Archive for marzo, 2010

ABI, necessario rafforzare la diffusione della previdenza complementare in Italia

30 marzo 2010, 19:50

Nel corso del convegno su “Cultura e prospettive di sviluppo dei fondi pensione”, il Direttore generale dell’ABI, Giovanni Sabatini, ha evidenziato come la previdenza complementare sia ancora poco sviluppata in Italia: “È necessario un costante e progressivo ampliamento del ricorso alla previdenza complementare, in modo da favorirne la crescita in misura coerente con le necessità del Paese, a garanzia della piena e adeguata tutela delle attuali e prossime generazioni di lavoratori che vanno incontro alla pensione. Il problema non è ancora del tutto percepito: è infatti tuttora scarsa la diffusione di questo strumento (20-25% degli interessati) rispetto ai contorni del mercato potenziale. Questo, prima ancora che di carattere economico e sociale, è un problema di cultura: cultura di impresa, sindacale, individuale, rispetto al quale il Paese ha fatto poco”.

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Leggi tutto >>

Monitoraggio dell'”Avviso Comune”: febbraio 2010

30 marzo 2010, 16:51

L’Avviso comune “compie” sei mesi, e i dati del monitoraggio relativi al mese di febbraio mostrano un totale di 153.000 domande presentate (+17.000 da fine gennaio), per un controvalore compelssivo di finanziamenti per 48 miliardi di euro. Le banche hanno già esaminato 145.000 domande e solo il 2% di esse non è stato accolto (3.300 per 800 milioni di valore): grazie a questi risultati, le Piccole e Medie imprese hanno potuto contare su circa 9 miliardi di liquidità in più a febbraio.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Gruppo Carige: approvazione risultati 2009

29 marzo 2010, 17:06

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Carige SpA ha approvato il progetto di bilancio 2009. Il Gruppo ha mantenuto una redditività sostanzialmente stabile rispetto al 2008 (utile netto consolidato di 205,4 milioni, -0,1% rispetto al 2009), nonostante il contesto economico e finanziario non facile. Il risultato è stato reso possibile dall’incremento dell’attività di intermediazione creditizia tradizionale che, insieme alla ripresa dei mercati finanziari, ha consentito di compensare la contrazione dei margini dovuta alla flessione dei tassi di interesse giunti ai minimi storici.

Infatti, il margine di intermediazione sale a 1.119,5 milioni di euro (+8,6%), la raccolta complessiva da clientela (AFI) a 46,9 miliardi (+8,8% annuo) e gli impieghi a clientela a  23,1 miliardi d euro (+9,5% annuo). Il Core Tier 1 Ratio risulta pari a 7,05%, il Tier 1 Ratio pari a 7,85% e Total Capital Ratio pari a 10,01%.

Il CdA ha proposto anche la distribuzione di un dividendo pari a  € 0,080 per le azioni ordinarie e pari a  € 0,100 per le azioni risparmio.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Banca Profilo: Convocazione di Assemblea Ordinaria e Straordinaria

26 marzo 2010, 18:50

Banca Profilo ha convocato l’Assemblea Ordinaria e Straordinaria per il giorno 28 aprile 2010. I principali punti all’ordine del giorno delle Assembelee sono i seguenti:

Assemblea Ordinaria

  1. Presentazione del bilancio individuale e del bilancio consolidato dell’esercizio 2009 e proposta di
  2. destinazione dell’utile
  3. Autorizzazione all’acquisto e all’alienazione di azioni proprie
  4. Proposta di approvazione del piano di Stock Option 2010 – 2016 di Banca Profilo riservato ai dipendenti della Banca e delle sue controllate
  5. Informativa all’Assemblea sulla a politica di remunerazione adottata dalla Banca

Assemblea  Straordinaria

  1. Aumento del capitale sociale (per un controvalore di 5,5 milioni di Euro)
  2. Proposte di modifiche dello statuto

Leggi il comunicato

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Profilo
Tags:,
Leggi tutto >>

A Rimini i pagamenti diventano “contactless” con Banca Carim

26 marzo 2010, 17:50

Prende oggi avvio il Progetto Contactless, realizzato in collaborazione tra Banca Carim e CartaSi. In questa prima fase di lancio saranno emesse circa 20.000 nuove carte di credito “Preziosa Free Touch” per Banca Carim, da CartaSi e attive sul circuito MasterCard.  La carta di credito Preziosa Free Touch (oltre che delle “abituali” banda magnetica e microchip), è dotata della nuova tecnologia PayPass® MasterCard, che consente di effettuare pagamenti in modalità contactless, avvicinando la carta senza doverla “strisciare”. Tale meccanismo sarà utilizzabile solamente con i terminali POS abilitati: il progetto prevede di dotare, nel corso del 2010, di POS di nuova generazione oltre 400 esercizi commerciali della provincia di Rimini, clienti di Banca. Nei prossimi due anni, il progetto punta all’installazione di circa 4.000 POS.

Il vantaggio principale della modalità di pagamento contactless è la velocità: infatti, il negoziante digita l’importo da pagare, il cliente deve solo accostare la sua carta di credito al display, dove è indicato l’importo, senza neppure doverla dare in mano al venditore. Per gli esercenti, sarà possibile gestire meno denaro contante, inoltre l’accredito in un’unica soluzione di tutti i micro-pagamenti potrà semplificare la gestione.

Il Presidente Giuliano Ioni di Banca Carim ha dichiarato:“Banca Carim, il principale Istituto di credito della provincia di Rimini, ha posto negli ultimi anni sempre maggiore attenzione allo sviluppo della tecnologia dei servizi bancari. La spinta ad innovare, arriva anche da un territorio fortemente legato al turismo e che richiede, soprattutto nell’ambito dei servizi di pagamento, adeguate soluzioni da mettere a disposizione degli operatori commerciali e turistici”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CartaSi
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Banca del Mezzogiorno. Riunione a Roma del “Tavolo di Consultazione” con il Comitato Promotore

25 marzo 2010, 20:55

Si è tenuta oggi a Roma la prima riunione congiunta del “Tavolo di Consultazione” (di cui fanno parte le principali organizzazioni imprenditoriali) con il Comitato Promotore della Banca del Mezzogiorno.

Scopo dell’incontro era avviare il confronto con le organizzazioni imprenditoriali, in modo da definire in modo condiviso le linee del progetto. L’obiettivo rimane comunque quello di procedere nel modo più spedito possibile, e già la prima relazione sullo stato del progetto punta ad essere una bozza di piano industriale.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:
Leggi tutto >>

Banca Popolare Etica: pubblicazione del prospetto informativo dell’offerta di azioni ordinarie

25 marzo 2010, 18:46

Banca Popolare Etica S.c.p.a. ha comunicato che la Consob ha autorizzato la pubblicazione del Prospetto Informativo relativo all’offerta di sottoscrizione di azioni di nuova emissione. L’offerta avrà inizio il 1° aprile 2010, fino al 25 marzo 2011, e sarà suddivisa in Periodi di Offerta Mensili.

L’offerta di sottoscrizione è stata decisa in seguito ad un piano di ampliamento della base sociale  e di aumento della dotazione patrimoniale.

Le azioni di Banca Popolare Etica saranno offerte al pubblico al prezzo di 55,50 Euro, pari al valore nominale (52,50 €), maggiorato di un sovraprezzo di 3,00 Euro.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Etica
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ABI: i sessantenni alla scoperta dell’home banking

25 marzo 2010, 16:49

Secondo i dati presentati da ABI al convegno “Dimensione Cliente 2010”, i clienti delle banche sono sempre più ‘inter-canale’ e online, e cresce la fascia degli over 55 che usano servizi online (+3% dal 2008).  I servizi online sono considerati un elemento chiave per migliorare la relazione banca-clienti: “velocità, chiarezza e semplicità le parole chiave per rafforzare i rapporti di fiducia con la clientela”, ha dichiarato il Direttore Generale dell’ABI, Giovanni Sabatini.

Gli investimenti effettuati dalle banche per rendere sempre più vicina la banca ai clienti stanno consentendo una grande libertà di accesso ai servizi finanziari. Con particolare riferimento al canale Internet va osservato che questo ha visto ampliare sensibilmente la quota di clienti utilizzatori. Sostenere investimenti nella semplificazione delle relazioni con la clientela retail garantendo velocità, chiarezza, semplicità e comparabilità dell’informativa, e favorire la crescita della cultura finanziaria consente ai clienti di individuare e profilare meglio i propri bisogni sfruttando in modo più ampio e articolato la gamma delle opzioni di prodotto, di canale e di prezzo offerte”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Banca Agrileasing (Credito Cooperativo): approvato il bilancio 2009

24 marzo 2010, 20:53

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Agrileasing, la banca per lo sviluppo delle imprese clienti delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane (controllata da Iccrea Holding – Credito Cooperativo), ha approvato il progetto di bilancio al 31 dicembre 2009: l’anno si chiude con un utile di  4,8 milioni di euro. La contrazione della redditività nel 2009 è riconducibile principalmente ai maggiori accantonamenti effettuati a fronte dei maggiori rischi creditizi, conseguenti al deterioramento del quadro economico complessivo.

Banca Agrileasing infatti ha il suo core business nel leasing, settore in cui ha chiuso l’anno con una contrazione del 19,8%, anche se la congiuntura negativa ha pesato in maniera anche superiore per quanto riguarda la locazione finanziaria, dove è stata registrata una contrazione -32,9%. Nonostante ciò, la banca continua detenere la quarta posizione nella classifica generale di settore, con una quota di mercato del 6,83%

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banche di Credito Cooperativo
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Mediolanum: approvato il progetto di bilancio 2009

24 marzo 2010, 20:50

Il Consiglio di Amministrazione di Mediolanum  ha approvato il progetto di bilancio d’esercizio e di bilancio consolidato del Gruppo Mediolanum al 31 dicembre 2009.
I risultati del Gruppo Mediolanum sono giudicati nettamente positivi, grazie al risultato della raccolta netta e dal buon andamento dei mercati finanziari, che ha influito favorevolmente sulle commissioni di performance e sugli investimenti a “fair value”.

L’utile netto è stato pari a 217 milioni di Euro (+66% rispetto al 2008). Le masse amministrate sono cresciute del 37%, attivando a Euro 40,39 miliardi di Euro. La Raccolta Netta (6.928 milioni di Euro - +177% rispetto al 2008) raggiunge livelli di un record storico per il gruppo, ad evidenziare il considerevole rafforzamento del business.

Particolarmente brillanti sono i risultati del conto Freedom introdotto a fine marzo 2009, che in poco più di nove mesi ha raggiunto una raccolta complessiva di 5.824 milioni di euro.

Il CdA ha deciso di proporre all’Assemblea dei Soci un dividendo  di 0,15 Euro per azione (considerato l’acconto sul dividendo distribuito a novembre 2009 - 0,085€ per azione - si tratta di un saldo di 0,065 € per azione).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Mediolanum
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Nasce ilMioDono.it: un sito web al servizio delle Organizzazioni Non Profit

23 marzo 2010, 20:48

Nell’ambito di Universo Non Profit, l’iniziativa avviata da UniCredit a novembre a 2009 per fornire servizi mirati alle imprese e alle associazioni che operano nel settore Non Profit, è nato IlMioDono.it un nuovo strumento gratuito per facilitare il contatto tra il Terzo Settore e i soggetti sensibili al tema della donazione.

I clienti Non Profit, attraverso la propria pagina web, potranno presentare la propria attività e i principali progetti in corso, raccogliere donazioni dai clienti UniCredit con bonifico online (Pagonline) e da non clienti con carta di credito, oppure con il tradizionale bonifico presso gli sportelli retail di UniCredit, senza spese di commissioni.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Tags:, ,
Leggi tutto >>

La crisi non frena gli investimenti in tecnologia da parte delle banche: 6,5 miliardi nel 2009

23 marzo 2010, 20:24

Gli investimenti in tecnologia da parte delle banche italiane hanno risentito in minima parte della crisi, come conseguenza della “strategicità” del tema per il settore. Nel 2008, le banche hanno investito circa 6,75 miliardi di euro (+4,6% rispetto all’anno precedente), e per il 2009 il dato (al momento non definitivo) indica investimenti in linea con questo valore, o di poco inferiori, a dimostrazione del fatto che gli investimenti non sono stati tagliati quanto la crisi avrebbe potuto spingere a fare.  Nel 2010, il 43% delle banche prevede di mantenere costante gli investimenti in innovazione, e l’11% di aumentarli.

Un fattore importante di spinta verso l’innovazione è stata data dalle nuove norme in ambito nazionale ed europeo: non a caso, l’ABI prevede che le maggiori voci di spesa per la “compliance tecnologica” saranno la Direttiva sui Sistemi di Pagamento PSD, appena entrata in vigore in Italia, le ulteriori evoluzioni di Basilea e le attività legate ai requisiti di trasparenza.

Leggi il comunicato stampa

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ABI-AIFI: siglato l’accordo per supportare la crescita delle imprese

22 marzo 2010, 20:21

Associazione Bancaria Italiana (ABI) e Associazione italiana del Private equity e venture capital (AIFI) hanno  firmato un accordo per sostenere la crescita delle imprese attraverso iniziative che sviluppino il mercato del private equity ed in generale l’investimento nel capitale di rischio delle imprese, anche in prospettiva della quotazione sui mercati. L’accordo in particolare ha lo scopo di promuovere analisi e forme di intervento congiunto di banche, operatori di private equity e venture capital facilitando tra l’altro lo scambio di informazioni.

Giampio Bracchi, Presidente AIFI, ha spiegato: “Questo accordo consentirà un impegno congiunto di ABI e Aifi su più fronti, con l’obiettivo comune di perseguire il rafforzamento patrimoniale delle imprese, attraverso un maggiore ricorso al capitale di rischio a sostegno delle strategie di crescita delle PMI. Da tempo c’è un mutuo scambio di informazioni tra le due Associazioni che si sono interfacciate in passato su diversi tavoli di confronto. Con questo accordo le sinergie tra i due ambiti di attività vengono esplicitate in modo più netto e si fissano aree destinate al comune approfondimento. Mai come in questo momento in Italia la logica del fare-rete può essere premiante per favorire lo sviluppo e la competitività delle nostre imprese”.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , , ,
Leggi tutto >>

Banca CARIGE: Risultati definitivi dell’offerta delle obbligazioni convertibili

22 marzo 2010, 14:28

L’offerta relativa al prestito obbligazionario  “Banca Carige 4,75% 2010-2015 convertibile con facoltà di rimborso in azioni” si è conclusa con l’integrale sottoscrizione: i diritti precedentemente inoptati sono stati integralmente acquistati nel primo giorno del periodo d’asta in borsa, svoltasi dall’11 al 17 marzo 2010.

È stata dunque sottoscritta la totalità delle obbligazioni emesse (163.165.368), con valore nominale unitario di Euro 2,40 —  per un valore complessivo di 391.596.883,20 Euro —  senza che si sia reso necessario l’intervento del consorzio di garanzia, composto da Credit Suisse Securities (Europe) Limited, Mediobanca - Banca di Credito Finanziario S.p.A. e Natixis.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Forum ABI Lab 23 e 24 marzo a Milano

19 marzo 2010, 23:21

Martedì 23 e mercoledì 24 marzo  si svolgerà a Palazzo Mezzanotte a Milano la sesta edizione del Forum ABI Lab, nel corso del quale sarà presentato il Rapporto 2010 sullo “Scenario delle tecnologie in banca”. Secondo il Rapporto il 65% delle banche ha costituito delle unità dedicate al coordinamento dei progetti innovativi, che assumono una rilevanza sempre maggiore nelle strategie del settore. I progetti innovativi più importanti riguardano soprattutto gli assetti organizzativi ed i processi produttivi, oltre che l’introduzione di nuove tecnologie e lo sviluppo di prodotti e servizi in un’ottica multicanale.

La prima giornata del Forum sarà dedicata ad una dibattito sull’interazione tra banche e P.A., in particolare con riferimento al Piano eGovernment 2012 e ai servizi innovativi messi a punto per gestire in modo più efficace ed efficiente le informazioni in modo più veloce. Questo dibattito sarà poi seguito da quattro sessioni in parallelo dedicate ai processi bancari, alla dematerializzazione, all’innovazione e alle architetture informatiche e di telecominivcazione, ed un approfondimento sullo scenario internazionale della sicurezza. Nella seconda giornata del convengo l’agenda prevede una discussione sulle nuove opportunità di sviluppo dei servizi al cittadino, rese possibili dalla crescente collaborazione tra banche, imprese e Pubblica Amministrazione.

Leggi il cominicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:,
Leggi tutto >>

Banca IFIS: Rettifica Calendario Eventi Societari 2010 e proposta di distribuzione Dividendo 2009

19 marzo 2010, 23:16

Banca IFIS ha reso noto che l’Assemblea ordinaria è stata convocata per il 26 aprile (1a convocazione) e per il 29 aprile (2a convocazione), a parziale rettifica del calendario degli eventi societari precedentemente diffuso.

L’Assemblea dovrà approvare il Bilancio 2009 e la proposta di dividendo. In particolare, il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS ha deliberato una proposta di dividendi pari a 0,12 Euro per azione, più uno “scrip dividend” pari ad un’azione ogni 30 possedute (che, al prezzo ufficiale del 3 marzo scorsi, equivale a circa 0,23 Euro per azione).

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca IFIS
Tags:, ,
Leggi tutto >>

UBI Banca: risultati consolidati 2009

19 marzo 2010, 18:26

UBI Banca ha comunicato i risultati consolidati dell’esercizio 2009:

  • L’utile netto è stato di 270,1 milioni di euro, in netta crescita rispetto ai 69 milioni del 2008
  • Il risultato della gestione operativa è di 1,4 miliardi, in contrazione de -5,9% rispetto al 2008 (effetto del -4,5% dei proventi operativi e del -5% di riduzione degli oneri operativi, al netto delle operazioni di ottimizzazione territoriale)
  • Impieghi pari a 98 miliardi (+1,7%)
  • Raccolta totale 176 miliardi (+2,4%), di cui 97,2 miliardi di raccolta diretta (-0,4%) e 78,8 miliardi di raccolta indiretta (+6,1%)
  • Core Tier 1 al 7,43%, Tier 1 al 7,96% e Total capital ratio all’11,91%, in rafforzamento.

Per l’esercizio 2009 è stato proposto un dividendo pari a 0,30 Euro per azione.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: UBI Banca
Tags:, , , , ,
Leggi tutto >>

ABI, prorogata a Milano la Convenzione per anticipo della Cassa integrazione

18 marzo 2010, 21:18

È stata prorogata fino a fine anno la convenzione sulla CIGS tra Associazione Bancaria Italiana (ABI),Commissione Regionale ABI Lombardia, Provincia di Milano, Cgil, Cisl, Uil, Assolombarda, Apa Confartigianato Imprese, Confapi Milano, Confartigianato Alto Milanese, Confindustria Alto Milanese, Unione Artigiani e Unione Commercio. La convenzione prevede la possibilità di anticipo da parte delle banche dei pagamenti di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria, in attesa del pagamento diretto da parte dell’Inps. Nel 2009 sono state oltre 1300 le anticipazioni concesse, per un valore di oltre 6 milioni di euro.

La Convenzione prorogata oggi per tutto il 2010, che si preannuncia come l’anno maggiormente colpito dalla crisi dal punto di vista occupazionale è l’ulteriore dimostrazione di come la sinergia tra Parti Sociali e Istituzioni possa costituire lo strumento più efficace per ricercare le soluzioni più idonee ai bisogni del mondo produttivo milanese in generale e di coloro che vi lavorano in particolare. A maggior ragione deve, quindi, essere confermata un’iniziativa che ha saputo indicare una linea di azione successivamente perseguita anche a livello nazionale”,  ha dichiarato Antonio Colombo, Direttore Generale di Assolombarda.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

Rinnovato a Banca Carige il servizio di tesoreria e cassa dell’ASL n.1 Liguria Ponente

15 marzo 2010, 18:08

Banca Carige si è aggiudicata un ulteriore mandato (fino a fine 2014) di gestione del servizio di tesoreria e cassa per l’ASL n.1 Liguria Ponente. Il rinnovo è accompagnato dall’introduzione di una serie di nuove apparecchiature per la riscossione del ticket, che saranno collocate presso gli ambulatori dell’area. Inoltre sono previste delle convenzioni ed agevolazioni a favore del personale dipendente dell’Azienda Sanitaria.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:,
Leggi tutto >>

I Fondi comuni di investimento di Etica sgr si aggiudicano il Lipper Fund Awards 2010

11 marzo 2010, 18:14

I Fondi comuni di investimento di Etica SGR si sono aggiudicati il Lipper Fund Awards edizione 2010, il premio assegnato da Lipper, agenzia di rating e fund research del Gruppo Reuters, che ogni anno premia i prodotti di investimento migliori giudicati sul mercato.

Il  fondo Valori Responsabili Obbligazionario Misto ha vinto nella categoria Mixed Asset EUR Conservative – Eurozone per i rendimenti a tre anni (2007-2009), mentre il fondo Valori Responsabili Bilanciato è risultato il migliore per la categoria Mixed Asset EUR Aggressive – Global sempre per i rendimenti a tre anni.

Alessandra Viscovi, direttrice di Etica sgr, ha spiegato: "I fondi che offriamo alle famiglie e agli investitori istituzionali sono prodotti semplici. Nessun titolo esotico, niente derivati, niente subprime, massima trasparenza e rigorosi criteri di responsabilità socio-ambientale […] Questi gli ingredienti della nostra ricetta che sempre più si conferma vincente sul piano della sostenibilità sociale, ma anche su quello della remunerazione degli investimenti".

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca Etica
Tags:, ,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 212
/div