle Operazioni con Parti Correlate (come da Regolamento Consob)

La Procedura ha lo scopo di ad assicurare la massima trasparenza delle operazioni, a partire da una definizione puntuale di  “parti correlate”, e ne definisce l’ambito di applicazione e le tipologie di operazione, le fasi (istruttoria, deliberativa, informativa e di report) e stabilisce ruoli, competenze e obblighi connessi alle diverse categorie di operazioni.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:,
Leggi tutto >>

Banche: ABI, rapine in calo del 14%

30 novembre 2010, 14:03

Le rapine in banca sono diminuite significativamente nei primi sei mesi del 2010, così come diminuisce anche il “bottino”.

Le rapine sono infatti scese a 758, contro le  883 dello stesso periodo del 2009, dunque in calo del 14%. Questa diminuzione fa seguito a quella altrettanto significativa del 2009 (-19%). L’indice di rischio (cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli), tocca così il valore più basso degli ultimi venti anni, scendendo 4,5. Anche il bottino medio per rapina (circa 24.000 euro) è tra i più bassi degli ultimi dieci anni.

Il Presidente dell’ABI, Giuseppe Mussari, ha commentato: “Sul fronte della sicurezza e della lotta alla criminalità molto è stato fatto ed Istituzioni e Forze dell’ordine hanno ottenuto risultati importanti. Parlando di criminalità però non si può mai abbassare la guardia e in questa lotta senza quartiere anche le banche fanno la loro parte, investendo ampie risorse nei sistemi di sicurezza a tutela di clienti e dipendenti e collaborando attivamente con le Forze dell’ordine. La riduzione delle rapine allo sportello, confermata dai dati sul primo semestre 2010 rappresenta il risultato più tangibile del grande lavoro fatto in questi anni per prevenire e contrastare il fenomeno, adottando sistemi di sicurezza sempre più evoluti e contribuendo alla riduzione dell’ampia circolazione di contante che ancora caratterizza il Paese”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Monte dei Paschi di Siena approva le procedure per le operazioni con le parti correlate

26 novembre 2010, 11:39

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena ha approvato le procedure per le operazioni con le parti correlate, come previsto dal adottato con la delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010.

Banca Monte dei Paschi di Siena ha stabilito che la definizione di operazioni di “maggiore rilevanza” si abbia per quelle in cui almeno uno degli indicatori specificati dal Regolamento (indice del controvalore, dell’attivo e delle passività) risulti superiore alla soglia del 2,5%, andando quindi ad introdurre un rigore ancora maggiore al valore della soglia previsto nel Regolamento, pari al 5%.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo: approvate le procedure per le operazioni con parti correlate

26 novembre 2010, 11:31

Il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza di Intesa-Sanpaolo hanno approvato le procedure per le operazioni con parti correlate, in attuazione della Delibera Consob del 12 marzo scorso.

Il Consiglio di Sorveglianza ha dunque costituito al proprio interno il Comitato per le operazioni con parti correlate - incaricato tra l’altro di rilasciare un parere motivato nel processo di approvazione delle operazioni in questione - composto da 3 membri, Franco Dalla Sega, Rosalba Casiraghi e Marco Mangiagalli. E’ stato inoltre nominato Fabio Pasquini quale supplente.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Etica al fianco delle reti del terzo settore che chiedono il ripristino dei fondi del 5 per mille

25 novembre 2010, 11:35

Banca popolare Etica ha annunciato il suo supporto alle reti del Terzo Settore italiano, che stanno avviando una mobilitazione perché siano ripristinati dei fondi per il 5 per mille da stanziare con la legge di stabilità (ex legge Finanziaria).

Ugo Biggeri, presidente di Banca Popolare Etica, ha spiegato: «I 400 milioni di euro da destinare al 5 per mille inizialmente previsti nella proposta di legge di bilancio si sono drasticamente ridotti a soli 100 milioni nel corso del dibattito alla Camera dei Deputati. […] Con questi tagli si va a colpire ancora una volta la parte più debole della popolazione che già sta subendo maggiormente i costi della crisi con i tagli ai servizi, agli enti locali e ai fondi per la cooperazione. Queste realtà sono da sempre la base sociale di Banca Etica e il target di riferimento dei nostri servizi creditizi. Sono realtà che rappresentano una parte sana, efficiente e solidale dell’economia italiana e non meritano di essere ulteriormente indebolite e penalizzate».

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Etica
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca Sella. finanziamenti alle PMI per pagare le tredicesime

24 novembre 2010, 22:49

Gruppo Banca Sella, dopo l’esperienza positiva dello scorso anno, ripropone un finanziamento specifico per le piccole e medie imprese, finalizzato ad agevolare il pagamento delle “tredicesime” ai dipendenti.

L’iniziativa si affianca ad altre già in corso, tra le quali, ad esempio, il finanziamento per i lavoratori in cassa integrazione, gli accordi con la Banca Europea per gli Investimenti per il finanziamento di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, o quello con la SACE dedicato alle imprese esportatrici.

Il finanziamento per le tredicesmie sarà pari a 1.750 euro per ciascun dipendente dell’impresa, e prevede un rimborso in 5 rate mensili a partire da febbraio 2011.

Silvana Terragnolo, Responsabile Crediti Banca Sella, ha spiegato: “Con questa iniziativa vogliamo dare un ulteriore segnale di attenzione e di sostegno alle aziende del territorio, in particolare in questo periodo dell’anno in cui si trovano a dover affrontare scadenze importanti, come il pagamento delle tredicesime”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Gruppo Banca Sella
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Inter-American Development Bank e Intesa Sanpaolo: accordo per rafforzare la collaborazione in America Latina e Caraibi

24 novembre 2010, 22:05

Inter-American Development Bank (IDB,  la principale fonte di finanziamento multilaterale e competenze per lo sviluppo economico, sociale e istituzionale in America Latina e nei Caraibi) ed Intesa Sanpaolo, hanno siglato un accordo per incrementare la collaborazione in America Latina e nei Caraibi tra i due soggetti, in particolare allo scopo di sostenere le piccole e medie imprese italiane interessate a sviluppare attività in tale area.

In questo contesto, saranno definiti una serie di prodotti e servizi per il supporto delle PMI italiane interessate a investire in America Latina e nei Caraibi.

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:, ,
Leggi tutto >>

UBI Banca: approvato il regolamento per le operazioni con parti correlate

24 novembre 2010, 21:45

Il Consiglio di Gestione di UBI Banca ha approvato il regolamento per la disciplina delle operazioni con parti correlate (come previsto dal Regolamento Consob).

Il Consiglio di Sorveglianza ha quindi proceduto a costituire al proprio interno, il Comitato Parti Correlate, composto da tre membri permanenti indipendenti, che dovrà fornire un parere preventivo sulle operazioni rientranti nell’ambito di applicazione della disciplina sulle operazioni con parti correlate.

Il Comitato è costituito da:

  • dr. Federico Manzoni – Presidente del Comitato
  • dr.ssa Silvia Fidanza
  • dr. Sergio Orlandi.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Il presidente di ABI Mussari critica le dichiarazioni della Camusso su criminalità e banche

19 novembre 2010, 19:49

Il Presidente di ABI, Giuseppe Mussari, ha criticato fortemente le dichiarazioni rilasciate della neo-leader della Cgil, Susanna Camusso, che attribuisce alle banche un concorso di colpa nelle infiltrazioni delle organizzazioni criminali al nord, che sarebbero avvenute perché il sistema bancario non ha saputo fare fronte alle necessità degli investimenti delle imprese.

”La stima per la persona e per il ruolo che ricopre sono fuori discussione, ma su quello che ha detto oggi Susanna Camusso non sono assolutamente d’accordo. E’ impensabile che in questo paese vengano sempre attribuite all’industria bancaria colpe e responsabilità attribuibili ad altri. E’ ora di farla finita, ogni qualvolta che ciò avverrà replicheremo a ragionamenti astratti e infondati con la forza dei numeri. Le banche non sono solo venti amministratori delegati, o venti presidenti di cda, la banche sono oltre 300mila dipendenti che ogni giorno erogano credito secondo regole di sana e prudente gestione, regole la cui applicazione non è possibile paragonare all’uso del denaro da parte di organizzazioni mafiose.
"Le piccole e medie imprese hanno potuto contenere gli effetti negativi della peggiore crisi economica del dopoguerra grazie al sostegno delle imprese bancarie: l’Avviso comune ha consentito di mantenere nelle imprese liquidità pari a 13 miliardi. Le perdite su crediti dovute alla crisi sono state pari a 22 miliardi. Questo è il prezzo che le banche pagano per la crisi! Senza che ciò sia costato un euro al contribuente italiano. E se oggi l’Italia non soffre come altri paesi europei, lo deve anche alla natura e alla solidità delle sue banche. Le imprese bancarie sono state e saranno pronte ad intervenire a fronte di emergenze territoriali, come è accaduto di recente in Veneto e sono anche pronte a gestire la delicata fase di passaggio che ci attende al termine del programma dell’Avviso comune. Vogliono essere banche per l’economia reale, sono un asset industriale fondamentale del paese, non accettano di essere bersaglio continuo di polemiche prive di fondamento e di senso logico.
"Le banche italiane sono in prima fila nella lotta alla criminalità organizzata e la piena applicazione della normativa sul riciclaggio, che tanti oneri impone alle banche, ne è la prova più evidente. Sono in prima fila nella lotta all’uso del contante, vero canale privilegiato per l’economia sommersa e malavitosa, come dimostrano le iniziative assunte con il Ministero della giustizia e degli interni. Le infiltrazioni mafiose, l’analisi del fenomeno, il modo con cui contrastarle sono materie di esclusiva competenza del Ministro degli interni, che a questo proposito sta ben operando, come dimostrano i recenti successi. A ciò le banche, con le loro puntuali segnalazioni, continueranno ad offrire un importante supporto".

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

BNL dedica un ciclo di seminari “EduCare” a ipovedenti e non vedenti

19 novembre 2010, 19:00

BNL ha organizzato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi una serie di incontri dedicati a ipovedenti e non vedenti, nell’ambito del progetto EduCare, il ciclo di seminari sull’educazione finanziaria (nel quale sono state coinvolte finora 200 agenzie, con più di 1.500 incontri già svolti e circa 30 mila partecipanti). EduCare, BNL tiene a sottolineare, non è un’attività di promozione commerciale, ma un momento di informazione e formazione per i risparmiatori.

Il ciclo di incontri è intitolato “La Banca accessibile: servizi dedicati ad ipovedenti e non vedenti” è il titolo del nuovo ciclo di incontri, che punterà particolare ad approfondire l’utilizzo dei bancomat “multifunzione” con comandi vocali.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BNL
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Dal Gruppo Montepaschi 220.000 euro per i Comuni terremotati della Provincia di Teramo

18 novembre 2010, 21:51

Il vicepresidente della Provincia di Teramo Renato Rasicci, e il responsabile dell’area Centro e Sardegna di Banca Monte dei Paschi di Siena,  Francesco Fanti,   hanno sottoscritto la convenzione per il conferimento dei finanziamenti ai Comuni della Provincia di Teramo colpiti dal terremoto del 2009: Arsita, Castelli, Colledara, Fano Adriano, Montorio al Vomano, Penna Sant’Andrea, Pietracamela e Tossicia.

Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Antonveneta e Biverbanca avevano attivato una raccolta di solidarietà aprendo un conto corrente  “Pro-terremotati Abruzzo”, attraverso cui complessivamente sono stati raccolti  1.940.627,48 euro.  

I fondi per il teramano ammontano a 221.426,69 euro, che  e saranno assegnati sulla base delle idee progettuali che i Comuni presenteranno: in particolare, gli interventi dovranno essere principalmente finalizzati all’acquisto di beni inerenti il mondo dello sport, del sociale e dell’infanzia.

I Sindaci presenti hanno chiaramente apprezzato l’iniziativa, ringraziando il Gruppo Montepaschi per il ruolo svolto. 

Il vicepresidente Rasicci ha commentato: “Un gesto tutt’altro che simbolico, del quale essere particolarmente grati al Gruppo Montepaschi che ha mostrato una sensibilità non scontata, testimoniando così il ruolo sociale, a fianco delle comunità locali, che possono svolgere gli istituti finanziari.  Mi auguro che anche le banche del territorio seguano il buon esempio di Montepaschi e che contribuiscano con iniziative specifiche per sostenere la ripresa nelle aree colpite dal sisma”. 

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Auguri dell’ABI a Giuseppe Vegas, neo-presidente di Consob

18 novembre 2010, 15:52

L’ABI ha espresso soddisfazione per la nomina di Giuseppe Vegas alla presidenza della Consob, una nomina che consolida “rapporti sempre positivi”.

Il Presidente di ABI Giuseppe Mussari ha dichiarato: “in una fase così delicata di transizione per la nostra economia, l’autorità preposta alla vigilanza del mercato trova una guida autorevole”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ABI: “le commissioni delle banche sono trasparenti”

18 novembre 2010, 15:16

ABI ha rilasciato un comunicato in cui risponde alle critiche della Banca d’Italia sulle commissioni sugli scoperti di conto, giudicate attualmente poco trasparenti e quindi anche difficilmente comparabili tra loro:

Rispetto alle critiche espresse dalla Banca d’Italia alla trasparenza e comparabilità delle commissioni sugli scoperti di conto, ABI ritiene che le commissioni di scoperto applicate dalle banche italiane siano determinate dall’esercizio della piena concorrenza tra una amplissima platea di operatori.

Ciò è garanzia di condizioni competitive a vantaggio della clientela.

A conferma di ciò, in riferimento ai costi delle commissioni, ABI evidenzia che la stessa Banca d’Italia aveva rilevato nel mese di febbraio 2010 come all’indomani dell’applicazione della nuova legge il mercato avesse registrato una flessione media dei prezzi del 41% per le commissioni applicate agli affidamenti e del 35% per le commissioni sugli scoperti.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Web e finanza, arriva l’intelligenza artificiale

17 novembre 2010, 22:26

Banca Monte dei Paschi di Siena è partner del progetto di ricerca FIRST, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del workprogrammeInformation and Communication Technologies” del 7° Programma Quadro dell’Unione Europea.

L’iniziativa punta a sviluppare una metodologia per estrarre in tempo reale informazioni finanziarie di rilievo, a partire  dai dati non strutturati presenti sul web.

Il progetto prevede l’utilizzo di tecniche di intelligenza artificiale, per estrapolare “conoscenza” dalla rete, in modo da supportare in modo trasparente i processi decisionali in ambito finanziario, fornendo in particolare strumenti per riconoscere ed interpretare velocemente i primi segnali di instabilità e cambiamento. 

Il Progetto FIRST prevede l’analisi semantica di fonti quali giornali, blog, forum e newsletter, da cui mettere a punto un processo standard di raccolta e rielaborazione delle notizie finanziarie. 

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

MPS: Collocata con successo emissione per circa un miliardo di euro

17 novembre 2010, 22:04

Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. ha annunciato il successo dell’emissione di Residential Mortgage Backed Securities (RMBS), che costituisce la prima operazione di cartolarizzazione originata da una banca Italiana  collocata sul mercato dall’inizio della crisi finanziaria oltre tre anni fa, “riaprendo” il mercato dei titoli ABS per tutto il Sud Europa.

L’operazione, per un valore complessivo di 3.479,5 milioni di euro, è interamente assistita da mutui residenziali del Gruppo Montepaschi, ed è composta di quattro tranche di titoli con scadenza legale al 2070, due destinate ad investitori istituzionali qualificati e ad intermediari finanziari, mentre due sono state sottoscritte da MPS Capital Services.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Venerdì 26 Novembre a Roma Assemblea Annuale di Federcasse

17 novembre 2010, 21:46

Venerdì 26 novembre si svolgerà l’Assemblea annuale di Federcasse, la Federazione Italiana delle oltre 400 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali.

Il tema di quest’anno sarà “Cantiere Futuro. Costruire insieme la rinascita della comunità Italia”: la “cooperazione di credito” può infatti svolgere un ruolo importante nello sviluppo del Paese, soprattutto nell’attuale contesto socio-economico, attraverso un sostegno costante da parte delle banche di territorio a famiglie ed imprese.

L’Assemblea sarà anche l’occasione per presentare gli ultimi dati aggiornati di sistema, le realizzazioni, ed i progetti in corso.

All’Assemblea prenderanno parte, tra gli altri, il Ministro del Welfare Maurizio Sacconi, il Presidente dell’Abi Giuseppe Mussari, il Presidente di Confcooperative Luigi Marino, il Presidente di Confartigianato Giorgio Guerrini, la Vice Presidente di Confindustria Cristiana Coppola.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Designati i componenti di ABI nel consiglio della Federazione delle banche delle assicurazioni e della finanza

17 novembre 2010, 15:03

Il Comitato esecutivo di ABI ha annunciato la designazione dei componenti di ABI nel Consiglio direttivo della Federazione delle banche, delle assicurazioni e della finanza.

I designati sono:

  • Giuseppe Mussari, Presidente di ABI
  • Giovanni Sabatini, Direttore generale di ABI
  • Luigi Abete, Presidente Banca nazionale del lavoro
  • Alessandro Azzi, Presidente FederCasse
  • Giovanni Berneschi, Presidente Banca Carige
  • Luigi Castelletti, Vice presidente vicario Unicredit
  • Corrado Faissola, Presidente Ubi
  • Corrado Passera, Consigliere delegato Ceo Intesa Sanpaolo
  • Massimo Ponzellini, Presidente Banca popolare di Milano
  • Maurizio Sella, Banca Sella Holding

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ABI: approvato Piano e budget 2011

17 novembre 2010, 14:58

Il Comitato esecutivo di ABI ha approvato il Piano 2011 ed il relativo budget.

Gli obiettivi per il 2011 puntano ad aumentare l’efficacia di ABI nel sostegno alla crescita dell’Italia, e sono state individuate una serie di azioni da attuare, sia per quanto riguarda la comunicazione, che i rapporti con le istituzioni, le imprese, le famiglie, la Pubblica Amministrazione.

Il tutto con una particolare attenzione alla razionalizzazione dei costi (ritenuta doverosa anche considerato il contesto economico) e ponendosi quindi l’obiettivo dell’azzeramento del deficit nel 2011.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Mediolanum: un aiuto per il Veneto colpito dall’alluvione

16 novembre 2010, 21:07

Banca Mediolanum ha annunciato che tutti i clienti che risiedono nelle aree colpite dall’alluvione avranno la possibilità di sospendere per un anno  il pagamento delle rate degli eventuali mutui e prestiti attivi con la banca.

Inoltre Banca Mediolanum ha attivato un conto corrente dedicato all’emergenza Veneto, attraverso cui saranno raccolte donazioni (anche da chi non è cliente Mediolanum) da destinare ai bisognosi che sono stati danneggiati dalla calamità.  Ogni singolo donatore sarà informato sulla destinazione finale del contributo versato.

Maggiori informazioni e aggiornamenti saranno resi disponibili sul sito Internet http://www.bancamediolanum.it/Emergenza_Veneto.html

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Mediolanum
Tags:, ,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 3123
/div