Archive for luglio, 2010

S&P’s assegna ABOVE AVERAGE ranking a MPS Gestione Crediti Banca SpA

30 luglio 2010, 12:40

MPS ha informato che Standard & Poor’s Ratings Services ha assegnato ABOVE AVERAGE ranking a MPS Gestione Crediti Banca SpA (MPSGCB), come special servicer sui mutui ipotecari residenziali e commerciali in Italia. Per quanto riguarda l’outlook, questo è stabile.  

Giuseppe Iosco (Direttore Generale MPS Gestione Crediti Banca) ha commentato: “Il valore del ranking assegnato a MPSGCB premia l’impegno del Gruppo MPS nel dotarsi di una struttura per la gestione dei crediti NPL e nell’individuare nell’attività di recupero una vera e propria opportunità di business. Oggi MPSGCB è pronta a valutare un potenziale ingresso nel mercato extra-captive.”

Le principali valutazioni di S&P’s che hanno determinato il ranking sono le seguenti:

MPSGCB si caratterizza per una consolidata operatività di special servicing. Persegue una strategia di crescita prudente, che viene ritenuta conseguibile, viste le attuali condizioni del mercato italiano dei crediti  non performing. 

Il personale si contraddistingue per un buon livello di esperienza settoriale e l’azienda promuove il succession planning a favore di dipendenti più giovani già individuati. Il livello di avvicendamento è basso, favorito dalla politica di remunerazione e promozione interna.

MPSGCB beneficia del forte supporto della capogruppo, in particolare in aree di support cruciali quali IT, audit, risk, compliance e legale.

La presa in carico del consistente portafoglio crediti di BAV (Banca Antonveneta) sembra essere stata ben pianificata ed eseguita, senza perdita di slancio nei recuperi.

La performance nei recuperi è stata mantenuta pur nel difficile contesto economico.  

L’attività di special servicing di MPSGCB è iniziata nel 2002 con l’obiettivo di gestire i crediti non performing del gruppo MPS.  

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Profilo: Approvati i risultati del primo semestre 2010

29 luglio 2010, 21:34

 

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Profilo ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2010, i cui risultati hanno fornito una prima verifica del nuovo modello di servizio nel Private Banking annunciato a novembre 2009: il  riscontro è stato positivo in termini di attrazione di nuova clientela e di risultati legati alle eccellenti performance delle linee di gestione e alla qualità dei nuovi servizi, quali il Family Office, l’Advisory e la pianificazione finanziaria. E’ stata registrata una sostanziale crescita delle “masse private” (+90%), accompagnate da un incremento della redditività (+27 punti base) e un contenimento dei costi, grazie all’attenta selezione dei team di private banker.

I ricavi netti del Private Banking più che raddoppiati rispetto al primo semestre 2009 (+125%, salendo a 6,9 milioni di Euro)

I ricavi della Finanza sono invece in contrazione (-69% a/a), come conseguenza della strategia di riduzione dei rischi.

I costi operativi consolidati in sono calati del 4,5% rispetto all’anno precedente (a 19,7 milioni di Euro).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Profilo
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

UBI Banca e Cattolica rinnovano gli Accordi per la distribuzione di prodotti assicurativi ramo vita

29 luglio 2010, 20:34

UBI Banca e Cattolica Assicurazioni hanno deciso di rinnovare fino al 2020 la partnership nel settore assicurativo ramo vita. L’accordo prevede la distribuzione attraverso le filiali dell’ex Gruppo Banca Lombarda (Banco di Brescia, Banca Regionale Europea, Banca di Val Camonica, Banco S. Giorgio) dei prodotti assicurativi della Joint Venture Lombarda Vita, che solo nel 2009 ha registrato una raccolta premi per 1,1 miliardi di euro.

Il Consigliere Delegato di UBI Banca Victor Massiah ha sottolineato: "La Partnership con il Gruppo Cattolica trae origine da un accordo che ormai dura da molti anni e si è consolidata grazie all´elevata qualità dei prodotti e alla professionalità dei servizi offerti”.

Per rafforzare ulteriormente la partnership, UBI Banca cederà a Cattolica Assicurazioni un ulteriore 9,9% del capitale di Lombarda Vita, che salirà quindi al 60% (contro il precedente 50,1%). L’operazione avrà  un impatto positivo sui ratio consolidati di UBI Banca, stimato in circa 10 punti base (per quanto riguarda il Core Tier 1 Ratio) e 12 punti base (sul Total Capital Ratio).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:,
Leggi tutto >>

Perfezionata la cessione di Factorit Spa da parte di Banca Italease a Banca Popolare di Sondrio e Banca Popolare di Milano

29 luglio 2010, 19:49

Banco Popolare ha annunciato il perfezionamento della cessione del 90,5% del capitale sociale di Factorit Spa da parte di Banca Italease a Banca Popolare di Sondrio, che ha acquistato per 103 milioni di Euro il 60,5% del capitale (assumendo quindi il controllo della stessa), e a Banca Popolare di Milano, che ne ha rilevato il 30%, per circa 51 milioni.

La cessione comporta per il Gruppo Banco Popolare un impatto positivo di 14 bps sul core tier 1 ratio.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Posizione del Credito Cooperativo Italiano in merito al Commissariamento del Credito Cooperativo fiorentino

28 luglio 2010, 19:51

Il sistema nazionale del Credito Cooperativo, ha spiegato si seguire molto da vicino la vicenda Credito Cooperativo Fiorentino, in stretta collaborazione con la Federazione Toscana delle BCC e con la Banca d’Italia.

Soprattutto, è stato precisato - a scanso di equivoci che alcuni articoli di stampa rischiavano di generare – che il provvedimento di amministrazione straordinaria riguarda esclusivamente il Credito Cooperativo Fiorentino con sede a Campi Bisenzio (Firenze).

Inoltre, è sto aggiunto che all’interno del sistema del Credito Cooperativo “esistono forme di autotutela e di protezione in grado di garantire soci e clienti qualora se ne presentasse la necessità”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:,
Leggi tutto >>

ABI incontra le Associazioni dei Consumatori

28 luglio 2010, 19:40

Il Presidente dell’ABI, Giuseppe Mussari, il Comitato di Presidenza ed il Direttore generale, Giovanni Sabatini, hanno incontrato le Associazioni dei Consumatori che partecipano al Tavolo permanente banca-clientela

Nel corso dell’incontro è stata sottolineata l’impegno di ABI per cuna collaborazione costruttiva: l’obiettivo è mettere a punto assieme alle Associazioni un “pacchetto” di informazioni che assicuri al cliente la “trasparenza semplice”, che consenta di comprendere senza sforzi la sua posizione nei confronti delle banche, pacchetto da sottoporre alle Autorità competenti.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:,
Leggi tutto >>

BPER: progetto di incorporazione di Banca Cassa di Risparmio di Vignola

28 luglio 2010, 14:22

I Consigli di Amministrazione di Banca popolare dell’Emilia Romagna e di Banca CRV – Cassa di Risparmio di Vignola hanno approvato un progetto di fusione per incorporazione di CRV nella capogruppo BPER, che già ora possiede il 100% del capitale di CRV.

La fusione ha lo scopo di contribuire a razionalizzare il gruppo e migliorarne il
profilo competitivo, con in particolare sul fronte del contenimento dei costi.

A Vignola sarà costituita una nuova Area Territoriale,  cui faranno capo non solo le filiali CRV della zona, ma anche quelle di BPER: in questo modo, si punta sia salvaguardare il radicamento territoriale di CRV, che a dare maggiore efficienza ai rapporti con la clientela.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Mediolanum: Risultati 1° semestre 2010

27 luglio 2010, 21:29

Il Consiglio di Amministrazione di Mediolanum S.p.A. ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2010: i risultati sono giudicati positivi, anche se hanno risentito della riduzione dei tassi Euribor e della “crisi di fiducia” che ha colpito i titoli governativi di Paesi tra cui l’Italia: fattori negativi però compensati, almeno in parte, dall’incremento del business e dal conseguente aumento dei ricavi operativi.

  • L’Utile Netto del semestre è stato di 85 milioni di Euro (-21% rispetto allo stesso periodo del 2009).
  • Le Masse amministrate sono state pari a 43.042 milioni di Euro (+7%  dall’inizio dell’anno e del +% rispetto al 30 giugno 2009).
  • La Raccolta Netta totale è stata positiva nel semestre per 2.617 milioni di Euro (+24% rispetto al I semestre 2009).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Mediolanum
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

BNL e NeaFidi a sostegno delle imprese del Nord-Est

27 luglio 2010, 20:21

È entrata nella fase operativa la partnership tra BNL-Gruppo BNP PARIBAS e NeaFidi, confidi aderente a Federconfidi, finalizzata al sostegno delle PMI del Nord-Est associate a NeaFidi – oltre 5.000.

BNL metterà a disposizione di queste imprese un plafond di 50 milioni di euro, utilizzabile  sia per la gestione dell’attività ordinaria, sia per le esigenze di consolidamento e sviluppo, compresa l’internazionalizzazione.

Alessandro Bocchese, Consigliere Delegato di NeaFidi, spiega: “La rinnovata collaborazione con una banca così importante ed impegnata a rafforzare la propria presenza nel Nordest, con cui abbiamo condiviso interessanti esperienze in passato ci consentirà di rendere ancora più incisivo il nostro supporto alle imprese
socie, grazie da un lato a condizioni interessanti e, dall’altro, ad un dialogo che auspichiamo costante e diretto con i nostri interlocutori bancari.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BNL
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Il Comune di Concorezzo e Banca Carige sottoscrivono un’intesa per lo smobilizzo dei crediti vantati dai fornitori comunali

27 luglio 2010, 19:47

Il Comune di Concorezzo (MB) e Banca Carige hanno siglato un accordo per l’apertura di linee di credito agevolate per i soggetti che vantano crediti (certi ed esigibili) nei confronti dell’ente comunale.

Carige si impegna ad accordare ai soggetti creditori del Comune le migliori condizioni sulle anticipazioni con riferimento al tasso d’interesse, all’ammontare dell’anticipo ed alla durata dello stesso, senza oneri a carico del Comune.

Il Dirigente di Banca Carige per la Lombardia Walter Cappo ha spiegato: “L’accordo per lo smobilizzo dei crediti dei fornitori stipulato oggi col Comune di Concorezzo rappresenta un impegno significativo nei confronti di un territorio in cui la nostra Banca opera ormai da lungo tempo, perfettamente inserita nel contesto economico locale. L’intesa odierna,in linea con altre già in essere con altri Comuni dell’area, conferma la nostra vicinanza agli Enti locali della Lombardia, soprattutto in occasione di azioni che favoriscono lo sviluppo e la crescita del tessuto economico e sociale. La nostra banca consolida così il proprio sostegno nei confronti del territorio e della comunità locale in un’area dove è fortemente radicata e presente, a livello regionale, con una rete 68 di filiali”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ANAS-BNL: rinnovato l’accordo per la gestione dei flussi finanziari

26 luglio 2010, 20:29

ANAS e BNL Gruppo BNP Paribas hanno firmato una nuova convenzione relativa alle condizioni economiche ed i livelli di servizio per la gestione dei flussi finanziari di ANAS.

La convenzione è stata stipulata in seguito ad una Gara Comunitaria, nella quale la proposta di BNL è stata giudicata quella più competitiva.

Il Dott. Pietro Ciucci, Presidente dell’ANAS, ha dichiarato: "Il meccanismo della gara ad evidenza pubblica per la selezione delle banche ha consentito alla Società, per la seconda volta, di beneficiare delle migliori condizioni economiche e di una superiore qualità del servizio, nonché di consolidare i rapporti con i principali Istituti di credito e quindi l’efficientamento dell’Azienda, promuovendo la competizione tra i partecipanti".

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BNL
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Stress test, Mussari: “banche italiane solide”

23 luglio 2010, 21:47

Il Presidente dell’Associazione Bancaria Italiana, Giuseppe Mussari, ha commentato i risultati degli stress test condotti su 91 gruppi europei, che fotografano una situazione che mostra le banche italiane solide:

I risultati degli stress test dimostrano che le banche italiane sono solide e pronte ad affrontare il futuro. La salute del settore è ottima e conferma l’elevato grado di resistenza a shock eccezionali. Anche ipotizzando severi scenari di stress, come ha ricordato il Governatore della Banca d’Italia, le banche italiane dispongono di risorse patrimoniali adeguate, comunque superiori agli indici minimi regolamentari, e pertanto si conferma la fiducia che le famiglie e le imprese hanno sempre mantenuto nel settore creditizio”.

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:,
Leggi tutto >>

MPS: risultati stress test

23 luglio 2010, 20:34

Banca Monte dei Paschi di Siena ha annunciato l’adeguatezza dei propri requisiti patrimoniali, in riferimento agli “Stress test” da poco effettuati, che MPS sottolinea come siano un passaggio importante per  ripristinare la fiducia sui mercati finanziari.

MPS conferma comunque il suo impegno versi un rafforzamento patrimoniale (che ha già portato ad una  crescita organica del Tier 1 di circa 100 basis point, dal 2009), in linea con il disegno industriale, mantenendo sotto controllo i livelli di rischio.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Banco Popolare: comunicato su sentenza Italease – Egerton

23 luglio 2010, 20:12

Banco Popolare ha rilasciato un comunicato sulla sentenza (sfavorevole) della causa tra Egerton e Italease:

Il Banco Popolare comunica che il Tribunale di Milano ha emesso, nell’ambito di un contenzioso che vede coinvolta la controllata Banca Italease ed Egerton Capital Limited (contenzioso descritto nella Relazione sulla Gestione del Gruppo al 31/12/2009), una sentenza sfavorevole relativamente al danno emergente lamentato dall’attore.

Il Banco Popolare proporrà senza indugio appello nei confronti di tale pronuncia nella convinzione del pieno accoglimento delle proprie ragioni.

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Il Banco Popolare ha superato con successo l’esercizio di stress test europeo 2010

23 luglio 2010, 18:45

Banco Popolare ha partecipato allo stress test europeo 2010 coordinato dal Comitato europeo dei supervisori bancari (Committee of European Banking Supervisors, CEBS), con la collaborazione della Banca centrale europea (BCE) e sotto la supervisione della Banca d’Italia.

Lo stress test integra le procedure di gestione e controllo dei rischi e le prove di stress già  condotte periodicamente dal Banco Popolare.

Qualora si verificasse lo shock ipotizzato nello scenario avverso, il Tier 1 ratio stimato (su base consolidata) sarebbe pari al 7,4 per cento nel 2011, rispetto al 7,7 per cento di fine 2009.

Lo scenario aggiuntivo riguardante il rischio sovrano avrebbe un ulteriore impatto di 0,4 punti percentuali sul Tier 1 ratio stimato, portandolo al 7,0 per cento alla fine del 2011.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banco Popolare
Tags:,
Leggi tutto >>

BPER potenzia l’offerta nel fotovoltaico

23 luglio 2010, 17:47

Banca popolare dell’Emilia Romagna ha “potenziato” la propria offerta destinata ai finanziamenti per il fotovoltaico. E’ stato infatti  introdotto BPER Elios, un finanziamento per privati e aziende finalizzato alla realizzazione di impianti fotovoltaici.

Nelle sue diverse versioni, BPER Elios offre elevatissima flessibilità, con la possibilità di finanziare interventi dai 5 mila ai 4 milioni di euro, con copertura della spesa tra l’80% ed il 100%. Elios sfrutta una convenzione con una società specializzata in servizi di perizia, che può quindi offrire un parere indipendente sulla sostenibilità economica dell ‘impianto e sul rispetto delle caratteristiche tecniche necessarie per poter sottoscrivere la convenzione con il Gestore Servizi Energetici (indispensabile per accedere agli introiti del Conto Energia).

Corrado Savigni (Direttore Divisione Corporate di BPER) e Giulio Castagnoli, (Direttore Divisione Retail) spiegano: “BPER Elios nasce da un attento studio delle esigenze della domanda. Di fronte alla consistente crescita di tutti i comparti della cosiddetta green economy, abbiamo ritenuto fosse fondamentale caratterizzare la nostra offerta non solo per la flessibilità, ma anche e soprattutto per l’apporto consulenziale, vero valore aggiunto per il cliente, spesso disorientato rispetto ai tecnicismi di un progetto di fotovoltaico”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo supera lo stress test europeo

23 luglio 2010, 17:34

Intesa Sanpaolo ha preso parte allo “stress test” europeo coordinato dal Comitato europeo dei supervisori bancari (Committee of European Banking Supervisors, CEBS), con la collaborazione della Banca centrale europea (BCE) e sotto la supervisione della Banca d’Italia. Il test aveva lo scopo di valutare la solidità complessiva del settore bancario europeo, ed in particolare  la capacità delle banche di assorbire ulteriori possibili shock ai rischi di credito e di mercato, compreso il rischio sovrano.

I risultati dello stress test sono stati positivi, evidenziando un “buffer” di 8.500 milioni di euro di capitale Tier 1 rispetto alla soglia del 6 per cento concordata esclusivamente per le finalità di questo esercizio:il valore simulato si colloca infatti al 7,1%, sugli stessi livelli di fine 2009.

Leggi il comunicato stampa (1)
Leggi il comunicato stampa (2)

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

UBI Banca: Risultati dello stress test europeo 2010

23 luglio 2010, 16:41

Unione di Banche Italiane S.c.p.A. (“UBI Banca”) ha partecipato allo stress test europeo 2010, che integra le procedure di gestione e controllo dei rischi e le prove di stress condotte periodicamente da UBI Banca nell’ambito delle disposizioni regolamentari contenute nel secondo pilastro di Basilea 2, nella Capital Requirements Directive e nella disciplina prudenziale nazionale della Banca d’Italia.

L’“esercizio” è stato condotto adottando gli scenari, la metodologia e le ipotesi
fornite dal Committee of European Banking Supervisors: qualora si verificasse lo shock ipotizzato nello scenario avverso, il Tier 1 ratio stimato (su base consolidata) sarebbe pari al 7,1 per cento nel 2011, rispetto al 8,0 per cento di fine 2009.

Lo scenario aggiuntivo riguardante il rischio sovrano avrebbe un ulteriore impatto di 0,3 punti percentuali sul Tier 1 ratio stimato, portandolo al 6,8 per cento alla fine del 2011, rispetto al minimo regolamentare del 4 per cento.

I risultati dello stress test determinano quindi un buffer di 686 milioni di euro di
capitale Tier 1 rispetto alla soglia del 6 per cento (concordata esclusivamente per le finalità di questo esercizio).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:,
Leggi tutto >>

BNL sponsor della Settimana Internazionale della Critica a Venezia

22 luglio 2010, 20:37

BNL – Gruppo BNP PARIBAS sponsorizza per il sesto anno consecutivo la Settimana Internazionale della Critica che si svolgerà nell’ambito della 67^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dal 1 al 11 settembre 2010.

La Settimana Internazionale della Critica prevede una selezione di sette opere prime autonomamente scelte da una commissione nominata dal Sindacato Nazionale Critici  Cinematografici Italiani: i film selezionati concorreranno per il premio Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima "Luigi De Laurentiis", che sarà assegnato alla migliore opera prima tra quelle presentate nelle diverse sezioni della manifestazione veneziana, ed al premio del pubblico “Premio Regione del Veneto per il Cinema di Qualità”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BNL
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Nanochallenge and Polymerchallenge 2010 assieme alla Intesa Sanpaolo Start-up Initiative

22 luglio 2010, 20:32

Intesa Sanpaolo ha siglato un accordo di collaborazione e partnership con Veneto Nanotech (il principale distretto italiano per le nanotecnologie) e IMAST (il distretto tecnologico sull’ingegneria di materiali polimerici e compositi e strutture) per l’organizzazione di “Nanochallenge and Polymerchallenge 2010”,  la competizione internazionale di business ideata e avviata da Veneto Nanotech dal 2005 e organizzata dal 2007 con IMAST, che collaborerà con la sesta edizione di “Intesa Sanpaolo Start-up Initiative”, la prima piattaforma italiana dedicata alle Start-Up e agli investitori pronti a sostenerle.

Veneto Nanotech, IMAST e il Team Innovazione della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo selezioneranno i migliori progetti fra le proposte ricevute. In ottobre e novembre i team individuati saranno affiancati da esperti del settore nella stesura del business plan e nella preparazione all’incontro con gli investitori.

Una giuria internazionale premierà i migliori progetti innovativi con 600.000 euro, messi a disposizione da Veneto Nanotech e IMAST.

 

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 3123
/div