Intesa Sanpaolo: completata la creazione del polo di finanza d’impresa in Mediocredito Italiano

31 dicembre 2013, 14:55

Intesa Sanpaolo rende noto che è stato completato il progetto di creazione del Polo della Finanza d’Impresa mediante la concentrazione in Mediocredito Italiano S.p.A. delle attività già svolte da LEASINT S.p.A., Centro Leasing S.p.A. e Neos Finance S.p.A. nonché l’acquisizione da parte di Mediocredito Italiano dell’intera partecipazione al capitale sociale di Agriventure S.p.A., prima detenuta da Intesa Sanpaolo e Banca CR Firenze.

Il progetto è stato perfezionato attraverso le seguenti operazioni:
• fusione per incorporazione di Neos Finance in Centro Leasing;
• fusione per incorporazione di Centro Leasing in Intesa Sanpaolo;
• conferimento da Intesa Sanpaolo a Leasint del ramo d’azienda leasing costituito da quanto riveniente dall’incorporazione di Centro Leasing;
• fusione per incorporazione di Leasint in Mediocredito Italiano.

Con efficacia dal giorno 1 gennaio 2014 Mediocredito Italiano S.p.A. svolgerà attività di consulenza, finanziamento specialistico e leasing a favore delle piccole e medie imprese.

Andrea Bressani ricoprirà il ruolo di Direttore Generale di Mediocredito Italiano S.p.A.

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Leggi tutto >>

La settimana dell’italiano in Agenzia Tu UniCredit

15 novembre 2013, 13:38

Agenzia Tu UniCredit, la rete dedicata ai cittadini stranieri residenti in Italia, lancia la settimana dell’italiano.Un invito aperto a tutti i cittadini stranieri a recarsi nelle filiali Agenzia Tu UniCredit dal 18 al 22 novembre per misurare il proprio livello di conoscenza della lingua italiana con il test di accertamento delle competenze linguistiche livello A2.

Il test, gratuito e della durata di mezz’ora, simula la prova di esame necessaria per ottenere il permesso di soggiorno CE Soggiornanti di lungo periodo (in passato identificato quale Carta di Soggiorno).

Il test deve essere superato dai cittadini non comunitari che, in possesso da almeno 5 anni di un permesso in corso di validità rilasciato in Italia e dei requisiti di reddito, intendono chiedere il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo. Inoltre dal marzo 2012 è entrato in vigore l’accordo di integrazione che prevede, in concomitanza con la richiesta del permesso di soggiorno, l’impegno del migrante di conseguire, entro 2 anni, il livello A2 di conoscenza della lingua italiana oltre ai principi fondamentali della Costituzione italiana e elementi basilari della vita civile.

[…]

“Una Banca che vuole essere vicina ai propri clienti non può limitarsi al solo aspetto finanziario ed economico. Noi di Agenzia Tu UniCredit lo sappiamo molto bene - afferma Cristina Proci - Responsabile Commerciale di Agenzia Tu UniCredit -  sono 7  anni che lavoriamo per una piena integrazione dei cittadini stranieri all’interno della nostra società dove elemento fondante è la conoscenza della lingua italiana. Ringrazio il CTP di Modena che ci ha fornito i contenuti affinché tutto questo potesse essere realizzato”.

[…]

Sono 4,4 milioni circa i cittadini stranieri presenti in Italia e rappresentano l’7,4% dell’intera popolazione. Di questi, la quota di cittadini soggiornanti non UE è di oltre 3 milioni (3.764.236 fonte dati Istat al 31 dicembre 2012) di cui il 54,3 % è già in possesso del titolo di lungo soggiornanti. Restano circa 1,7 milioni di cittadini stranieri in possesso di permessi di soggiorno a scadenza che potrebbero confermare la loro stanzialità con la richiesta del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo.

[…]

Comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Uncategorized
Leggi tutto >>

BPER blocca i conti dei giocatori d’azzardo

23 ottobre 2013, 14:17

BPER ha lanciato una importante iniziativa contro la dipendenza dal gioco d’azzardo: le “contromisure” potranno arrivare fino al blocco del conto corrente.

Ai dipendenti è stata inviata una circolare informativa e saranno effettuate delle attività formative per chi lavora agli sportelli allo scopo di imparare a riconoscere un giocatore patologico. I “sintomi” comprendono prelievi massicci (specie verso inizio mese), prelievi frequenti da carta di credito, frequenti transazioni verso tabaccai, sale da gioco e bar.

Qualora sia individuato un giocatore patologico, questo va chiamato in filiale per incontrare il direttore, che potrà decidere anche per il blocco del conto (specie se ci sono dei debiti da parte del giocatore verso la banca).

Si tratta di un’iniziativa decisamente “forte” contro il gioco d’azzardo patologico, che può aiutare tutelare i soggetti propensi a cadere nella spirale della dipendenza. Addirittura, le carte della banca non saranno più abilitate a effettuare pagamenti verso siti di scommesse.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.
VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: BPER
Tags:,
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo: comunicato su Alitalia

17 ottobre 2013, 13:13

Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo, riunitosi in data odierna, ha deliberato di:

  •  sottoscrivere l’aumento di capitale di Alitalia per un importo pari a 26 milioni di euro;
  •  garantire la sottoscrizione di massimi 50 milioni di euro dell’eventuale inoptato residuo, dopo che le eventuali azioni rimaste inoptate nei 30 giorni previsti per l’esercizio dei diritti di opzione siano state sottoscritte dai soci che avranno sottoscritto tutte le nuove azioni di loro spettanza e da Poste Italiane fino a concorrenza della propria garanzia di massimi 75 milioni di euro;
  • erogare, all’interno del predetto impegno di garanzia all’aumento di capitale, un anticipo fino a un massimo di 50 milioni di euro.

Pertanto, l’impegno massimo di Intesa Sanpaolo a fronte dell’aumento di capitale di Alitalia corrisponderà a 76 milioni di euro.

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:,
Leggi tutto >>

Marco Bolgiani, Responsabile divisione banche estere, lascia Intesa Sanpaolo

8 ottobre 2013, 13:41

Bolgiani era entrato in Intesa Sanpaolo un anno fa assumendo la responsabilità della Divisione Banche Estere. In precedenza aveva ricoperto importanti incarichi in Unicredit, in particolare nel private banking e nel global transaction banking. Prima di allora era stato CEO di Eptaconsors e precedentemente aveva lavorato in Citibank.

Carlo Messina, Consigliere Delegato di Intesa Sanpaolo, ha così commentato: “Ringrazio Marco Bolgiani per l’impegno profuso, i risultati conseguiti e la passione con cui ha guidato la Divisione Banche Estere, in un periodo estremamente denso di attività ed eventi per il Gruppo e per la Divisione stessa. Tutti noi abbiamo potuto apprezzare le sue qualità umane e professionali e gli formuliamo i nostri migliori auguri di successo nelle sue nuove attività”.

Comunicato Stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Leggi tutto >>

Intesa Sanpaolo: avvio del programma di acquisto di azioni proprie ordinarie per l’assegnazione gratuita ai dipendenti

7 ottobre 2013, 15:13

 Intesa Sanpaolo informa che da domani 8 ottobre verrà avviato un programma di acquisto di azioni proprie ordinarie - che si concluderà entro l’ 11 ottobre 2013 - a servizio di un Piano di assegnazione gratuita ai dipendenti, così come autorizzato dall’Assemblea del 22 aprile 2013, nell’ambito del sistema di incentivazione basato su strumenti finanziari, già comunicato al mercato, destinato a una parte del Management e ai cosiddetti “risk takers”. Tale sistema costituisce parte integrante delle politiche di remunerazione e incentivazione del Gruppo Intesa Sanpaolo relative all’esercizio 2012.

Si forniscono di seguito, anche ai sensi dell’art. 113-ter del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 (TUF) e dell’art. 144-bis della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti), i dettagli del programma di acquisto delle azioni. Tale informativa viene resa da Intesa Sanpaolo nel presente comunicato anche per conto delle società controllate che hanno deliberato l’avvio di analoghe iniziative a valere su azioni ordinarie della Capogruppo.

L’Assemblea di Intesa Sanpaolo ha autorizzato l’acquisto, anche in più tranches, di azioni ordinarie del valore nominale di euro 0,52 ciascuna, fino ad un numero massimo di azioni ordinarie e ad una percentuale massima del capitale sociale determinato dividendo l’importo omnicomprensivo di euro 18.000.000 circa per il prezzo ufficiale registrato dalla stessa azione il 22 aprile 2013. Il suddetto importo comprende sia la quota destinata a dipendenti della Capogruppo sia quella per dipendenti delle società dalla stessa direttamente e/o indirettamente controllate.

Poiché il prezzo ufficiale dell’azione ordinaria Intesa Sanpaolo registrato il 22 aprile 2013 è stato pari a 1,319 euro, il numero massimo delle azioni di cui è stato autorizzato l’acquisto sul mercato è di 13.646.702, pari a circa lo 0,09% del capitale sociale ordinario e a circa lo 0,08% dell’intero capitale sociale della Capogruppo.

Il numero effettivo delle azioni da acquistare sul mercato per soddisfare il fabbisogno complessivo del sistema di incentivazione dell’intero Gruppo Intesa Sanpaolo, conseguente all’applicazione delle politiche di remunerazione e incentivazione, è peraltro risultato inferiore al numero massimo autorizzato e pari a 8.920.413.

[…]

Comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Tags:
Leggi tutto >>

UniCredit Foundation compie 10 anni

25 settembre 2013, 15:05

Si è tracciato ieri il bilancio di 10 anni di progetti di UniCredit Foundation, la fondazione corporate di UniCredit nata nel marzo 2003 per testimoniare una nuova cultura del volontariato e della donazione attraverso iniziative concrete dedicate alle comunità in cui il Gruppo è presente.

Finanziata da UniCredit e in collaborazione con enti non profit locali, la Fondazione progetta, implementa e controlla interventi di sviluppo nei 20 Paesi di presenza della Banca. In dieci anni di attività sono stati oltre 330 i progetti e le iniziative deliberate, per un totale di circa 85 milioni di euro erogati a favore del territorio.

[…]

In un panorama mondiale caratterizzato da una diffusa recessione anche nei Paesi più avanzati, UniCredit Foundation ha dedicato grande attenzione a progetti di inclusione e innovazione per far fronte a quelle situazioni di disagio che possono portare a fenomeni di esclusione dal tessuto sociale. In quest’ottica, negli ultimi anni la Fondazione ha deciso di dedicarsi alle fasce di popolazione più deboli e maggiormente colpite dalla crisi.

“Il bilancio di 10 anni di attività - ha affermato Maurizio Carrara, Presidente di UniCredit Foundation - è sicuramente motivo di orgoglio per l’intero Gruppo. Data la difficile fase che stanno attraversando l’Italia e molti altri Paesi in cui siamo presenti, sentiamo di avere una grande responsabilità nei confronti delle fasce più deboli del tessuto sociale, avendo ben presente il valore, sicuramente anche economico, della coesione sociale. La nostra sfida sarà pertanto quella di non far perdere la speranza nel futuro ai soggetti destinatari dei nostri progetti, aiutandoli a realizzare iniziative economicamente sostenibili nel tempo. L’ambizione del nostro operato, però, oltre a intervenire in diverse realtà in base alle risorse di cui disponiamo, è anche quella di mettere a disposizione di altri soggetti, pubblici e privati, modelli replicabili di intervento, al fine di massimizzare l’utilità sociale della nostra esperienza”.

[…]

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Unicredit
Leggi tutto >>

MITO Settembre Musica 7° edizione – Arte e Cultura

4 settembre 2013, 10:22

Si rinnova anche per la settima edizione la collaborazione tra Intesa Sanpaolo e MITO SettembreMusica, Festival Internazionale della Musica che si svolgerà contemporaneamente a Milano e a Torino dal 4 al 21 settembre.

Il Festival, con la direzione artistica del Prof. Enzo Restagno, consolida un importante gemellaggio tra Milano e Torino e si conferma come uno dei maggiori eventi culturali a livello europeo con un ricco e denso calendario di concerti per animare luoghi suggestivi e particolari delle due città, dai più specificamente deputati alla musica, a piazze, cortili e spazi di incontro popolare.

[…]

Via: Intesa Sanpaolo - Eventi e Appuntamenti

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Leggi tutto >>

Cantiere del ‘900 – 1963 e dintorni. Nuovi segni, nuove forme, nuove immagini – Arte e Cultura

4 giugno 2013, 12:25

1963 e dintorni. Nuovi segni, nuove forme, nuove immagini è l’esposizione monografica allestita dal 4 giugno al 27 ottobre alle Gallerie di Piazza Scala, spazio museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Milano, parte della rete Gallerie d’Italia.

[…]

L’esposizione, a cura di Francesco Tedeschi, presenta un nucleo di trenta opere appartenenti alle collezioni Intesa Sanpaolo, e si può considerare integrata da numerosi lavori presenti all’interno del percorso di Cantiere del ‘900 - dedicato all’arte del XX secolo e allestito nel palazzo che affaccia su piazza della Scala progettato da Luca Beltrami all’inizio del Novecento per la Banca Commerciale Italiana - oltre che da un apparato multimediale che consente di accostare direttamente numeros

Via: Intesa Sanpaolo - Eventi e Appuntamenti

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Intesa-Sanpaolo
Leggi tutto >>

Le Srl Semplificate per favorire l’imprenditoria giovanile: basta 1 euro per aprirle

27 marzo 2013, 21:00

Dall’agosto dello scorso anno, gli Under 35 che hanno un idea imprenditoriale possono ricorrere alle la società a responsabilità limitata semplificata. Si tratta di una forma societaria particolarmente interessante, perché i costi da sostenere e le “complicazioni burocratiche” sono nettamente inferiori a quelle delle normali S.r.l.  Basti dire che il capitale sociale può essere anche di un solo euro.

Finora però questo strumento è stato probabilmente sottoutilizzato, non solo per la congiuntura economica ma anche perché la maggior parte dei giovani non conosce questa opportunità.

Ed è proprio in quest’ottica che è nata da poco una nuova campagna, pensata in primo luogo per il digitale:  sono stati coinvolti 4 giovani star del web per la promozione delle ‘Società a 1 Euro’: Daniele Doesn’t Matter, CaneSecco, Cicciasan e Vadrum sono infatti i protagonisti dei 4 video della campagna con1euro.

È la prima volta che la Presidenza del Consiglio promuove una campagna di comunicazione che, oltre ai mezzi tradizionali, sfrutta il potenziale di diffusione della Rete per parlare ai giovani: una scelta probabilmente obbligata, dato che proprio i giovani  sono i destinatari principali (se non unici) dell’iniziativa nel suo complesso, e la rete è il canale di comunicazione da loro preferito

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Approfondimenti
Leggi tutto >>

ABI Calabria, economia regione debole, credito e lavoro ne risentono

27 marzo 2013, 18:02

Nel corso del 2012 l’economia della Calabria ha intrapreso un costante indebolimento della  dinamica delle attività produttive: le esportazioni sono cresciute meno di quelle del Mezzogiorno; hanno subito una flessione anche i comparti dell’agroalimentare, prodotti chimici e macchinari; in calo i settori dei servizi e del commercio ad indicare la diminuzione del reddito disponibile e dei consumi delle famiglie.

Dal punto di vista delle imprese in evidenza, soprattutto, il permanere di ampi margini di capacità inutilizzata e di ulteriore rallentamento della domanda: a fine 2012 gli impieghi bancari destinati principalmente alle famiglie e alle imprese del  territorio hanno raggiunto circa 17,5 miliardi di euro con una variazione del -2,9% rispetto all’anno precedente.

Di fronte a questo scenario, il mercato del lavoro resta uno dei principali fattori di debolezza, come nel resto del Paese: in Calabria si è registrato un forte aumento delle persone in cerca di occupazione; il tasso di disoccupazione è quindi salito al livello più alto tra le regioni italiane.

[…]

[…]

I finanziamenti delle banche alle imprese locali (comprese le famiglie produttrici) sono pari a 9,1 miliardi di euro a dicembre 2012, (-2,4% rispetto al 2011; -3,2% il Mezzogiorno); alle famiglie consumatrici sono andati 8,3 miliardi (-3,5% la variazione annua, -2,3% il Mezzogiorno).

A fronte dell’ampio sostegno a famiglie e imprese, il settore bancario sconta ancora la difficile congiuntura economica sul territorio con il risultato che sempre a dicembre 2012 il rapporto sofferenze/impieghi ha raggiunto l’11,3%, con sofferenze pari ad oltre 2,3 miliardi di euro.

Buono l’andamento dei depositi da parte della clientela, segno di una costante fiducia dei  risparmiatori: complessivamente 23,5 miliardi di euro pari ad un incremento dell’1,8%.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, , ,
Leggi tutto >>

ABI, assegnati i “Premi per l’innovazione nei servizi bancari”

27 marzo 2013, 15:08

Le idee e le soluzioni più innovative e tecnologiche applicate dalle banche a prodotti, servizi e relazione con le famiglie, le imprese e la Pubblica Amministrazione sono state premiate al Forum ABI Lab che si tiene oggi e domani a Milano.

[…]

Per la categoria “La banca al servizio dei clienti”, dedicata ai progetti volti a rendere più facile ed  efficiente la relazione e l’operatività con i clienti - famiglie, imprese e Pubblica Amministrazione – sono stati assegnati:

  • il Premio “Innovazione per il cliente retail” al “Pagamento bollettini con fotocamera” di Banca Mediolanum;
  • il Premio “Innovazione per il cliente corporate e PA” a “BNL Reti d’Impresa” di BNL Gruppo BNP Paribas;
  • il Premio “La banca vicina al territorio” a “Obbligazioni del territorio: il risparmio che investe a km 0” di Cariparma.

Nella stessa categoria, il progetto “Firma digitale: il credito 100% online” di Findomestic ha ricevuto la Menzione Speciale Innovazione per il cliente retail; “IB contanti sicuri” di Imprebanca la Menzione Speciale Innovazione per il cliente corporate e PAe “Carta Kdue Ateneo” del Banco Popolare la Menzione Speciale Banca vicina al territorio.

Per la categoria “La nuova banca: digitale e per processi”, dedicata alla digitalizzazione e all’innovazione applicate ai nuovi canali e ai processi interni, sono stati assegnati:

  • il Premio “Innovazione interna e di processo” al “Libro Firma Digitale” di Webank;
  • il Premio “Canali innovativi” a “L’offerta YouBanking e l’evoluzione dei bisogni” del Banco Popolare;
  • il Premio “Infrastrutture tecnologiche della banca” a “Big Data Solution: supporto ad IT Operations, Application Management e Business Analytics” di Unicredit Business Integrated Solutions.

Nella stessa categoria, il progetto “Apertura conto 100% on line” di Unicredit ha ricevuto la Menzione Speciale Innovazione interna e di processo; “BNL innovo il conto pratico web” di BNL la Menzione Speciale Canali innovativi e “Virtualizzazione delle postazioni di lavoro in filiale e direzione generale” di CR Volterra la Menzione Speciale Infrastrutture tecnologiche della banca.

Per la categoria “La banca solidale e sostenibile”, dedicata alle iniziative a supporto dello sviluppo sociale e della crescita sostenibile, sono stati assegnati:

  • il Premio “Banca solidale” ai “Social bond UBI Comunità, strumenti finanziari a sostegno di iniziative di rilevante valore sociale” di UBI Banca;
  • il Premio “Banca sostenibile” a “BCC San Marzano Green vs. CO2” della BCC San Marzano di San Giuseppe.

Nella stessa categoria, il progetto “RiCrediti innovare il microcredito” di Cariparma ha ricevuto la Menzione Speciale Banca solidale e“Self Sustainable Branch” di Unicredit Business Integrated Solutions la Menzione Speciale Banca sostenibile.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Prorogate al 30 giugno 2013 le “Nuove Misure per il credito alle Pmi”

20 marzo 2013, 21:14

Viene prorogato di altri tre mesi, ossia fino al 30 giugno 2013, il termine di validità delle “Nuove misure per il credito alle Pmi”, il pacchetto di iniziative a sostegno delle imprese in difficoltà messo a punto dal settore bancario con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dello Sviluppo Economico e tutte le Associazioni rappresentative del mondo imprenditoriale. Lo ha comunicato questa mattina a Milano il Comitato Esecutivo dell’ABI.

Il pacchetto di misure prevede la possibilità per le banche di sospendere mutui e leasing; di allungare la durata di mutui, anticipazioni bancarie e scadenze del credito agrario di conduzione; nonché di concedere finanziamenti connessi ad aumenti di mezzi propri delle imprese piccole e medie. Le misure sono state prorogate alla luce della situazione economica ancora complessa per il Paese e in vista del varo di nuove iniziative di sostegno alle piccole e medie imprese.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Debiti Pa: Patuelli, urge de creto per sblocco pagamenti

20 marzo 2013, 21:12

Alla vigilia del Consiglio dei ministri Antonio Patuelli, Presidente dell’ABI, chiede già a questo governo di varare al più presto un decreto legge, motivato da ben note ragioni di necessità ed urgenza, che sblocchi il pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione. E ciò anche alla luce del via libero europeo, assicurato nei giorni scorsi a Bruxelles dai vicepresidenti della Commissione Antonio Tajani e Olli Rhen, e delle parole di questa mattina di Vittorio Grilli, Ministro dell’economia, che ha sottolineato di non vedere ostacoli ad un decreto.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>

“Share Fineco” e vinci un viaggio x 4

6 marzo 2013, 16:03

Fineco presenta una nuova edizione dell’iniziativa “Invita un amico”, con una novità social: l’applicazione “Share Fineco”.

Più amici, più vantaggi

Dal 5 marzo al 3 aprile 2013 i clienti Fineco che inviteranno amici e conoscenti ad aprire il conto corrente riceveranno, entrambi, un bonus a scelta tra:

› 50€ in conto
› 100€ in commissioni trading

In più, se il cliente Fineco invita almeno 3 amici ad aprire il conto corrente può partecipare all’estrazione di un viaggio per 4 persone in una capitale europea.

 

Invitare gli amici è semplice

Con Share Fineco, la nuova applicazione social integrata alla FanPage Fineco su facebook, è possibile, in pochi click, invitare più amici a diventare clienti Fineco.

(https://www.facebook.com/fineco/app_605427292804021)

 

“Abbiamo accolto con entusiasmo l’idea di Bankology perché in linea con il modo innovativo di comunicare che da sempre ci contraddistingue. Share Fineco consentirà di condividere tutti i vantaggi Fineco in modo ancora più semplice e veloce.”

Paolo di Grazia Direttore Banca Diretta FinecoBank

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Fineco | Unicredit
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Avvio di azioni di responsabilità e risarcitorie deliberate ieri dal Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena

1 marzo 2013, 19:02

La Banca comunica che, in forza di delibera del Consiglio di Amministrazione, ha promosso in data odierna avanti il Tribunale Civile di Firenze le seguenti azioni giudiziarie e precisamente:  

  1. nei confronti dell’ex Presidente Avv. Giuseppe Mussari e dell’ex Direttore Generale Antonio Vigni un’azione di responsabilità sociale, e nei confronti di Nomura International Plc un’azione di responsabilità extracontrattuale per concorso della stessa con i predetti esponenti della Banca, in relazione all’operazione di ristrutturazione finanziaria concernente le notes Alexandria posta in essere nel luglio-ottobre 2009; […]
  2.  
    nei confronti dell’ex Direttore Generale Antonio Vigni un’azione di responsabilità sociale, e nei confronti di Deutsche Bank AG un’azione di responsabilità extracontrattuale per concorso della stessa con il predetto esponente della Banca, in relazione alle operazioni di Total Return Swap poste in essere nel dicembre 2008 con riferimento alla società veicolo Santorini Investment Ltd; […] 

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

BMPS, uscite per ulteriori 660 dipendenti con il "fondo di solidarietà"

1 marzo 2013, 17:04

Banca Monte dei Paschi di Siena e le Organizzazioni Sindacali (FABI, FIBA, UGL e UILCA) hanno definito oggi l’integrale accoglimento delle richieste dei dipendenti di aderire al Fondo di Solidarietà, in attuazione dell’accordo raggiunto tra le stesse Parti il 19 dicembre 2012 sul piano industriale.

A seguito delle determinazioni assunte nella giornata di ieri dal CdA della Banca, altri 660 dipendenti, in aggiunta ai precedenti 1000, usciranno anticipatamente dal servizio con il sostegno dell’ammortizzatore di settore, beneficiando dell’incentivazione prevista dall’accordo sindacale.  

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: MPS
Tags:,
Leggi tutto >>

Carige Sgr “miglior società di gestione del risparmio”

28 febbraio 2013, 20:34

Carige Sgr sotto i riflettori a Parigi, in occasione del Grand Prix European Funds Trophy 2012, dove è stata incoronata miglior società di gestione del risparmio italiana, nella categoria dei player con una analoga gamma di offerta.

[…]

A decretare e consegnare i premi di risonanza europea è stata FUNDCLASS, agenzia di rating di fondi indipendente con sede a Parigi, che fornisce servizi agli investitori sin dal 2001, conferisce rating a 17.000 fondi europei e 7.000 americani venduti in Europa, ed ha sviluppato una particolare metodologia di analisi quantitativa basata su rischio assunto e costanza dei migliori risultati, monitorati negli ultimi quattro anni. La specificità del sistema consente di valutare sia fondi che società di gestione.

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: CARIGE
Tags:, ,
Leggi tutto >>

Banca Sistema presenta Emiliano Esposto

28 febbraio 2013, 20:31

Prende il via oggi la mostra personale di Emiliano Esposto "diecidodici" ospitata da Banca Sistema nella propria sede di Roma, in Piazzale delle Belle Arti 8. La mostra, che prende il nome dal periodo di creazione dei quadri selezionati per l’esposizione, resterà allestita fino al 28 maggio 2013 proponendo alcune delle opere più rappresentative dell’artista. L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto "Banca SISTEMA ARTE" dedicato alla promozione e al sostegno del patrimonio creativo dei giovani artisti italiani.

L’estro e la voglia di sperimentazione caratterizzano il lavoro di Emiliano Esposto che alterna forme di pittura vicine all’astrattismo a forme di pittura che restituiscono figure umane mai perfettamente fedeli alla realtà ma reinterpretate secondo i canoni di un linguaggio ironico. I mezzi utilizzati sono diversi: olio su tela, carboncino e olio su tela, così come sperimentazioni su plexiglass e pellicola.

[…]

Gianluca Garbi, amministratore delegato di Banca Sistema, ha commentato: "Quella di Emiliano Esposto è la sesta personale che ospitiamo all’interno del progetto Banca SISTEMA ARTE, nato per sostenere i giovani artisti emergenti che, con il loro operato e la loro creatività, contribuiscono a rafforzare e migliorare l’immagine del nostro Paese nel mondo. La promozione del talento italiano nell’arte è in piena sintonia con la mission propria della Banca che, supportando le aziende nella gestione delle relazioni con i debitori pubblici, contribuisce a migliorare l’efficienza del sistema-Paese".

[…]

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: Banca SISTEMA
Tags:, ,
Leggi tutto >>

ABI Campania: economia territorio debole , credito ne risente

28 febbraio 2013, 18:10

Nel corso del 2012 si è accentuato il calo dell’attività economica in Campania; in flessione sia fatturato che il livello degli ordini in tutti i settori produttivi; solo per le imprese esportatrici e nel segmento turistico si segnalano trend migliori della media. Il rallentamento congiunturale è previsto continuare anche nel 2013.

Le conseguenze si riflettono sulla dinamica del credito che mostra una situazione della Regione in rallentamento: a fine novembre 2012i finanziamenti bancari destinati principalmente alle famiglie e alle imprese del territorio hanno raggiunto circa 69 miliardi di euro con una variazione del -3,4% rispetto all’anno precedente.

I dati sono stati presentati oggi a Napoli dal Presidente di ABI Campania, Giuseppe Castagna, alla stampa economica regionale nel corso di un incontro sui contenuti principali dell’attività della Commissione e sulla situazione creditizia del territorio.

[…]

I finanziamenti delle banche alle imprese locali (comprese le famiglie produttrici)  sono pari a 38,9 miliardi di euro a novembre 2012 (-4,1% rispetto al 2011;  -3,4% il Mezzogiorno); alle famiglie consumatrici sono andati 29,9 miliardi (-2,5% la variazione annua in linea col resto del Mezzogiorno).

[…]

In questa fase di crisi, il consolidamento del rapporto tra banche e imprese ha prodotto risultati  importanti: l’Avviso comune per la sospensione dei mutui ha rappresentato la prova più tangibile di quanto le banche siano vicine alle imprese.

A febbraio 2012 è stata firmata una nuova intesa che delinea “Nuove misure per il credito alle Pmi”: in dettaglio, ai sensi di tale iniziativa le banche hanno sospeso quasi 68.633 finanziamenti a livello nazionale (che si aggiungono ai 260.000 dell’Avviso comune scaduto il 31 luglio 2011), pari a 22,4 miliardi di debito residuo (in aggiunta ai 70 miliardi dell’Avviso comune) con una liquidità liberata di 3,3 miliardi (oltre ai 15 miliardi di euro con l’Avviso comune). Alla Campania è riconducibile circa il 3,2% del totale delle operazioni sospese e 5,7% dell’ammontare complessivo delle quote capitali sospese.

Leggi il comunicato stampa

VOTA E CONDIVIDI QUESTO POST: vota su Wikio vota su OKNotizie condividi su Segnalo vota su Diggita vota su Fai Informazione Facebook del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz
Categorie: ABI
Tags:, ,
Leggi tutto >>
Pagina 1 di 91123...10...Ultima »
/div